ENTAIN SULLA BUONA STRADA PER USCIRE DAI MERCATI NON REGOLAMENTATI ENTRO IL 2024

entain_on_track_to_exit_unregulate_markets_by_2024Entain PLC ha annunciato la scorsa settimana di aver accelerato la sua prevista uscita dalla maggior parte dei mercati non regolamentati, a meno che tali giurisdizioni non abbiano un chiaro percorso verso la regolamentazione. Questa è una leggera deviazione da una dichiarazione rilasciata dalla società alla fine del 2020.

La società FTSE 100, in precedenza nota come GVC Holdings PLC, è uno dei più grandi gruppi mondiali di scommesse sportive e gaming operanti nei settori retail e online. La società ha annunciato un cambio di nome nel 2020 e ha inoltre dichiarato che entro il 2024 avrebbe ricavato il 100% delle entrate da mercati regolamentati “a livello nazionale”, parte di una strategia di “sostenibilità, crescita e innovazione”.

Nella dichiarazione del 18 gennaio 2023 della società veniva affermato: “Da oggi, il Gruppo accelererà questo processo uscendo dai suoi pochi mercati rimanenti dove non esiste un percorso chiaro per la liberalizzazione del mercato attraverso la regolamentazione nazionale”, un leggero cambiamento rispetto alla “Normativa nazionale”. Il cambiamento potrebbe essere un cenno al fatto che non esiste un quadro federale previsto negli Stati Uniti per le scommesse sportive o i casinò online: ogni stato ha la propria regolamentazione.

SERVIZI DI PULIZIA PER I MERCATI REGOLAMENTATI

Gli osservatori del settore stanno esaminando un’altra potenziale offerta pubblica di acquisto di Entain da parte di MGM nel prossimo futuro. Molti hanno previsto questa possibilità su un Libro bianco del Regno Unito finalmente pubblicato che tratta della politica del gioco d’azzardo britannica e offshore, in particolare gli operatori che offrono servizi in Gran Bretagna e gestiscono attività anche all’estero.

MGM Resorts International ha stretto una collaborazione con Entain su base 50/50 per il lancio del bookmaker online americano, BetMGM. L’operatore di casinò con proprietà a Las Vegas, Macao e presto a Osaka, in Giappone, ha offerto 11,06 miliardi di dollari per Entain due anni fa, ma gli azionisti hanno rifiutato l’offerta.

Entertain è concesso in licenza in oltre 30 paesi e solamente pochi mercati in cui al momento non esiste una regolamentazione li vedranno resistere fino alla fine del 2023 – e solo quelli in cui è visibile un percorso chiaro per diventare regolamentati “a tempo debito”.

Questi mercati sono così piccoli che Entain non prevede che le entrate nette dal gaming e l’EBITDA subiranno un impatto negativo e la loro perdita non avrà “alcun effetto sulle aspettative attuali”.

“Ad eccezione di questi mercati, il 100% delle entrate del Gruppo adesso sarà proveniente dai mercati regolamentati nazionali in cui è concesso in licenza”, ha affermato Entain.

Il gruppo non ha identificato da quali mercati sta uscendo con effetto immediato o quelli in cui resterà nella speranza che nel prossimo anno venga sistemata la regolamentazione per ottenere la licenza.

DECISIONE DI VECCHIA DATA

Il presidente di Entain, Barry Gibson, ha affermato: “Nell’ambito del programma di trasformazione che Entain ha attraversato negli ultimi anni, nel 2020 abbiamo preso la decisione di operare solamente nei mercati regolamentati a livello nazionale. L’annuncio di oggi è quindi una continuazione di tale strategia e dovrebbe essere considerato una chiara dimostrazione dell’impegno di Entain per i più elevati standard di responsabilità aziendale, governance, sostenibilità e sicurezza dei giocatori.

“Abbiamo dichiarato all’inizio che saremmo usciti da qualsiasi mercato che non fosse in grado di regolamentare a un ritmo sufficiente o secondo gli standard giusti, e abbiamo agito con decisione per farlo. Siamo orgogliosi di essere i leader del nostro settore come unico operatore globale che adotta questo approccio operando esclusivamente nei mercati in cui esistono licenze nazionali”.

Secondo alcuni rapporti di mercato, gli analisti della Berenberg Bank in Germania hanno recentemente dato una nuova occhiata al valore delle azioni di Entain. Secondo Investing Reviews del Regno Unito: “La banca tedesca ritiene che il prezzo delle azioni Entain potrebbe raggiungere 1.930,00 (GBX). Dato l’attuale prezzo delle azioni Entain pari a 1.495,49 (GBX) nelle prime contrattazioni del 20 gennaio, ciò equivale a un potenziale rialzo del 22,52%”.

La banca ha inoltre ribadito il suo rating “Buy” per l’attuale prezzo delle azioni Entain.

Fonte: Accelerazione delle uscite dai mercati non regolamentati, Entain Group, 18 gennaio 2023

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit