L’Iowa e’ pronta per il boom delle scommesse sportive dopo che non e’ piu’ necessaria la registrazione di persona

Si prevede che le scommesse sportive in Iowa avranno una forte crescita dato che il requisito della registrazione di persona scade oggi consentendo così agli appassionati di sport di aprire conti di scommesse online.

Le scommesse sportive legali sono state lanciate per la prima volta nello stato nell’agosto 2019. In base alla legge sul gioco d’azzardo sportivo dell’Iowa, gli scommettitori dovevano aprire un conto in un casinò fisico per poter poi piazzare scommesse online e tramite app mobili. Tale requisito non è più valido da oggi, 1 gennaio.

Durante il primo anno fiscale completo di scommesse sportive legali, gli sportbooks dell’Iowa hanno registrato 368 milioni di dollari di scommesse e generato entrate per circa 25 milioni. Lo stato ha già superato queste cifre nei primi cinque mesi dell’anno fiscale in corso, con le scommesse sportive che hanno totalizzato oltre 27 milioni di dollari di entrate. La maggior parte di queste, circa13,8 milioni, erano scommesse online in quanto gli Iowans erano stato invitati a evitare le strutture di gioco d’azzardo fisiche.

Secondo gli esperti del settore, le scommesse online potrebbero rappresentare fino al 90% del mercato statale dopo la revoca del requisito di registrazione di persona, il che dovrebbe comportare una maggiore adesione.

Otto società di scommesse sportive hanno l’autorizzazione per gestire app di scommesse mobili in Iowa, ma la Racing and Gaming Commission prevede che il numero salirà a 20 e che diversi operatori interessati si stanno preparando per ottenere la licenza.

Un miglioramento degli accordi sulle scommesse sportive

L’amministratore della Iowa Racing and Gaming Commission, Brian Ohorilko, ha dichiarato in una recente intervista che l’attuale aumento delle domande di licenza per le scommesse sportive è molto simile alla domanda che l’agenzia ha registrato prima della stagione NFL 2019, quando la pratica era appena stata legalizzata nello stato.

Ha aggiunto che c’è stata anche una crescita del numero di nuovi accordi tra i casinò statali e le società di scommesse sportive online, con i casinò che hanno stretto partnership per il loro secondo o addirittura terzo sito web di scommesse con marchio.

Secondo la legge statale, ogni casinò fisico può offrire fino a due siti individuali di scommesse con marchio. La Racing and Gaming Commission ha la facoltà di autorizzare un terzo sito web, se lo desidera.

Il requisito della registrazione di persona dell’Iowa ha suscitato una forte opposizione quando è stato introdotto un anno e mezzo fa, con i critici che sostenevano che avrebbe soffocato le adesioni e danneggiato le entrate.

I legislatori che appoggiavano la proposta dello Stato hanno affermato che era il modo giusto per introdurre la nuova opportunità di gioco d’azzardo e che richiedere temporaneamente agli scommettitori di aprire conti presso una struttura fisica era una buona precauzione di sicurezza.

Un requisito simile per la registrazione di persona è stato introdotto dall’Illinois quando lo stato ha legalizzato le scommesse sportive nell’estate del 2019. Il requisito è stato revocato temporaneamente dal governatore JB Pritzker in giugno quando le strutture di gioco d’azzardo dello stato dovevano rimanere chiuse a causa della pandemia Covid- 19 e anche dopo la loro riapertura, quando i clienti sono stati esortati ad evitare affollamenti in esse.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit