WSOP / 888 cerca di porre fine al monopolio del poker online di PokerStars in Pennsylvania

Il monopolio di PokerStars in Pennsylvania potrebbe tra poco finire, dal momento che un altro operatore sta cercando di entrare nel mercato di poker online dello stato.

La settimana scorsa i funzionari di WSOP (World Series of Poker) hanno confermato di essere in attesa dell’approvazione da parte di Commissione di controllo sul gioco d’azzardo della Pennsylvania per avviare attività di poker online nello stato di Keystone.

Grazie alla sua partnership con il gigante del gioco online internazionale 888 Holdings, WSOP è attualmente attiva in Nevada, New Jersey e Delaware.

La data dell’arrivo di WSOP in Pennsylvania è ancora incerta, ma dalla Commissione di controllo sul gioco d’azzardo della Pennsylvania (Pennsylvania Gaming Control Board) hanno dichiarato la scorsa settimana che la piattaforma 888poker era pronta per essere lanciata, ma c’erano alcune cose che dovevano essere risolte prima che l’attività di poker ricevesse il via libera per essere avviata.

Secondo Doug Harbach, direttore delle comunicazioni presso l’ente regolatore statale del gioco d’azzardo, il team investigativo della Commissione stava ancora svolgendo alcuni lavori di base per garantire il pieno rispetto delle leggi e dei regolamenti statali.

La prima indicazione dei piani di WSOP di entrare presto in Pennsylvania è arrivata ad aprile, quando CEO di 888 Holdings, Itai Pazner, ha dichiarato, durante una conference call per revisione di reddito, che il sito di poker di WSOP si stava preparando per entrare nel mercato dello stato di Keystone.

Il secondo sito di poker online

WSOP potrebbe diventare solo il secondo operatore di poker online in Pennsylvania, con PokerStars come l’altro.

PokerStars ha lanciato il suo sito in Pennsylvania a novembre 2019. Il principale operatore di poker è è entrato in Pennsylvania attraverso una partnership con Mount Airy Casino Resort. Essendo l’unico sito Web di poker con licenza in Pennsylvania, PokerStars ha goduto di una crescita stabile sin dal suo ingresso.

Ad aprile, la sala da poker ha generato entrate da poker online record, compresi tutti gli stati degli Stati Uniti in cui la pratica è legale. PokerStars ha registrato entrate di $ 5,25 milioni quel mese. Le sue attività in Pennsylvania sono aumentate a causa della chiusura statale dei casinò terrestri.

Essendo una divisione del gigante del casinò di Las Vegas Caesars Entertainment Corp., le WSOP entreranno in Pennsylvania con Harrah’s Philadelphia, di Caesars, come casinò terrestre partner.

Un totale di sette casinò terrestri in Pennsylvania hanno ottenuto una licenza per operare con poker online, come parte di un accordo che consente loro di offrire giochi in stile casinò online. Tuttavia, si resta ancora da vedere quanti di loro alla fine lanceranno il poker online.

Oltre alle WSOP e PokerStars, anche il brand di poker online partypoker di GVC Holdings ha attirato l’attenzione sul mercato della Pennsylvania. Secondo i rapporti dello scorso anno, partypoker probabilmente lancerà un’attività di poker online tramite una partnership con Valley Forge Casino Resort. Il brand di poker di GVC è già disponibile nel vicino New Jersey.

Nel frattempo, è ancora incerto quando esattamente riapriranno i 12 casinò della Pennsylvania e le tre sale di scommesse fuori pista dopo essere stati chiusi a metà marzo a causa della pandemia di coronavirus. La commissione di controllo sull gioco statale ha pubblicato il mese scorso un documento di 10 pagine, che contiene protocolli minimi per le sale da gioco da seguire quando iniziano a riaprire.

Secondo il piano di riapertura in tre fasi del governatore Tom Wolf, i casinò e le altre strutture di intrattenimento al coperto possono riprendere attività solo quando le contee in cui si trovano entrano nella fase verde. In altre parole, lo stato non ha una data universale di riapertura dei casinò.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit