INGHILTERRA SUBISCE UNA STORICA SCONFITTA CONTRO L’UNGHERIA NELLA NATIONS LEAGUE

England_feels_the_hurt_of_their_historic_loss_to_Hungary_in_Nations_League_Martedì 14 giugno 2022 la squadra nazionale inglese ha subito la peggiore sconfitta in casa dall’anno 1928 dato che la squadra nazionale ungherese ha sconfitto l’Inghilterra martedì scorso con il risultato finale di 4-0 nella partita di Nations League.

Meno di un solo anno dopo essere arrivata fino alla finale del Campionato Europeo giocato in casa portando i suoi tifosi a esultare in maniera spettacolare e rumorosa, l’Inghilterra è stata fischiata dai propri tifosi di casa dopo la pesante sconfitta contro una squadra mediocre nella migliore delle ipotesi, ossia l’Ungheria che è riuscita a completare una doppia vittoria dopo aver sorpreso l’Inghilterra solamente circa 1 settimana fa.

Nelle altre partite della Nations League, i campioni d’Europa in carica dell’Italia non hanno fatto tanto meglio, essendo stati battuti dalla nazionale della Germania con il risultato finale di 5 – 2.

L’ultima partita dell’Inghilterra della lunga e complicata stagione calcistica europea 2021-2022 genererà molte riflessioni prima della Coppa del Mondo 2022 che si disputerà nella nazione ospitante del Qatar tra circa 5 mesi a partire da oggi. L’allenatore dell’Inghilterra a Gareth Southgate, che è stato un eroe nazionale durante Euro 2020, ha dovuto ascoltare da seduto i cori che dicevano “non sai cosa stai facendo”.

PAROLE DEL CAPITANO DELL’INGHILTERRA

È la nostra prima netta sconfitta da molto tempo, ha commentato il capitano della squadra inglese, Harry Kane, al mondo dei media sportivi locali dopo la devastante sconfitta dell’Inghilterra contro l’Ungheria dello scorso martedì 14 giugno 2022. “La nostra difesa è stata la struttura dietro il nostro successo negli ultimi quattro o cinque anni. È stata una notte da dimenticare ovviamente, ma dobbiamo lasciarcela alle spalle e andare avanti.

Kane ha poi aggiunto: “Alla fine di tutto ci stiamo preparando per quella che sarà una grande Coppa del Mondo. Questa è la cosa più importante. Impareremo da ciò“.

Alla domanda se Southgate rimane la persona giusta per guidare la squadra nazionale di calcio inglese, Kane ha risposto: Senza alcun dubbio. Non è una domanda a cui dovrei nemmeno rispondere se devo essere onesto“.

INCIDENTI RAZZISTI CHE COINVOLGONO L’UNGHERIA

C’era molta tensione prima della partita di martedì scorso, 14 giugno 2022, quando l’inizio di partita è stato caratterizzato dal coro dei tifosi dell’Inghilterra che hanno soffocato l’inno nazionale ungherese in riferimento alla lunga storia di condotte razziste da parte dei tifosi dell’Ungheria. L’Ungheria è stata alla fine punita dalla FIFA e dalla UEFA per diversi incidenti riguardanti il razzismo nelle partite dell’anno scorso, uno dei quali aveva visto coinvolti i giocatori inglesi che hanno subito insulti razzisti.

LA PARTITA: UNGHERIA – INGHILTERRA

L’Ungheria ha tenuto saldamente il vantaggio di 1 – 0 per la maggior parte della partita. Questo vantaggio è arrivato grazie al gol iniziale di Roland Sallai per l’Ungheria, prima che la nazionale inglese cadesse completamente in ginocchio nella parte finale della partita. Sallai ha poi segnato il 2 a 0 al 70’ minuto di gioco subito prima che Zsolt Nagy facesse partire un potente tiro dal limite dell’area che ha portato l’Ungheria in vantaggio sull’Inghilterra con il risultato di 3 a 0 a quel punto.

Il difensore inglese John Stones è stato alla fine espulso per doppia ammonizione in seguito a quello è parso essere un contatto molto leggero con un avversario e Daniel Gazdag ha messo la ciliegina sulla torta quando ha siglato il 4. gol per la nazionale ungherese al termine di questa partita di Nations League che l’Ungheria ha decisamente dominato.

Molti dei calciatori inglesi che hanno giocato in questa partita hanno mostrato desisamente segni di essere fisicamente e forse anche mentalmente affaticati dopo la loro lunga stagione calcistica europea 2021-2022, quasi incapaci di opporsi alla solida formazione ungherese preparata molto bene. Il centrocampista inglese, Kalvin Phillips, ha chiaramente mostrato segni di sconforto quando ha ceduto facilmente un possesso palla appena prima del 2. gol dell’Ungheria.

Questa partita ha segnato la più grande sconfitta casalinga dell’Inghilterra da quando è stata distrutta dalla Scozia con il risultato finale di 5 a 1 ben 94 anni fa. Altre sconfitte contro l’Ungheria sembrano piuttosto rilevanti nella storia del calcio inglese dal momento che è sempre una battaglia quando affrontano l’Ungheria in campo. Una sconfitta casalinga per 6 a 3 nel lontano 1953 e un’imbarazzante sconfitta per 7 a 1 in trasferta l’anno successivo hanno ricoperto un ruolo molto importante nel scuotere la percezione dell’Inghilterra di essere una delle squadre di calcio più illustri di quell’epoca.

Con zero vittorie e solo 1 gol segnato in 4 partite della Nations League, l’allenatore Gareth Southgate ha difeso la sua decisione di ruotare la formazione dell’Inghilterra e concedere ultimamente ad alcuni dei giocatori marginali della sua squadra più minuti di gioco.

L’ALLENATORE DELL’INGHILTERRA GARETH SOUTHGATE HA DETTO QUESTO DOPO LA SCONFITTA CONTRO L’UNGHERIA

… “Alla fine (della partita di martedì) stavamo spingendo e avevamo così tanti attaccanti su che ci siamo sbilanciati. Ho appena detto ai giocatori lì, che queste quattro partite sono una mia responsabilità”, ha commentato l’allenatore della squadra inglese, Gareth Southgate, ai rappresentanti dei media sportivi di Channel 4 che erano presenti dopo la sconfitta dell’Inghilterra contro l’Ungheria nella Nations League questa settimana. “Abbiamo cercato di bilanciare guardare nuovi giocatori e cercare di far riposare i giocatori che non potevamo continuare a lanciare nella mischia, i nostri giocatori più esperti e migliori”.

Fonti:

I servizi di notizie di Associated Press. “L’Inghilterra crolla in una storica sconfitta contro l’Ungheria nella Nations League”. The Associated Press. 14 giugno 2022.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit