GiG aggiunge iPoker di Playtech per far crescere l’offerta sulla piattaforma

L’operatore di gioco d’azzardo online Gaming Innovation Group (GiG) ha annunciato ieri di aver integrato l’iPoker di Playtech nella sua piattaforma, per far crescere ulteriormente il numero di giochi online che offre alla sua rete di partner.

L’iPoker di Playtech comprende una rete di poker online che conta decine di migliaia di giocatori da tutto il mondo. Le sale all’interno della rete operano nella maggior parte dei mercati regolamentati che permettono il poker online.

Nel GiG hanno affermato che la partnership con Playtech e l’aggiunta dell’iPoker alla loro piattaforma dell’iGaming forniranno ai loro clienti l’accesso a una delle più grandi reti di poker online del mondo. Attraverso tale partnership, i partner operatori di GiG possono beneficiare di un’ampia varietà di tipi di gioco, tra cui Texas Hold’em, Omaha, Omaha Hi / Lo, 6-Plus Hold’em e Sit’N’Gos, nonché da una vasta gamma di puntate al tavolo e buy-in per tornei. L’offerta di iPoker è disponibile tramite HTML5 sul Web, iOS e Android.

Il CCO di GiG Ben Clemes ha commentato l’aggiunta di iPoker all’offerta già disponibile sulla loro piattaforma dicendo che sono entusiasti di essere entrati nella rete del poker online attraverso una partnership, e soprattutto con Playtech.

Lui ha anche affermato che l’integrazione di iPoker nella loro piattaforma consente ai loro operatori di offrire una forte esperienza di poker ai propri giocatori.

Come parte del processo di integrazione, GiG ha aggiunto i suoi microservizi nel tentativo di ampliarsi e integrarsi con altri fornitori di poker in futuro e quindi fornire ai propri clienti “maggiore flessibilità e scelta”, ha aggiunto Clemes.

Tante attività recenti

Commentando la loro partnership con GiG, il COO di Playtech Shimon Akad ha affermato che sono lieti di dare il benvenuto a GiG sulla propria rete iPoker e che hanno investito molto su un nuovo Web client di poker online, oltre su un’app di poker e un client di poker scaricabile, perciò “insieme Playtech e GiG possono offrire agli operatori l’accesso a una piattaforma eccezionalmente flessibile e una rete in continua crescita.”

Akad ha aggiunto che GiG è un importante partner strategico per la sua società e che non vedono l’ora di collaborare con il gruppo di gioco d’azzardo online e di riunire “tecnologie leader del settore.”

iPoker ha visto molta attività nelle ultime settimane, in quanto la maggior parte delle 16 sale da poker attive su MPN è stata trasferita alla rete di poker di Playtech. MPN, la veterana rete di poker di Microgaming, ha chiuso definitivamente il 16 maggio.

Come accennato di sopra, MPN ha gestito 16 sale da poker online; tre di loro hanno chiuso l’anno scorso dopo che Micorgaming ha dato la notizia della chiusura permanente di MPN, mentre gli altri 13 sono rimasti operativi fino alla chiusura della rete all’inizio di questo mese. Di questi 13, nove sono passati all’iPoker.

Inoltre, il gruppo svedese di gioco d’azzardo online Enlabs AB ha annunciato alcuni giorni fa di essersi separato da GG Network e di aver deciso di trasferire la propria offerta di poker sull’iPoker. La migrazione dovrebbe essere completata durante l’estate.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit