PAUL POGBA LASCIA IL MANCHESTER UNITED A PARAMETRO ZERO DOPO IL TRASFERIMENTO PER LA CIFRA RECORD

paul_pogba_leaving_manchester_united_for_free_after_joining_for_record_fee_Mercoledì 1 giugno 2022 la squadra del Manchester United ha annunciato che il loro centrocampista superstar, Paul Pogba, che era passato Manchester United per la cifra record mondiale, ma lascerà il club inglese a parametro zero.

Mercoledì scorso, il Manchester United ha dichiarato che il centrocampista francese lascerà l’Old Trafford alla fine del mese di giugno quando il suo attuale contratto scadrà definitivamente. Anche un altro centrocampista, Jesse Lingard, lascerà il Manchester United alla scadenza del suo ultimo anno di contratto il 30 giugno 2022, secondo un portavoce del Manchester United.

IL MANCHESTER UNITED AUGURA A PAUL POGBA IL MEGLIO PER IL FUTURO

“Gli auguriamo tutto il meglio nei prossimi passi in un percorso straordinario”, ha commentato il Manchester United in merito a Pogba attraverso una lunga dichiarazione che descriveva in maniera dettagliata tutti i successi della sua illustre carriera calcistica.

Tuttavia, il secondo periodo di Pogba con il Manchester United è stato alquanto deludente dato che le sue prestazioni sono state considerate di basso livello negli ultimi tempi.

LA STORIA DI PAUL POGBA CON IL MANCHESTER UNITED

Pogba ha fatto il suo ritorno al Manchester United nel 2016, quando Jose Mourinho era l’allenatore, per una cifra sorprendente di circa 105 milioni di euro (116 milioni di dollari) accompagnato da un gran polverone che includeva una serie di video stravaganti. Paul è arrivato al Manchester United dalla squadra della Juventus, dove si era trasferito dal Manchester United nel lontano 2012 dopo aver fatto il suo ingresso nell’accademia del club inglese alla tenera età di 16 anni.

Pogba ha collezionato un totale di 226 presente e ha segnato 39 gol durante le sue 6 stagioni caratterizzate da infortuni durante il suo 2. periodo con il Manchester United. Nel corso di quel periodo, ha vinto la Coppa del Mondo con la nazionale francese nel 2018, ma le prestazioni di Paul per il Manchester United non sono mai state all’altezza di quelle della sua amata nazionale francese, con gli allenatori del Manchester United che non sono mai riusciti a trovare il ruolo migliore per Pogba nella loro squadra.

Ha vinto due trofei, cioè la Coppa di Lega e il titolo dell’Europa League, entrambi nella prima stagione di Pogba con il Manchester United.

Durante la prima esperienza di Paul con il Man U, ha giocato solamente 7 partite (tutte entrando dalla panchina del Manchester United) prima che tutto finisse male dato che lasciò che scadesse il contratto che aveva in quel momento, e successivamente Pogba è passato alla Juventus nel Campionato italiano della Serie A.

Il Manchester United ha ricevuto solamente circa 800.000 sterline (circa 1 milione di dollari) di compenso totale per un giocatore come Pogba che a quel tempo era solo un adolescente ambizioso.

La sua ultima partita con il Manchester United alla fine è stata la sconfitta per 4 a 1 contro il Liverpool nell’aprile del 2022, che ha concluso zoppicando in seguito a un infortunio occorso all’inizio della prima metà di quella partita.

“Per un ragazzo che è entrato in accademia a 16 anni, fare oltre 200 presenze con lo United e alzare la Coppa della Gioventù, insieme a due importanti trofei – per non parlare della Coppa del Mondo a livello internazionale – è qualcosa che dovrebbe essere applaudito e celebrato, dice il Manchester United.

Il Manchester United ha poi aggiunto: “Tutti nel club vorrebbero congratularsi con Paul per la sua carriera di successo”.

IL FUTURO DEI CENTROCAMPISTI IN PARTENZA DAL MANCHESTER UNITED

Pogba è stato accostato a Juventus e Paris Saint – Germain come potenziali punti di approdo per il centrocampista stellare.

Lingard lascerà anche il Man U dopo aver trascorso 21 anni con il club, essendo entrato a far parte della squadra under 19 nel 2001.

Il giocatore della nazionale inglese nel Lingard ha collezionato 232 presenze con il Manchester United. Ha trascorso la seconda metà della stagione calcistica europea 2020-2021 in prestito nella squadra del West Ham.

RICONOSCIMENTI, ONORIFICENZE E PREMI ALLA CARRIERA CALCISTICA DI PAUL POGBA

Juventus

Serie A: 2012 – 2013, 2013 – 2014, 2014 – 2015, 2015 – 2016

Coppa Italia: 2014 – 2015, 2015 – 2016

Supercoppa Italiana: 2013, 2015

Manchester United

UEFA Europa League: 2016 – 2017 Secondo classificato: 2020 – 2021

Coppa EFL: 2016-2017

Francia U20

FIFA U-20 Coppa del Mondo: 2013

Francia

Coppa del Mondo FIFA: 2018

UEFA Nations League: 2020 – 2021

Individuale

Squadra del torneo del Campionato Europeo Under – 17 UEFA: 2010

Squadra del torneo del Campionato Europeo Under – 19 UEFA: 2012

FIFA U-20 Pallone d’oro della Coppa del Mondo: 2013

Ragazzo d’oro: 2013

Squadra dell’anno di Serie A: 2013 – 2014, 2014 – 2015, 2015 – 2016

Miglior giovane giocatore della Coppa del Mondo FIFA: 2014

Premio Bravo: 2014

Squadra dell’anno UEFA: 2015

FIFA FIFPro World11: 2015

Squadra dell’anno ESM: 2015 – 2016, 2018 – 2019

Rosa della stagione della UEFA Europa League: 2016 – 2017, 2020 – 2021

Giocatore della stagione della UEFA Europa League: 2016 – 2017

Squadra dell’anno PFA: Premier League 2018 – 2019

Ordini

Cavaliere della Legion d’Onore: 2018

Fonti:

I servizi di notizie di The Associated Press. “Pogba lascia lo United a parametro zero dopo essere arrivato a una cifra record”. The Associated Press. 1 giugno 2022.

Servizi di notizie di riferimento sul calcio. “PaulPogba”. Riferimento di calcio. 2 giugno 2022.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit