Riaperte le sale da poker di Las Vegas, forte domanda per il poker

Le sale da poker a Las Vegas hanno avuto tanto da fare lo scorso fine settimana, visto che alcuni gestori di casinò hanno affermato che la partecipazione ai giochi ha superato le aspettative.

Il Bellagio ha riaperto la sua sezione di poker giovedì scorso. Il casinò della Strip ha installato ai suoi tavoli divisori in plexiglass e hanno avuto il permesso dalle autorità di regolamentazione del Nevada di ospitare giochi a sei mani.

La maggior parte delle sale da poker intorno a La Vegas, riaperte nei giorni scorsi, hanno avuto il permesso di ospitare giochi a cinque mani. Secondo le ultime linee guida dei regolatori di casinò del Nevada e degli esperti di salute, i giocatori ai tavoli che non hanno divisori in plexiglass sono tenuti ad indossare mascherine. Al Bellagio, i giocatori di poker sono invitati, ma non obbligatori, a indossare mascherine, dato che ci sono divisori.

I casinò di Las Vegas di solito ospitano giochi a nove o dieci mani ai loro tavoli da poker.

Il responsabile delle attività di poker di Bellagio Mike Williams ha dichiarato che la riapertura della loro sala da poker ha avuto una risposta assolutamente positiva da parte dei giocatori. Sabato, la sala ha tenuto almeno 15 partite durante il giorno, scrive il Las Vegas Review-Journal, a volte anche più di 20. La sala del poker nell’iconica proprietà di Strip è aperta 24 su 24.

Bobby’s Room, la cosidetta area high-stakes della poker room di Bellagio, dove si piazzano puntate ad alto rischio, è rimasta vuota sabato. Williams ha detto che spera di vedere i giochi con quote più alte nella proprietà e che sono pronti in qualunque momento in cui i giocatori lo sono.

Com’è andata nelle altre sale da poker durante il weekend?

È stato un fine settimana pieno di impegni anche nella sala da poker di The Orleans. La proprietà ha ripreso attività il 4 giugno. La sala da poker del casinò ha avuto più di 20 giochi contemporaneamente per gran parte del sabato.

L’Orleans si sta preparando a installare divisori ai suoi tavoli da poker e a chiedere alle autorità di gioco l’autorizzazione a ospitare giochi a sei mani.

Il manager della sala da poker Garrett Okahara ha scritto in un comunicato via e-mail al Las Vegas Review-Journal che hanno già ordinato divisori in plexiglass e che sperano di averli installati entro questo giovedì o venerdì.

Lui ha affermato che mentre si aspettava “una domanda repressa all’apertura”, la richiesta per le attività di poker tra i suoi clienti “ha assolutamente superato le aspettative.”

La domanda per il poker era elevata anche al Caesars Palace. La proprietà ha riaperto la sua sala da poker giovedì. Da allora ospita partite a cinque mani. Il dirigente della sala da poker Ryan Bishop ha dichiarato che loro non vedono la necessità di installare divisori ai tavoli da poker, in quanto c’è molta attività senza di essi e i giocatori sono contenti.

Caesars Palace ha gestito tra le 10 e le 15 partite contemporaneamente per tutto il sabato. La sua poker room è aperta dalle 10 alle 2 dal giovedì alla domenica.

Ci sono dei casinò che chiedono il permesso di ospitare giochi a sei mani ma senza divisori e South Point è uno di questi. Gestore della sala da poker della proprietà Jason Sanborn ha dichiarato che loro hanno fatto una richiesta per ottenere sei mani, afferemando che con le mascherine ormai obbligatorie non è necessario avere i divisori in plexiglass.

Sanborn ha fatto notare che il modo in cui sono formulate le ultime linee guida indica che “le mascherine sono uguali a plexiglass” e che si sentono come se avessero “un buon motivo per passare a sei mani senza divisori.”

South Point ha fatto più di 15 partite contemporaneamente per gran parte del sabato. La poker room al casinò è aperta 24 ore su 24.

La poker room del Venetian è diventata la prima a riprendere a ospitare tornei multi-tavolo. La sala ha organizzato eventi di buy-in da $ 250 venerdì e sabato, che erano limitati a 80 partecipanti.

Gli 80 giocatori sono stati distribuiti su 16 tavoli, a cinque mani. Ciascuno di questi tavoli è stato minimizzato a un vincitore. I 16 vincitori sono stati poi distribuiti ai tavoli a quattro mani. I quattro vincitori sono stati collocati al tavolo finale e si è giocato fino aa avere un campione.

La sala da poker al Venetian ha gestito 20 partite contemporaneamente per gran parte del sabato. Questa poker room è aperta dalle 9:00 all’01: 00 tutti i giorni.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit