Il Boss Miliardario Di Betfred Sostiene L’offerta Di Caesars Per William Hill

Il bookmaker miliardario Fred Done è pronto a sostenere la proposta di acquisizione di 2,9 miliardi di sterline di William Hill da parte del gigante statunitense del casinò Caesars Entertainment Inc., hanno riferito a The Telegraph fonti vicine all’uomo d’affari.

Per circa un anno, mr. Done ha continuato ad ampliare la propria quota in William Hill diventando questa primavera il più grande azionista della società.

Alla fine di settembre, Caesars ha presentato un’offerta formale per l’acquisizione di William Hill per 2,9 miliardi di sterline. Il consiglio di amministrazione del bookmaker ha raccomandato all’unanimità l’accordo e quindi è pronto per essere sottoposto al voto degli azionisti giovedì 19 novembre.

Il signor Done, fondatore e proprietario di Betfred, società rivale britannica di gioco d’azzardo, voterà a favore della transazione. Si dice che l’uomo d’affari miliardario abbia “considerato tutte le opzioni” fino a questo fine settimana.

La notizia del suo supporto per l’accordo rappresenta il segnale più forte che gli investitori di William Hill sosterranno l’offerta di Caesars che vedrà l’operatore del casinò pagare 272p per azione di William Hill. La partecipazione di Mr. Done nella società di scommesse vale circa 170 milioni di sterline.

Il mese scorso sono trapelate notizie secondo cui lo stesso uomo d’affari stava valutando un’offerta rivale per William Hill, ma sono state negate da un un portavoce di Mr. Done.

Guerra Di Offerte

L’offerta di Caesars è soggetta al voto favorevole degli azionisti di William Hill, così come alle approvazioni normative e di altro tipo. Se l’acquisizione proposta supererà tutti gli ostacoli, l’operatore del casinò prevede di finalizzarla nella seconda metà del 2021.

Caesars ha dichiarato in settembre che intende cedere le attività non statunitensi di William Hill e concentrarsi esclusivamente sulle operazioni statunitensi del bookmaker. L’operatore britannico gestisce le scommesse sportive presso le proprietà Caesars negli Stati Uniti e l’operatore di casinò possiede già una partecipazione del 20% nelle attività statunitensi di William Hill.

La società di scommesse gestiva una volta la più grande rete di agenzie di scommesse del Regno Unito. Attualmente gestisce 1.400 agenzie dopo averne chiuse 700 lo scorso anno in seguito all’abolizione dei controversi terminali di scommesse a quota fissa. La società ha chiuso in agosto altri 119 punti retail a causa delle conseguenze economiche prodotte dalla pandemia Covid-19.

Sono emersi numerosi potenziali offerenti per le attività non statunitensi di William Hill e vanno dalle società di private equity agli operatori di gioco d’azzardo. L’amministratore delegato di GVC Holdings Shay Segev ha dichiarato la scorsa settimana che se il prezzo è ragionevole, l’acquisto delle attività nel Regno Unito e internazionali di William Hill è “un qualcosa che possiamo sicuramente valutare”.

Anche 888 Holdings il mese scorso ha mostrato interesse per le attività non statunitensi del bookmaker. Le due società in passato hanno sostenuto due colloqui di fusione e acquisizione, ma non è mai stato raggiunto un accordo tra loro.

Anche le società di private equity CVC Partners e Apax Partners sono state menzionate come potenziali offerenti per le attività non statunitensi di William Hill. Inoltre, la scorsa settimana, Apollo Global Management, gigante di Wall Street, ha dichiarato di essere potenzialmente interessato a queste attività.

Apollo ha presentato un’offerta pubblica di acquisto informale per William Hill alla fine di settembre, ma alla fine il bookmaker ha accettato l’offerta di Caesars. La società di private equity ha detto la scorsa settimana che sebbene non fosse più interessata ad acquistare l’intera società di gioco d’azzardo, fare un offerta per le sue attività non statunitensi era qualcosa su cui stava riflettendo.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit