5Dimes Conferma Piani per Esplorare Spazio di Scommesse Sportive USA Regolamentato

La vedova del fondatore di 5Dimes Sean Creighton, noto nella comunità di gioco d’azzardo come 5Dimes Tony, ha confermato che la ricevitoria sta programmando l’ingresso nello spazio di scommesse sportive USA regolamentato dopo aver annunciato, all’inizio di questo mese, che stava lasciando gli USA.

5Dimes è stato fondato da Creighton più di vent’anni fa. L’operatore di scommesse sportive e casinò online è una delle più grandi attività dall’estero ad essersi rivolta ai giocatori USA e ad aver costruito una massiccia base giocatori in quel mercato redditizio.

La settimana scorsa, 5Dimes ha pubblicato un avviso sul suo sito web, dicendo che non avrebbe più accettato scommesse da clienti USA da mezzanotte ET del 21 settembre. Gli scommettitori sono stati sollecitati a richiedere i loro saldi entro mezzanotte ET del 25 settembre. Qualsiasi fondo cliente che non viene richiesto dopo tale data sarà ”trasferito ad un amministratore per reclami di terzi, che cercherà di restituire i fondi al proprietario del conto”, legge ancora il messaggio.

Il messaggio iniziale suggeriva anche che la ricevitoria online avrebbe valutato opportunità per entrare in territori USA regolamentati in futuro.

Martedì, è stato pubblicato un altro messaggio, questo da parte della vedova di 5Dimes Tony, Laura Varela, nel quale confermava che stavano realmente programmando di entrare nel mix di scommesse sportive regolamentate USA.

Varela ha assunto il controllo di 5Dimes nell’autunno 2018, dopo che il suo ultimo marito era scomparso. Il corpo di 5Dimes Tony è stato scoperto dalla polizia in Costarica nel 2019.

Assicurarsi che il Marchio sia Ben Rappresentato

Nel suo messaggio, Varela ha dichiarato che molti clienti attuali di 5Dimes hanno chiesto sul futuro della ricevitoria al momento, dato che sta chiudendo i battenti agli scommettitori USA, e che, anche se lei a questo punto potrebbe rivelare solo informazioni limitate, ”ci sono sicuramente alcune sorprese positive in serbo.”

La vedova del fondatore della ricevitoria ha continuato dicendo che sta attualmente lavorando con esperti e consulenti per ”assicurarsi che il marchio che siete arrivati ad amare sia ben rappresentato nel mercato regolamentato USA.” Potete leggere il messaggio completo di Varela qui di seguito.

Il progetto di 5Dimes per intraprendere percorsi regolamentati porta alla luce una serie di domande su come questo avverrebbe esattamente, dati i suoi problemi in corso con il Dipartimento di Giustizia USA. Secondo esperti del settore, l’operatore di scommesse sportive potrebbe aver raggiunto, o essere in procinto di raggiungere, un accordo con il DoJ (Dipartimento di Giustizia).

L’accordo, se e quando raggiunto, potrebbe essere seguito da una vendita di attivi, cioè a dire il marchio e l’ampio database USA – a terze parti. La sala da poker online PokerStars, ora posseduta dalla potenza di gioco d’azzardo irlandese Flutter Entertainment, è passata alcuni anni fa, tramite una transazione simile, dal mercato nero allo spazio regolamentato.

Il consulente di Global Market Advisors, Brendan Bussman, ha dichiarato la scorsa settimana che il percorso di 5Dimes verso il mercato di scommesse USA regolamentato potrebbe non essere tanto agevole. Lo stesso ha sottolineato che, riguardo agli operatori che hanno fornito servizi di gioco d’azzardo illegale negli USA, ”alcuni enti regolatori hanno memoria lunga e potrebbe passare del tempo prima di poter persino essere autorizzati o operare.”.

Resta da vedere come le cose si svolgeranno e, in base all’ultimo messaggio di 5Dimes, notizie in merito usciranno presto.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit