Entain rafforza la presenza regolamentata con le acquisizioni di Enlabs e Bet.pt

Nella giornata di giovedì, il gruppo di gioco d’azzardo britannico Entain ha annunciato di aver finalizzato l’acquisizione dell’operatore svedese Enlabs AB e del sito portoghese di gaming e scommesse Bet.pt e che, grazie all’aggiunta di queste attività, ha ulteriormente ampliato la propria presenza regolamentata.

In una dichiarazione sul suo sito, la società ha affermato che l’aggiunta di queste due alla lista dei suoi attuali marchi le ha permesso l’ingresso in quattro nuovi mercati europei regolamentati e sarà come un trampolino di lancio per entrare in altri territori che prevedono di regolamentare le scommesse sportive online e il gaming stile casinò.

Entain, che in precedenza era GVC Holdings, ha annunciato l’acquisizione di Bet.pt nell’ottobre 2020. L’iniziativa ha aperto la strada all’ingresso del gigante britannico del gioco d’azzardo nel mercato portoghese dell’iGaming e delle scommesse. Bet.pt è stato tra i primi operatori a ricevere una licenza dal regolatore locale in seguito alla riorganizzazione del mercato del gioco d’azzardo della nazione nel 2016.

All’epoca Entain ha affermato che grazie alla sua tecnologia, all’ampio portfolio di contenuti di gaming online, alle capacità di marketing e CRM, ha intravisto molte opportunità per far crescere il marchio Bet.pt e la redditività dell’intero gruppo e la posizione di mercato in Portogallo.

In gennaio, la società di gioco d’azzardo ha presentato un’offerta da 2,8 miliardi di SEK (circa 320 milioni di dollari) per la società quotata in Svezia Enlabs, focalizzata sui paesi baltici. All’inizio di marzo, in seguito alla pressione degli azionisti, ha aumentato l’offerta iniziale presentando un prezzo di acquisto di 3,7 miliardi di SEK (circa 440 milioni di dollari) per l’altra società.

Dopo che gli azionisti che possiedono il 94,2% delle azioni totali di Enlabs hanno votato a favore della transazione, essa si è concretizzata alla fine di marzo.

Presenza regolamentata ampliata

Nella giornata di giovedì, Entain che esattamente un anno fa era operativa in 21 mercati completamente regolamentati aggiungendo in seguito alla lista anche Germania e Colombia. Il totale è ora salito a 27 dopo la finalizzazione delle due acquisizioni di cui sopra.

La società ha fatto presente che prevede di estendere ancor di più la propria presenza regolamentata attraverso “una combinazione di sviluppi normativi positivi” in alcune giurisdizioni, incluso il Canada, e l’espansione in nuovi paesi e regioni, tra cui l’America Latina e l’Europa centrale e orientale.

Attraverso l’acquisizione di Bet.pt ed Enlabs, Entain ha raggiunto Portogallo, Lituania, Lettonia ed Estonia. In Lettonia, Enlabs è leader di mercato tramite il suo marchio di punta Optibet. In Estonia, l’attività detiene la seconda quota di mercato, mentre è anche tra i leader nella fornitura di servizi di gioco d’azzardo regolamentati in Lituania.

Alla fine dello scorso anno, Entain ha annunciato l’intenzione di abbandonare tutti i territori non regolamentati in cui erano presenti i suoi marchi e di diventare regolamentato al 100% entro la fine del 2023. Attualmente, il 99% dei ricavi del suo gruppo proviene da mercati regolamentati e da quelli che sono a un passo dalla regolamentazione.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit