La Lousiana annuncia l’apertura del processo di richiesta per le licenze per le scommesse sportive

Il Louisiana Gaming Control Board ha annunciato l’apertura del processo di richiesta per le licenze di scommesse sportive nello stato, più di due anni dopo che gli elettori hanno approvato i contest di fantasy sport.

Il Control Board ha pubblicato il suo regolamento finale per il concorso a premi e il processo di candidatura è iniziato ufficialmente venerdì, è stato annunciato dalla gaming commission della Polizia di Stato.

Il processo di approvazione richiederà dai 60 ai 90 giorni per ciascuna società. Le domande si ricevono solo tramite posta e da lunedì pomeriggio il dipartimento non ha ancora ricevuto alcuna domanda.

Barriere virtuali

Come parte del processo, le società dovranno creare barriere virtuali intorno ai 17 distretti che non hanno votato a favore del gioco d’azzardo fantasy.

Chuck McNeal della Divisione Gaming Enforcement della Louisiana State Police ha commentato: “Saranno, in mancanza di una parola migliore, il confine geografico lungo i confini distrettuali, sia che si tratti di distretti che hanno rinunciato all’accordo e sono stati bloccati, che di distretti che hanno optato per l’accordo e ne fanno parte.”

Molti stati, come il New Jersey, utilizzano questa barriera tecnologica per vietare l’ingresso ai contest da oltre i confini statali, ma i candidati dovranno dimostrare che il loro software funziona lungo le linee statali e distrettuali in Louisiana.

McNeal ha detto: “Dovranno dimostrarcelo, e poi dovranno andare in uno dei laboratori di gaming regolamentari approvati dallo stato e dimostrare anche a loro che non è permesso giocare nei distretti che ci hanno rinunciato”.

Ha aggiunto: “Lo controlleremo periodicamente e ci assicureremo che funzioni come dovrebbe”.

Intanto, il presidente del Louisiana Gaming Control Board, Mike Noel, prevede che sarà tarda primavera prima che i siti di scommesse sportive di fantasia saranno operativi.

Ha detto: “Una volta che la polizia di stato inizia a ricevere le domande, probabilmente passeranno almeno un paio di mesi perché per superare le applicazioni, ci sono una serie di requisiti tecnici che devono essere soddisfatti”.

Ha aggiunto: “Prevedo che ci vorranno alcuni mesi”.

Tutti gli utenti interessati a partecipare al contest di fantasy sport pagheranno una quota di iscrizione per creare un elenco virtuale di atleti reali, con la speranza che abbiano statistiche individuali migliori rispetto ai roster di altri partecipanti per avere una possibilità di vincita.

I concorsi saranno limitati ai partecipanti di età superiore ai 21 anni e le entrate dello stato provenienti da una tassa dell’8% sulle entrate nette del gioco d’azzardo aiuteranno a finanziare cause di beneficenza, collegate all’educazione della prima infanzia.

Gli elettori in 47 distretti su 64 hanno approvato le scommesse sui fantasport alla fine del 2018. I legislatori e le autorità di regolamentazione hanno quindi dovuto designare le regole e il piano fiscale prima che la Polizia di Stato potesse invitare gli operatori a presentare domanda.

In un’altra espansione del gioco d’azzardo, gli elettori di 55 distretti hanno sostenuto la legalizzazione delle scommesse sugli sport reali. Ma potrebbe essere necessario attendere fino al 2022 prima che gli scommettitori possano scommettere in Louisiana sul football e altri sport.

I legislatori utilizzeranno la sessione di questa primavera per fissare le aliquote fiscali e creare un piano per le scommesse sugli eventi sportivi.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit