Riaprono i casinò di Wind Creek in Alabama

Wind Creek Hospitality, compagnia che opera nel settore alberghioero e di casinò, dovrebbe riaprire oggi i suoi tre casinò in Alabama.

L’operatore e le sue strutture sono gestiti dalla Poarch Band of Creek Indians, l’unica tribù dell’Alabama riconosciuta a livello federale. Le tre proprietà della tribù nel suo stato di origine si trovano a Montgomery, Atmore e Wetumpka.

Wind Creek ha chiuso volontariamente i suoi casinò in Alabama a metà marzo per aiutare a bloccare l’epidemia di coronavirus. La società ha annunciato l’intenzione di riprendere attività alla fine del mese scorso.

Quando le tre strutture riapriranno le porte più tardi oggi, funzioneranno a capacità limitata. Wind Creek limiterà il numero di clienti nelle sale da gioco a un terzo delle normali attività. Da tutti gli ospiti presenti nelle sale da gioco sarà richiesto di indossare maschere o altri rivestimenti per il viso.

I casinò saranno aperti al pubblico in quattro sessioni durante tutto il giorno. La pulizia profonda verrà eseguita tra le sessioni. Il personale del casinò pulirà le macchine da gioco tra gli ospiti.

CEO e presidente di Wind Creek Hospitality Jay Dorris ha dichiarato che ai giocatori non sarà chiesto di effettuare prenotazioni, ma i casinò offriranno un sistema di prenotazione che le persone potranno usare per prenotare il tempo di gioco, se vorrebbero farlo.

Il casinò della Pennsylvania della società per ora rimane chiuso

Mentre i casinò dell’Alabama di Wind Creek si stanno preparando per riaprire, non è ancora certa la data di riapertura della proprietà della società a Betlemme, in Pennsylvania. La proprietà ha chiuso le porte a metà marzo a causa della pandemia di coronavirus.

Wind Creek ha acquistato la proprietà di Betlemme l’anno scorso da Las Vegas Sands con un accordo da $ 1,3 miliardi. La società ha annunciato che avrebbe aggiunto un nuovo hotel all’esistente sala da gioco. L’operatore di gioco ha assicurato 90 milioni di dollari per costruire un hotel con 276 camere e 42.000 piedi quadrati di sale riunioni.

Wind Creek ha anche svelato intenzioni per convertire No. 2 Machine Shop presso il complesso esistente in un parco acquatico e avventuroso di $ 250 milioni, di 300.000 piedi quadrati e in un altro albergo con 400 camere.

Solo due dei 12 casinò terrestri della Pennsylvania e tre piste hanno fissato date di riapertura. Rivers Casino a Pittsburgh e Meadows Racetrack & Casino riprenderanno attività martedì 9 giugno.

Secondo il piano di riapertura trifase del governatore della Pennsylvania Tom Wolf, che comprende fasi rosse, gialle e verdi, la terza fase verde è in vigore quando le attività non essenziali possono riaprire e tutte le restrizioni possono essere revocate.

Vale a dire che i casinò dello stato possono riprendere attività solo dopo che le regioni in cui si trovano entrano nella fase verde.

CEO di Wind Creek ha commentatto a fine aprile la riapertura di Wind Creek Betlemme, dicendo che “continuiamo a consultare le agenzie sanitarie, normative e tribali” e che, quando la struttura riaprirà, il loro obiettivo è “avere un piano che garantirà un approccio intelligente e misurato” e che si atterranno al loro “parere su quando riaprire, per proteggere il benessere dei membri del nostro team, dei clienti e delle comunità circostanti.”

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit