Il proprietario di casino’ Tilman Fetitta riflette sull’IPO mentre gli investitori sono interessati a nuove equity

Tilman Fertitta, imprenditore miliardario texano, sta valutando la possibilità di usare una parte significativa delle sue attività di casinò e ristoranti per approfittare della recente ripresa dei mercati equity, ha riferito Bloomberg martedì.

Citando persone informate sulla questione, il notiziario economico ha spiegato che il signor Fertitta non ha ancora preso una decisione in merito e che le discussioni su un’eventuale possibile offerta pubblica iniziale sono in una fase preliminare.

Il signor Fertitta è il proprietario dell’impero dei casinò Golden Nugget. La società possiede e gestisce cinque casinò in quattro stati degli Stati Uniti. Gestisce due sale da gioco in Nevada, una delle quali a Las Vegas, una proprietà nel New Jersey, una nel Mississippi e una in Louisiana.

La holding dell’imprenditore, Fertitta Entertainment, include anche Landry’s Inc., con sede a Houston, una società di ristorazione multimarca che include brand come la catena Landry’s Seafood, Joe’s Crab Shack e Bubba Gump Shrimp che operano sotto la sua supervisione.

Cosa potrebbe includere un’IPO?

Secondo fonti vicine alle discussioni in corso, un’IPO potrebbe includere diversi casinò Golden Nugget e una serie di ristoranti gestiti da Landry’s che vedrebbero la società essere valutata diversi miliardi di dollari. Una persona ha affermato che il signor Fertitta manterrà il controllo della sua società con una partecipazione superiore al 50%.

L’IPO non includerebbe altri beni di proprietà del miliardario texano come la franchigia NBA degli Houston Rockets.

Fertitta negli anni si è affidato molto sul debito per far crescere le sue numerose società. Tuttavia, la pandemia Covid-19 e le sospensioni che ha comportato hanno costretto l’uomo d’affari a cercare altre fonti di finanziamento per poter mantenere in piedi il suo impero economico.

In giugno, il signor Fertitta ha annunciato che il suo ramo di gioco d’azzardo online, Golden Nugget Online Gaming, sarebbe diventato pubblico attraverso una fusione con la blank check company Landcadia Holdings II Inc. L’uomo d’affari ha fondato la SPAC insieme a Jefferies Financial Group Inc. lo scorso anno.

La scorsa settimana, la fusione SPAC ha ottenuto l’approvazione delle autorità di regolamentazione del gaming del New Jersey, ma è ancora soggetta all’approvazione degli azionisti e ad altre condizioni.

Migliaia di lavoratori licenziati

Il signor Fertitta ha licenziato 45.000 dipendenti in marzo, non appena scoppiò la pandemia, spiegando che aveva colto nei precedenti crolli finanziari che non si sarebbe dovuto attendere con il taglio dei posti di lavoro. Ha motivato che “stai facendo un favore al tuo personale se li licenzi prima, perché li permetti di essere in cima alla lista per la cassa integrazione dopo essere stati licenziati”.

I massicci tagli hanno aiutato i suoi casinò e altre iniziative imprenditoriali ad assorbire in qualche modo l’impatto della crisi del Covid-19 meglio di quanto originariamente previsto, hanno riferito a Bloomberg le persone vicine all’uomo d’affari.

Come accennato in precedenza, la messa in vendita di una quota di alcune delle sue attività potrebbe consentire all’uomo d’affari miliardario di trarre vantaggio dal crescente interesse che gli investitori hanno per presentare nuove offerte equity. Questo a sua volta potrebbe aiutare il signor Fertitta a sanare il debito.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit