Kindred Acquisisce Relax Gaming Con Un Accordo Da 295 Milioni Di Euro

La scorsa settimana l’operatore di gioco d’azzardo online Kindred Group ha annunciato che avrebbe acquisito il restante 66,6% delle azioni disponibili del produttore e fornitore di contenuti di casinò online Relax Gaming in un accordo che valuta quest’ultima società fino a 320 milioni di euro.

Kindred ha detto che pagherà fino a 295 milioni di euro per le azioni in circolazione. L’operatore pagherà un corrispettivo iniziale di circa 80 milioni di euro senza contanti e senza debiti.

Inoltre, Kindred effettuerà due pagamenti Earn-out fino a 113 milioni nel 2022 e nel 2023, a condizione che Relax raggiunga determinati target di guadagno. Si è inoltre venuto a sapere che la transazione sarà finanziata mediante contanti e linee di credito esistenti dell’operatore di gioco d’azzardo.

Kindred investe in Relax dal 2013. Prima di questo accordo appena annunciato, l’operatore era il più grande investitore del provider e deteneva il 33,4% delle sue azioni in circolazione.

Fondato nel 2010, Relax è un affermato creatore e fornitore di contenuti per l’industria dei casinò online. La sua piattaforma di aggregazione include migliaia di titoli proprietari e di terze parti di alcune delle principali società B2B del settore.

Relax al momento ha circa 240 dipendenti a tempo pieno e quattro hub principali a Malta, Estonia, Svezia e Serbia. La società fornisce i propri contenuti interni e aggregati a centinaia di marchi in diversi mercati.

La Transazione Dara’ A Kindred Un Maggiore Controllo Sulla Propria Offerta

Kindred è da tempo anche un cliente di Relax. Il provider al momento fornisce all’operatore contenuti di poker e bingo in linea esclusiva, oltre che contenuti di casinò online. Kindred ha affermato che presuppone che l’acquisizione del fornitore genererà sinergie annuali di 8 milioni di euro entro i prossimi tre anni, guidate soprattutto da minori esigenze di investimento e costi di vendita ridotti.

La società di gioco d’azzardo multimarca ha poi fatto presente che con l’aggiunta di Relax, potrà sviluppare ancor di più il proprio portfolio di prodotti proprietari e di conseguenza aumentare la propria attenzione sul prodotto e sull’esperienza del cliente.

Commentando le ultime grandi novità, il CEO di Kindred Henrik Tjärnström ha affermato che l’acquisizione metterà la sua società in una “posizione notevolmente migliore per perseguire la nostra strategia a lungo termine di rafforzare il nostro focus sulla differenziazione del prodotto e sull’esperienza del cliente“.

Il co-fondatore e presidente di Relax Gaming, Patrik Österåker, ha affermato che unirsi a Kindred rappresenta un naturale passo avanti nella cooperazione di lunga data con l’operatore in tutti i loro prodotti verticali. Il funzionario ha poi precisato che la presenza rafforzata di Kindred consentirà al provider di investire ancor di più e accelerare l’espansione della sua offerta in tutto il mondo.

Dopo che la transazione sarà ultimata, Relax continuerà ad operare come entità indipendente con un consiglio di amministrazione e un management team separati. L’accordo dovrebbe finalizzarsi nel quarto trimestre dell’anno, previa approvazione delle normative.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit