Dopo Molti Ritardi Mohegan Ottiene La Licenza Per Il Casino’ Hellinikon

La Hellenic Gaming Commission ha scelto Mohegan Gaming & Entertainment, operatore statunitense di gaming e del settore dell’ ospitalità, come offerente preferito per costruire e gestire un casinò resort di lusso nell’area dell’ex aeroporto internazionale di Atene.

Mohegan ha presentato la sua offerta lo scorso anno in collaborazione con il gigante greco dell’edilizia GEK Terna. Il consorzio formato dalle due società ha preso parte a una gara d’appalto di lunga durata per lo sviluppo e la gestione di un casinò resort facente parte del più ampio progetto Hellinikon.

Mohegan vuole costruire un casinò resort INSPIRE Athens da 1 miliardo di euro con un hotel di lusso, strutture di gioco e intrattenimento di prima qualità, un centro congressi, spazi commerciali, ristoranti raffinati e un mix completo di altri servizi premium.

Il casinò resort farà parte del grande complesso multifunzionale di Hellinikon nel quale si prevede di trasformare l’area dell’ex aeroporto internazionale di Ellinikon. Lo sviluppatore immobiliare greco Lamda Development è stato incaricato del progetto più ampio che si stima costerà più di 8 miliardi di euro.

Mario Kontomerkos, presidente e CEO di Mohega , ha affermato di essere onorato di essere stato scelto come offerente vincente e che ritiene che “come prima esperienza di resort e casinò integrati in Grecia, INSPIRE Athens rafforzerà ulteriormente la città di Atene come una delle destinazioni più allettanti e iconiche d’Europa.”

Prossimi Passi

I passi successivi nel processo di concessione delle licenze dei casinò includono la stesura e la firma del contratto tra il consorzio guidato da Mohegan e il governo greco e la ratifica del contratto da parte dei revisori e del parlamento greco.

Si prevede che il progetto INSPIRE Athens di Mohegan aprirà più di 7.000 posti di lavoro durante e dopo la costruzione, compresi quelli diretti, indiretti e indotti. Inoltre, si prevede che il futuro casinò resort genererà milioni di euro di entrate fiscali e contribuirà con i finanziamenti al miglioramento delle infrastrutture e dei servizi pubblici nell’area in cui si prevede di costruire la proprietà.

La Hellenic Gaming Commission ha selezionato Mohegan come l’offerente vincente per il casinò dopo aver visionato l’offerta finanziaria dell’operatore la scorsa settimana. La società aveva messo sul tavolo un’offerta di 150 milioni di euro per il diritto di costruire un casinò resort come parte del più ampio progetto Hellinikon. La sua offerta era cinque volte superiore al minimo di 30 milioni di euro precedentemente fissato dal regolatore del gioco d’azzardo greco.

Hard Rock International era stato l’altro offerente a presentare un piano per il casinò l’anno scorso, ma quella società è stata squalificata dalla gara in gennaio. L’Hellenic Gaming Commission ha affermato che all’epoca l’offerta di Hard Rock era incompleta in quanto mancava una garanzia bancaria che avrebbe dovuto dimostrare la capacità della società di poter finanziare il suo progetto.

Hard Rock ha presentato ricorso contro la decisione del regolatore, ma il tribunale supremo della Grecia, il Consiglio di Stato, ha respinto il ricorso. La sentenza del tribunale ha aperto la strada alla Hellenic Gaming Commission per analizzare l’offerta finanziaria di Mohegan e alla fine selezionare la società come offerente preferito.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit