William Hill chiude l’ufficio di Stoccolma e unisce le divisioni al dettaglio e online nel Regno Unito

L’operatore britannico di gioco d’azzardo William Hill ha intenzione di chiudere il suo ufficio Gametek a Stoccolma, al fine di semplificare le strutture operative dell’azienda.

Da William Hill hanno affermato che la chiusura della loro sede di Stoccolma è stata un passo naturale nell’integrazione delle attività del gruppo MRG all’interno dell’organizzazione più ampia.

Il grande operatore l’anno scorso ha acquistato MRG, società madre del brand dell’iGaming Mr Green, visto che cercava un forte partner online per migliorare le proprie prestazioni nel mondo digitale.

William Hill chiuderà il suo ufficio Gametek in più fasi. Si prevede che lo spazio sarà completamente chiuso entro la fine del 2020. La società ha dichiarato di aver avviato un processo di consultazione con i dipendenti presso la sua sede di Stoccolma. Alcuni dei lavoratori saranno trasferiti in altre posizioni.

L’operatore ha anche fatto notare che, siccome hanno deciso di chiudere l’ufficio a Stoccolma, la loro unità tecnologica di Cracovia sarà contemporaneamente rafforzata, creando nuovi ruoli nella sede polacca, che supporteranno progetti di crescita globale.

In una dichiarazione che conferma la chiusura dell’ufficio Gametek, da William Hill è stato affermato che i loro piani prevedono l’adozione di un “approccio di squadra allo sviluppo dei contenuti in cui i team sono allineati all’area di business che supportano.”

Di conseguenza, la società ha dichiarato di dover ristrutturare il giusto numero di team con le appropriate competenze e che ha dovuto prendere “alcune decisioni difficili sulle posizioni.” Oltre a Cracovia, una parte del lavoro nel suo ufficio di Stoccolma che presto chiuderà, sarà trasferita anche al suo centro di Leeds.

L’unione delle divisioni al dettaglio e online nel Regno Unito

Le notizie sulla chiusura dell’ufficio Gametek di William Hill emergono nel momento in cui la società ha anche annunciato di avere intenzione di unire le divisioni online e al dettaglio del Regno Unito in un’unica unità. Alla guida della divisione combinata sarà direttore generale del bookmaker online Phil Walker, mentre la responsabile della divisione al dettaglio Nicola Frampton si dimetterà dopo dieci anni con l’operatore del gioco d’azzardo.

Il signor Walker e la signora Frampton lavoreranno insieme durante un periodo di transizione di sei mesi.

L’unione delle divisioni al dettaglio e digitale di William Hill nel Regno Unito è la più recente di una serie di modifiche implementate all’interno del gruppo, sotto la guida dell’amministratore delegato Ulrik Bengtsson da quando ha assunto l’incarico lo scorso settembre.

Dalla società hanno affermato che la decisione di unire le loro due divisioni britanniche è stata presa in quanto la società vorrebbe concentrarsi sulla ripresa nel 2021, un anno che potrebbe potenzialmente presentare un ricco programma di eventi sportivi, incluso il Campionato europeo UEFA.

Negli ultimi anni William Hill ha incontrato molti venti contrari nel suo mercato locale, tra cui grandi sfide normative e una maggiore concorrenza. La società ha dovuto chiudere più di 700 punti scommesse lo scorso autunno in risposta a un provvedimento restrittivo del governo britannico sui controversi macchine da scommesse a quota fissa.

L’assenza di sport e la chiusura della sua rete di punti scommesse di fronte al coronavirus hanno colpito ulteriormente la compagnia questa primavera e l’annunciata unione delle sue due divisioni britanniche probabilmente non sarà l’ultima modifica da implementare, in quanto la società cerca di migliorare le sue prestazioni e ridurre l’impatto della pandemia sulle sue finanze.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit