Richmond accoglie altre due proposte per casino’

Golden Nugget Hotels & Casinos e Wind Creek Hospitality, affiliati a una tribù indiana dell’Alabama, partecipano alla corsa per un casinò a Richmond, Virginia.

La proposta di Golden Nugget è un progetto per un casinò da 400 milioni di dollari a circa sei miglia dal centro mentre Wind Creek Hospitality propone un progetto da 541 milioni di dollari nel South Side della città.

Secondo un comunicato stampa, la proposta di Golden Nugget è per una struttura di 950.000 piedi quadrati.

Includerebbe un hotel con 177 camere di cui 37 suite, un piano del casinò di 93.000 piedi quadrati, una sala per eventi di 16.000 piedi quadrati, una sala concerti da 1.500 posti e almeno sei ristoranti, tra cui Morton’s The Steakhouse e quattro negozi retail.

Il complesso di piscine includerebbe un fiume lento e capanne. La società stima che si creeranno 1.200 posti di lavoro e che il completamento richiederà circa tre anni di tempo dopo l’approvazione.

Allo stesso tempo, la proposta di Wind Creek includerebbe 100.000 piedi quadrati di spazio di gaming, 2.500 slot machine e 120 giochi da tavolo, così come oltre 500 camere d’albergo in due torri.

Il progetto includerebbe anche un centro di intrattenimento di 67.000 piedi quadrati, nonché un centro benessere, una piscina coperta, un centro fitness e sette punti di ristoro.

Il casinò si troverebbe su due lotti su Ingram Avenue vicino ai quartieri di Oak Grove e Manchester nel South Side della città, appezzamenti di 27,8 acri e 18,8 acri di proprietà dell’entità City Central LLC con sede a Richmond con magazzini di tabacco.
La società al momento possiede altri sette casinò resort, così come un sito web di gaming per la Poarch Band of Creek Indians oltre che ippodromi in Alabama e Florida.

Questa è la seconda proposta di una tribù indiana associata per Richmond. La tribù indiana Pamunckey della Virginia ha presentato il primo.

Proposta di Golden Nugget

Golden Nugget promette che se la sua proposta otterrà l’approvazione, farà donazioni a diversi programmi di beneficenza, tra cui 60 milioni di dollari alle Richmond Public Schools, 10 milioni al Richmond Affordable Housing Trust Fund, 1 milione alla Virginia Union University e 30.000 dollari al Metropolitan Business League, un’organizzazione con sede a Richmond che assiste le società locali di proprietà delle minoranze.

Golden Nugget possiede al momento cinque casinò nel paese. Prenderebbe parte alla partecipazione al capitale con il 5% tra due entità con il certificato Majority Business Enterprise a Richmond.

All’inizio di questa settimana, i funzionari di Richmond hanno annunciato di aver ricevuto quattro proposte per un futuro casinò resort. Le parti in competizione sono la Pamunckey Indian Tribe con sede in Virginia, Bally’s Crop, Cordish Companies con sede a Baltimora e una partnership tra Colonial Downs e la società con sede nel Maryland Urban One Inc.

Tutte le proposte in competizione devono essere presentate entro lunedì, giorno della scadenza ufficiale. Dopodiché, la città dovrà valutare se soddisfano tutti i criteri di presentazione per prendere parte alla corsa per un futuro casinò resort a Richmond.

La giuria sarà composta da nove membri, nominati dal sindaco Levar Stoney. Esamineranno le proposte nei giorni successivi, coadiuvati da Convergence Strategy Group, la società di consulenza assunta ai fini del progetto.

L’ultima parola spetterà al Consiglio comunale, alla Virginia Lottery e agli elettori locali, che voteranno in un referendum in autunno. I progetti hanno bisogno della loro approvazione per poter andare avanti.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit