LA COPPA DEL MONDO FIFA 2026 ALLARGA IL NUMERO DI PARTECIPANTI DA 32 A 48

the_2026_fifa_world_cupLa successiva Coppa del Mondo FIFA 2026 che si disputerà in Nord America (Stati Uniti d’America, Messico e Canada) vedrà allargarsi il numero di partecipanti da 32 a 48 squadre nazionali.

Ciò vuol dire che diverse delle cosiddette “piccole squadre” che non sono riuscite ad ottenere la qualificazione in Qatar per la Coppa del Mondo FIFA 2022 adesso avranno l’opportunità della vita nella prossima Coppa del Mondo quando il torneo globale sarà ospitato da Stati Uniti, Canada e Messico.

SORPRESE AI MONDIALI

Questa potrebbe essere un’ottima notizia per tutti quelli che sono stati divertiti dall’incredibile sorpresa dell’Arabia Saudita contro l’Argentina e Lionel Messi alla Coppa del Mondo FIFA 2022. Le 2 vittorie del Giappone contro gli ex campioni di Germania e Spagna o anche l’affascinante vittoria del Marocco sul Belgio pieno di stelle e sulla Spagna nel loro percorso verso l’imprevista qualificazione ai quarti di finale. Ci saranno sicuramente altre sorprese tra 4 anni nella Coppa del Mondo FIFA 2026.

Anche se da una parte il fatto che ci siano 48 squadre nazionali potrà aumentare le possibilità di momenti di Cenerentola proprio come la vittoria per 2 a 1 dell’Arabia Saudita contro l’Argentina durante la fase a gironi della coppa del mondo di quest’anno, c’è anche una solida possibilità che si verifichi il contrario: più partite unilaterali che potrannno comportare a una perdita del fascino di un torneo della Coppa del Mondo che dovrebbe presentare solo i migliori contro i migliori.

Un esempio è la Spagna che ha battuto nettamente la Costa Rica per 7-0 nella Coppa del Mondo di quest’anno che si è disputata in Qatar. Lo stesso vale per la sconfitta per 6-2 che l’Inghilterra ha inflitto all’Iran, la batosta per 4-1 della Francia sull’Australia, così come il Qatar che è diventata la prima nazione ospitante a essere sconfitta nelle prime 3 partite della fase a gironi. La FIFA adesso dovrà scavare molto più a fondo nei livelli minori del panorama calcistico internazionale per passare da 32 squadre a 48 squadre per la prossima competizione della Coppa del Mondo 2026.

“Significa che dovremo trovare altre 16 buone squadre”, ha detto il responsabile dello sviluppo calcistico globale della FIFA, Arsene Wenger.

La FIFA sta ancora promuovendo il nuovo piano di espansione semplicemente come un aggiornamento e mantiene la posizione secondo cui questo è nel complesso un buon cambiamento per il gioco globale. Tutti i continenti adesso avranno posti aggiuntivi e la FIFA ha affermato che l’apertura dell’evento calcistico più grande di sempre che racchiude le 211 nazioni o territori membri dovrebbe avere un impatto significativo al di là dei club, con il punto di vista di ancora più occhi sui loro monitor televisivi e sempre più giovani incoraggiati a dare i calci al pallone in tutto il mondo.

“Sono convinto che se le squadre, i paesi hanno più opportunità di fare la loro apparizione sulla scena mondiale, sarà un qualcosa in più per lo sviluppo (del calcio) all’interno di quel paese, ha proseguito Wenger.

La Coppa del Mondo FIFA 2022 disputata in Qatar è la primissima Coppa del Mondo tenutasi in Medio Oriente, ed è il posto più lontato dove la FIFA si è avventurata dal nucleo della competizione dell’Europa e del Sud America, dove il gioco è enorme.

Questa recente decisione ha suscitato essa stessa critiche negative, ma l’azione sul campo di gioco potrebbe essere stata solo una pubblicità appropriata per il nuovo piano di 48 paesi, che la FIFA aveva precedentemente annunciato nel 2017, e al momento ha dovuto difendere quella decisione prima ancora dei sospetti su quale sarà il formato preciso.

IL NUOVO FORMATO

La FIFA in un primo momento aveva designato che sarebbero stati 16 gruppi con 3 squadre nazionali ciascuno, ma quell’idea è stata ampiamente criticata. Un’altra opzione per le prossime competizioni della Coppa del Mondo FIFA potrebbe essere 12 gruppi con 4 squadre. Wenger ha dichiarato: “Il consiglio decisionale della FIFA non ha ancora deciso”.

Nel corso delle partite giocate dal Qatar, il Giappone è stata solo 1 delle 3 squadre asiatiche che sono riuscite a qualificarsi per gli ottavi di finale a eliminazione diretta, cosa mai accaduta prima nella lunga e ricca storia della Coppa del Mondo.

Le nazioni africane sono riuscite a raccogliere più punti nella fase a gironi quest’anno di quanto mai prima. Il Marocco è arrivato primo in un girone composto da Croazia, seconda classificata alla Coppa del Mondo FIFA 2018, e dal Belgio semifinalista, e il Marocco si è qualificato ai quarti di finale sconfiggendo la Spagna ai calci di rigore. Il Camerun è riuscito a battere l’onnipotente Brasile, e questo ha rappresentato la prima volta che una squadra africana ha battuto i 5 volte campioni del mondo e la squadra più illustre del calcio in una competizione di Coppa del Mondo.

“Guarda come si sta svolgendo la Coppa del Mondo”, ha detto l’allenatore del Senegal, Aliou Cisse“Non è come 30 anni fa, quando i pesci grossi mangiavano completamente vivi i pesci piccoli.”

Durante la strada del Giappone in Qatar, il loro attaccante, Takefusa Kubo, ha affermato: “Non possono sottovalutare l’Asia”. L’allenatore del Ghana, Otto Addo, ha affermato: “L’Africa merita i suoi posti in più e le sue squadre adesso hanno maggiori possibilità di andare avanti”.

Tuttavia, il nuovo piano di espansione potrebbe non avere un grande impatto sull’esito finale della Coppa del Mondo in generale.

Le squadre del continente europeo e sudamericano hanno tradizionalmente vinto tutti i 21 titoli di Coppa del Mondo finora, con 12 squadre europee e 9 del Sud America. Nessuna squadra di un altro continente è mai riuscita a raggiungere una finale nei quasi 100 anni di storia dei Mondiali. 82 semifinalisti su 84 sono stati anche europei o sudamericani. Gli Stati Uniti d’America nel 1930 e la Corea del Sud nel 2002 sono le uniche due eccezioni.

Mentre si giocava la Coppa del Mondo FIFA nella nazione ospitante del Qatar, le squadre al di fuori dell’Europa e del Sud America si sono comportate abbastanza bene durante la fase a gironi, solo il Marocco è riuscito ad avanzare ai quarti di finale, dove hanno affrontato il Portogallo. Corea del Sud, Giappone, Senegal, Stati Uniti d’America e Australia sono stati tutti eliminati negli ottavi di finale.

Il Senegal era il campione d’Africa in carica, ma è stato superato dall’Inghilterra con il risultato finale di 3-0. La Corea del Sud, che si è classificata al terzo posto in tutta l’Asia, è stata eliminata dal Brasile con il risultato finale di 4-1. Il L’attaccante sudcoreano, Son Heung-min, ha espresso il suo stato di invidia: “Guarda i loro giocatori”.

Poco più di 3,5 miliardi di persone (che equivalgono a oltre la metà della popolazione mondiale) hanno seguito la Coppa del Mondo 2018 giocata nel paese ospitante della Russia, e l’ente calcistico è riuscito a guadagnare entrate record di 7,5 miliardi di dolari solo da accordi commerciali legati alla FIFA 2022 Mondiali del Qatar.

Con quelle somme in banca risultanti da un torneo a 32 squadre, un torneo a 48 squadre fornirà l’apparente opportunità di vendere i sogni della Coppa del Mondo a molte più persone in molti più posti.

RISULTATI DELLA COPPA DEL MONDO FIFA 2022

L’Argentina è da poco uscita vittoriosa nella finale sulla Francia in una partita infernale nell’ultima partita della Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar. Lionel Messi ha avuto di poco la meglio sul francese Kylian Mbappé (Paris Saint – Germain). Questa partita ha veramente racchiuso tutto il dramma e l’eccitazione che ci si aspetta da una finale della Coppa del Mondo FIFA. Guarda sotto i successi calcistici di Lionel Messi e Kylian Mbappé. Assolutamente fantastico!

RISULTATI, RICONOSCIMENTI E PREMI ALLA CARRIERA CALCISTICA DI LIONEL MESSI

BARCELLONA

La Liga (10): 2004-2005, 2005-2006, 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2012-2013, 2014-2015, 2015-2016, 2017-2018, 2018-2019

Coppa del Re (7): 2008-2009, 2011-2012, 2014-2015, 2015-2016, 2016-2017, 2017-2018, 2020-2021

Supercoppa di Spagna (8): 2005, 2006, 2009, 2010, 2011, 2013, 2016, 2018

UEFA Champions League: 2005-2006, 2008-2009, 2010-2011, 2014-2015

Supercoppa UEFA: 2009, 2011, 2015

Coppa del mondo per club FIFA: 2009, 2011, 2015

PARIS SAINT-GERMAIN

Liga 1: 2021 – 2022

Trofeo dei Campioni: 2022

ARGENTINA U-20

Campionato mondiale giovanile FIFA: 2005

ARGENTINA U-23

Olimpiadi estive: 2008

ARGENTINA

Coppa del Mondo FIFA: 2022

Coppa America: 2021

CONMEBOL – Coppa dei Campioni UEFA: 2022

INDIVIDUALE

Pallone d’oro / Pallone d’oro FIFA (7): 2009, 2010, 2011, 2012, 2015, 2019, 2021

Giocatore mondiale dell’anno FIFA: 2009

Il miglior giocatore maschile FIFA: 2019

Scarpa d’oro europea (6): 2009 – 2010, 2011 – 2012, 2012 – 2013, 2016 – 2017, 2017 – 2018, 2018 – 2019

Pallone d’oro della Coppa del Mondo FIFA: 2014, 2022

Scarpa d’argento ai Mondiali FIFA: 2022

Pallone d’oro della Coppa del mondo per club FIFA: 2009, 2011

FIFA U – 20 Coppa del Mondo Pallone d’Oro: 2005

FIFA U-20 Coppa del Mondo Scarpa d’Oro: 2005

Miglior giocatore della Coppa America: 2015, 2021

Capocannoniere della Coppa America: 2021

Miglior giocatore della Liga (6): 2008-2009, 2009-2010, 2010-2011, 2011-2012, 2012-2013, 2014-2015

Trofeo Pichichi (8): 2009-2010, 2011-2012, 2012-2013, 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021

Laureus World Sportsman of the Year: 2020

Calciatore argentino dell’anno (14): 2005, 2007, 2008, 2009, 2010, 2011, 2012, 2013, 2015, 2016, 2017, 2019, 2020, 2021

RISULTATI, RICONOSCIMENTI E PREMI NELLA CARRIERA CALCISTICA DI KYLIAN MBAPPE’

MONACO

Lega 1: 2016 – 2017

Seconda classificata nella Coppa di Lega: 2016-2017

PARIS SAINT-GERMAIN

Ligue 1: 2017-2018, 2018-2019, 2019-2020, 2021-2022

Coppa di Francia: 2017 – 18, 2019 – 2020, 2020 – 2021; Secondo classificato: 2018-2019

Coppa di Lega: 2017-2018, 2019-2020

Trofeo dei Campioni: 2019, 2020

Seconda classificata in UEFA Champions League: 2019-2020

FRANCIA U-19

Campionato Europeo Under 19 UEFA: 2016

FRANCIA

Coppa del Mondo FIFA: 2018; Secondo classificato: 2022

UEFA Nations League: 2020 – 2021

INDIVIDUALE

Campionato Europeo Under 19 UEFA Squadra del Torneo: 2016

Giocatore dell’anno UNFP Ligue 1: 2018-2019, 2020-2021, 2021-2022

Giovane giocatore dell’anno della Ligue 1 UNFP: 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019

Squadra dell’anno UNFP Ligue 1: 2016-2017, 2017-2018, 2018-2019, 2020-2021, 2021-2022

Giocatore del mese UNFP Ligue 1: aprile 2017, marzo 2018, agosto 2018, febbraio 2019, febbraio 2021, agosto 2021, febbraio 2022

Squadra della stagione di UEFA Champions League: 2016-2017, 2019-2020, 2020-2021

Squadra della stagione di UEFA Champions League: 2021-2022

FIFA FIFPro World11: 2018, 2019

Ragazzo d’oro: 2017

Scarpa d’Oro della Coppa del Mondo FIFA: 2022

Pallone d’argento della Coppa del Mondo FIFA: 2022

Premio per i giovani giocatori della Coppa del Mondo FIFA: 2018

Dream Team della Coppa del Mondo FIFA: 2018

Trofeo Kopa: 2018

Squadra mondiale maschile IFFHS: 2018, 2021

Giocatore francese dell’anno: 2018, 2019

Squadra dell’anno UEFA: 2018

Capocannoniere Ligue 1: 2018-2019, 2019-2020, 2020-2021, 2021-2022

Miglior fornitore di assist della Ligue 1: 2021-2022

Globe Soccer Miglior giocatore dell’anno: 2021

Onze di bronzo: 2019

Scarpa d’oro delle finali di UEFA Nations League: 2021

ORDINI

Cavaliere della Legion d’Onore: 2018

Fonti:

Imray, Gerald. “La prossima Coppa del Mondo passerà a 48 squadre. Più grande è meglio?”. The Associated Press. Mercoledì 7 dicembre 2022.

Servizi di notizie di riferimento sul calcio. “Lionel Messi”. Riferimento sul calcio. Giovedì 29 dicembre 2022.

Servizi di notizie di riferimento sul calcio. “Kylian Mbappé”. Riferimento sul calcio. Giovedì 29 dicembre 2022.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit