Entain ha ricevuto l’approvazione normativa per l’acquisto di Enlabs

Entain ha ottenuto tutte le approvazioni normative necessarie dalle autorità competenti in materia di gioco e concorrenza in Svezia per finalizzare la sua proposta di acquisizione di Enlabs, gruppo svedese di scommesse e gaming online.

Entain, mediante Bwin Holdings (Malta) Limited, sua filiale in completa proprietà, ha annunciato il suo interesse per la sua compagnia di gioco d’azzardo lo scorso gennaio, affermando che il fatto che quest’ultima fosse nella posizione di leader nei Paesi Baltici era una delle ragioni principali per cui aveva deciso di avvicinarsi con un’offerta pubblica di acquisto.

Enlabs è uno dei leader nella fornitura di servizi di gaming online e scommesse sportive in quella regione. In base ai ricavi complessivi, è il leader di mercato in Lettonia, il secondo operatore in Estonia e tra i primi cinque operatori in Lituania.

La società ha sede a Riga, capitale della Lettonia, e ha uffici anche a Tallinn, Vilnius, Minsk, Malta, Marbella e Stoccolma. In gennaio Entain ha affermato che l’aggiunta di Enlabs al suo già enorme portfolio di attività di gioco d’azzardo gli assicurerà l’accesso ai Paesi Baltici, una regione nella quale al momente non offre i suoi servizi.

Inoltre, la transazione permetterà a Enlabs di velocizzare la sua crescita nei mercati esistenti e di espandersi con successo in quelli vicini, come Ucraina e Bielorussia.

La società di gioco d’azzardo svedese si aggiungerà ad artisti del calibro di Ladbrokes, Coral, bwin, partypoker, PartyCasino e Foxy Bingo, quando entrerà a far parte di Entain, che fino a poco tempo fa era nota come GVC Holdings.

Un’offerta ritoccata

La notizia che Entain si è assicurata l’approvazione normativa necessaria per la sua acquisizione di Enlabs emerge poco dopo che la prima ha annunciato di aver aumentato la sua offerta per quest’ultima.

Dopo che alcuni azionisti di Enlabs hanno criticato la prima offerta di 40 SEK per azione, il gigante del gaming l’ha alzata a 53 SEK. La nuova proposta ha valutato la società svedese 3,7 miliardi di SEK (equivalenti a circa 316 milioni di sterline).

L’offerta iniziale era stata accettata dal 42,2% degli azionisti di Enlabs, ma gli hedge fund che controllano più del 10% delle sue azioni si sono ribellati, affermando che la società era stata notevolmente sottovalutata. Hanno anche fatto presente che non avrebbero accettato un’offerta inferiore a 55 SEK. Questi alla fine hanno gradito l’offerta ritoccata di Entain.

La societò necessita del supporto del 90% degli azionisti di Enlabs per poter finalizzare la transazione. Il periodo di accettazione secondo i termini dell’offerta scadrà il 18 marzo. Nella mattinata di martedì, Entain ha detto che si riserva il diritto di prorogare tale periodo e di posticipare la data dell’accordo.

All’inizio di quest’anno, la società stessa è diventata un obiettivo di acquisizione quando è stata contattata da MGM Resorts International, suo partner statunitense per le scommesse sportive, con un’offerta di 11 miliardi di dollari. Entain ha respinto quell’offerta, affermando che la sottovalutava.

In febbraio, l’operatore di gioco d’azzardo è stato indicago come uno dei numerosi offerenti per l’unità di scommesse e media del colosso del gioco d’azzardo australiano Tabcorp.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit