Il sindaco di AC afferma che Trump Plaza sarà demolita entro la fine del 2020

Le due torri di Trump Plaza saranno demolite, ha annunciato il sindaco di Atlantic City Marty Small Sr. in una conferenza stampa di giovedì di fronte all’hotel e casinò resort chiusi.

Il proprietario della struttura, un businessman e miliardario di New York Carl Icahn, ha di recente presentato un piano ai funzionari della città per abbatterlo.

Trump Plaza ha aperto le porte nel 1984 e così si è unito a una serie di vistosi resort sparsi lungo l’Atlantic City Boardwalk. In quel periodo il presidente degli Stati Uniti Donald Trump è stato il proprietario.

Nel 2014, Trump Plaza è diventato uno dei quattro casinò-hotel a chiudere le porte mentre Atlantic City era alle prese con le conseguenze della crisi finanziaria del 2008 e a causa dell’aumento della concorrenza dei casinò regionali.

Dalla sua chiusura, il destino di Trump Plaza è stato oggetto di molte speculazioni e guerre di parole tra proprietari di struttura e leader di Atlantic City.

Lo scorso gennaio, durante il suo discorso ufficiale sullo stato della città, il sindaco Small ha detto che voleva vedere Trump Plaza demolito e che l’hotel e casinò chiuso erano “un imbarazzo” e “il più grande pugno nell’occhio della città.”

L’amministrazione del sindaco Small a marzo ha chiesto un’ingiunzione del tribunale per la demolizione dell’edificio di quasi 40 anni. I capi della città si sono rivolti al tribunale dopo che alcuni pezzi della facciata di Trump Plaza si sono strappati e si sono schiantati sul marciapiede durante una tempesta di vento.

I funzionari del dipartimento edile e i vigili del fuoco di Atlantic City hanno controllato l’edificio dopo l’incidente e hanno stabilito che si trattava di un rischio imminente per la sicurezza pubblica che rappresentava una minaccia per l’area circostante.

Ad aprile, un giudice della Corte Suprema ha ordinato a IEP AC Plaza LLC, una filiale dell’impero commerciale Icahn Enterprises di Icahn, di presentare entro 45 giorni un piano per la demolizione della proprietà chiusa.

Il piano di demolizione

Il piano di demolizione creato da Mr. Icahn prevede che entrambe le torri del resort siano demolite. Verranno risparmiati solo il Rainforest Cafe e il garage della struttura.

Dibattiti precedenti riguardavano solo la demolizione della torre principale. La torre est, quella sopra il Rainforest Cafe, sarebbe rimasta. Tuttavia, il sindaco Small ha dichiarato giovedì che, in base al piano recentemente presentato, entrambe le torri sarebbero demolite.

Il massimo funzionario di Atlantic City ha dichiarato che il programma delle demolizioni è l’unica questione che rimane. Il sindaco ha fatto notare che i proprietari della struttura hanno intenzione di demolirla entro la metà del 2021.

L’amministrazione del sindaco Small vorrebbe che la Trump Plaza venisse demolita entro la fine del 2020 o febbraio 2021. Secondo i leader della città, non è accettabile demolire il resort l’anno prossimo perché la demolizione potrebbe capitare durante la stagione delle vacanze estive.

Il sindaco Small ha aggiunto che, se la demolizione dovesse avvenire entro febbraio, ci sarebbe abbastanza tempo per pulire per la prossima stagione estiva.

Il costo di demolizione è stato valutato $ 14 milioni. Tuttavia, il sindaco Small ha dichiarato di aspettarsi un costo maggiore, perché i piani iniziali prevedevano solo l’implosione della torre principale.

I proprietari di Trump Plaza hanno dichiarato all’inizio dell’anno di aver assunto un manager del progetto di demolizione e che l’edificio potrebbe crollare entro i prossimi due anni.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit