L’Autorita’ Di Regolamentazione Dell’Iowa Multa PoitnsBet E Betfred Per Violazioni Legate All’Autoesclusione

Due operatori di scommesse sportive sono stati multati dalla Iowa Racing and Gaming Commission per violazioni simili legate alle regole statali del gioco d’azzardo sull’autoesclusione, ha riferito lunedì Radio Iowa.

Brian Ohorilko, amministratore del regolatore statale di corse e giochi d’azzardo, ha affermato che i due operatori che sono stati colpiti da sanzioni dall’agennzia sono PointsBet e Betfred.

La divisione in Iowa di PointsBet ha accettato di pagare una multa di 5.000 dollari per non aver aggiornato nel suo sistema la lista degli autoesclusi dello stato entro il termine richiesto di sette giorni.

PointsBet si è assicurato il suo ingresso nel mercato regolamentato delle scommesse sportive dell’Iowa nella primavera del 2019, quando l’operatore di scommesse ha firmato un accordo pluriennale con Catfish Bend Casino a Burlington. La società è entrata nel mercato locale alla fine dell’anno scorso.

Sig. Ohorilko ha affermato che PointsBet ha adottato tutte le misure necessarie per evitare il ripetersi della violazione. Ha aggiunto che si trattava della prima infrazione che l’operatore di scommesse sportive ha commesso e che ha “implementato procedure aggiuntive per garantire che non si verifichi più”.

Lanciato in Australia, PointsBet ora è focalizzato sul mercato statunitense delle scommesse sportive che è in rapida crescita. La scorsa settimana, la società ha lanciato la sua app per le scommesse mobili e l’attività per le scommesse desktop in Colorado. Compresi il Centennial State e l’Iowa, PointsBet è ora operativo in cinque stati. La società prevede di posizionare la sua sede permanente negli Stati Uniti a Denver.

Anche Betfred Multata Di 5.000 Dollari

Betfred è l’altro operatore nominato da Mr. Ohorilko in merito alle recenti multe emesse dalla Iowa Racing and Gaming Commission. E’ stato reso noto che la società di scommesse sportive è stata punita per simili violazioni sull’autoesclusione.

Betfred è stata punita con una multa di 5.000 dollari per non aver scaricato l’elenco dei giocatori autoesclusi entro il periodo richiesto.

Sig. Ohorilko ha spiegato che nel caso di Befred c’era un dipendente che avrebbe dovuto scaricare l’elenco. Il membro dello staff ha scaricato l’elenco un giorno prima e poi ha ritardato con il download la settimana seguente.

L’amministratore della Racing and Gaming Commission ha osservato che il download dell’elenco delle persone autoescluse è importante in quanto ciò impedisce che chi si trova su quell’elenco riceva materiale promozionale sul gioco d’azzardo da operatori con licenza locale o che sia autorizzato a giocare.

Sig. Ohorilko ha sottolineato che questa è stata la prima infrazione di Betfred da quando la società è entrata nel mercato delle scommesse sportive dell’Iowa.

Betfred ha segnato il suo ingresso in Iowa all’inizio di quest’anno quando ha aperto un’agenzia di scommesse al Grand Falls Casino di Larchwood. L’operatore di scommesse sportive ha collaborato con il casinò l’anno scorso. Il lancio della struttura fisica è stato seguito dal lancio dell’app di scommesse sportive e mobile online di Betfred in luglio.

PointsBet e Betfred non sono stati gli unici due operatori di scommesse sportive che sono stati multati di recente in Iowa. Il mese scorso, il regolatore statale del gioco d’azzardo ha multato anche DraftKings con 5.000 dollari per violazioni sull’autoesclusione.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit