Uno Scontro Tra Titani E Un Underdog Per 3 Licenze Di Casino’ Nell’area Di New York City

a_clash_of_titans_as_three_nyc_area_licenses_open_in_new_york_La battaglia per portare il gioco d’azzardo da casinò in stile Las Vegas nello stato di New York ha avuto il suo culmine con un referendum elettorale che ha autorizzato sette licenze nel 2013. La questione si è calmata sulla stampa nazionale e internazionale fino a quando l’ex governatore Cuomo ha istituito una task force come parte del New York State Gaming Commission per scegliere quattro sedi nella parte settentrionale dello stato di New York e raccomandare l’approvazione completa da parte della commissione per quattro candidati.

Le approvazioni alla fine sono arrivate dal Gaming Facility Location Board e le licenze sono state concesse nel 2015 per i casinò all’avanguardia che ospitano slot machine reali e giochi da tavolo reali nelle regioni di Finger Lakes, Albany e Catskills, così come quello che è stato definito come il Southern Tier. Sono stati approvati anche i terminali di gaming della videolotteria per l’area di Long Island.

Resorts World Catskills a Monticello, Rivers Casino & Resort Schenectady, Del Lago Resort and Casino a Tyre e Saratoga Gaming & Racing a Saratoga Springs si sono spinti nel business fornendo intrattenimento per il gioco d’azzardo mentre il resto del mondo si accorgeva a malapena che c’erano almeno altre 3 licenze da concedere – e queste erano per l’area di New York City.

Quando verranno rilasciate, ci sarà un periodo di blocco di 7 anni senza che ulteriori licenze verranno rilasciate in qualsiasi parte dello stato. Trascorso tale termine, la legislatura dello Stato di New York può consentire alla Gaming Commission di offrirne fino a ulteriori tre. Eventuali licenze oltre le 10 autorizzate dai cittadini nel referendum del 2013 richiederebbero una modifica alla costituzione dello stato.

Le Piu’ Grandi Societa’ Di Gioco D’azzardo Al Mondo Vogliono Licenze A New York

Qualche settimana fa alcuni dei più grandi operatori di casinò d’America, una delle principali figlie asiatiche di SPAC e un ristorante di lusso sede di eventi sul lungomare di New York hanno partecipato alla gara per le redditizie licenze dei casinò di New York City – quel concorso è destinato a generare ancora più polemiche e dissenso dietro le quinte, le azioni sempre più bizzarre di gruppi di interesse speciale fino a questo momento sconosciuti e gli intrighi di palazzo giusto sufficienti per tenere gli osservatori incollati ai feed di notizie mentre le macchine di pubbliche relazioni si preparano per ciò che sanno fare meglio: intrattenere.

Non tutto l’interesse gira intorno alla città vera e propria, ma raggiunge anche la periferia di Yonkers, dove MGM Resorts si è posizionato per la lotta dopo aver acquisito l’Empire City Casino e lo Yonkers Raceway dalla famiglia Rooney che possedeva la pista dai primi anni ’70. La proprietà di quasi 100 acri può sembrare una remota curiosità suburbana, ma si trova anche a poco più di una dozzina di miglia da Times Square in linea d’aria.

Complessivamente, la Gambling Commission ha ricevuto 30 richieste di informazioni sulle tre licenze che saranno in palio nel 2023. Tra le più importanti, MGM Resorts International, Las Vegas Sands Corp., Wynn Resorts, Rush Street Gaming, Genting New York LLC, Hard Rock International, Bally’s Corp. e UE Resorts International, Inc. una nuova entità costituita dalla fusione di Okada Manila International e una società di assegni in bianco, o Special Purpose Acquisition Company – la nuova moda di fusioni e acquisizioni sfrenate, e infine, Il Water Club di Manhattan.

L’Empire City Casino di MGM allo Yonkers Raceway, il Genting’s Resorts World New York City all’Aqueduct Racetrack in Giamaica, nel Queens e la Suffolk Regional Off-Track Betting Corp -operatori del casinò 58 di Jake in Islandia che al momento offrono tutti i terminali di gioco VLT o di videolotteria che funzionano in modo diverso rispetto alle slot dell’attuale stile Las Vegas o del generatore di numeri casuali online.

Secondo Lohud, una pubblicazione del Journal News nella Lower Hudson Valley, Resorts World ha affermato in una dichiarazione: “Siamo impazienti di continuare a lavorare con i nostri partner presso la Gaming Commission durante questo processo e, se ci verrà concessa una licenza completa per il casinò, siamo in una posizione unica per fornire fin da subito un supporto elevato a New York”.

Resorts World possiede anche Resorts World Catskills nella contea di Sullivan ed è legato al Genting Group of Malaysia da interessi di proprietà.

Gli Interessi Statunitensi E Asiatici Si Contendono Un Pezzo Del Piu’ Grande Mercato Del Gioco D’azzardo Statunitense Non Sfruttato

Secondo lo stesso rapporto, tutti quelli che sono in competizione per le nuove licenze hanno cercato di addolcire l’accordo nel corso degli anni nel tentativo di revocare la moratoria sulle nuove licenze che sarà revocata il prossimo anno. Alcuni degli incentivi e delle “paroline dolci” che si sentivano in giro includevano incentivi fino a mezzo miliardo di dollariallo stato per ogni licenza e un risarcimento ai casinò del nord che presumibilmente avrebbero dovuto accettare di revocare la moratoria definita dal calendario.

Molte delle recenti comunicazioni sono state rilasciate come documenti pesantemente oscurati, causando preoccupazione tra alcuni gruppi di controllo e tra i contendenti della licenza.

Secondo una dichiarazione della Gaming Commission, “La maggior parte delle revisioni riflette le posizioni richieste dal mittente sul materiale esentato dalla divulgazione pubblica”.

Secondo quanto riferito, il direttore legislativo per il gruppo di ricerca sull’interesse pubblico di New York, Blair Horner, ha affermato che la Gaming Commission dovrebbe informare il pubblico il più apertamente possibile riguardo le offerte ai sensi della legge sui funzionari pubblici.

Horner ha affermato: “Queste non sono domande difficili a cui deve rispondere il comitato sul governo aperto”.

La risposta di Rush Street Gaming non è stata oscurata così come nemmeno i documenti del Water Club di Manhattan. Rush Street gestisce il Rivers Casino a Schenectady. Hanno esortato la Commissione a modificare il processo per sollecitare i richiedenti a fornire dettagli e a presentare un quadro e criteri su come le autorità valuterebbero ciascuna proposta.

Rush Street ha affermato nella loro risposta:’’È fondamentale che ci siano condizioni di parità per tutti i potenziali candidati all’interno del processo, creando un sistema imparziale e incorporando il contributo della comunità e la valutazione delle attività attuali”.

L’offerta Dell’underdog Potrebbe Essere Presa In Considerazione

Il Water Club non era timido in merito alle sue intenzioni, con l’elegante ristorante galleggiante e proprietario della sede dell’evento Michael “Buzzy” O’Keeffe che affermava che questa sarebbe stata la posizione migliore per un casinò boutique in stile Monte Carlo che potrebbe essere ampliato in futuro . In linea con l’ambiente dell’East River, ha inoltre fatto presente che aveva intenzione di mantenerlo di classe rinunciando alle slot machine a favore dei soli tavoli da gioco.

O’Keeffe ha scritto nella sua proposta: “Nel quartiere di Manhattan, da un fiume all’altro, questa è la posizione più praticabile per collocare un casinò in stile boutique più piccolo (Monte Carlo) che è facilmente espandibile. Un casinò di lusso in stile Monte Carlo nell’East Side, Mid-Manhattan, e molto visibile lungo la FDR Drive sull’East River.

“Costruire sul lungomare è molto meno costoso che costruire a Midtown Manhattan. È l’accordo più facile da fare per lo stato e la città, dato che esiste già ed è pronto a partire”.

Nonostante O’Keefe sia molto apprezzato come ristoratore, nessuna esperienza legata al gioco d’azzardo è stata citata nella sua domanda. Al momento non è chiaro con chi collaborerebbe se la Commissione prendesse in considerazione il suo interesse a competere per una licenza.

Fonte: I giganti del gioco d’azzardo guardano verso i casinò dell’area di New York City mentre tre ambite licenze sono in palio, Lohud | The Journal News, 21 dicembre 2021

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit