Eldorado Deve Pagare a Caesars $2,3 Milioni in Penale per Mancato Rispetto della Scadenza della Fusione

Eldorado Resorts deve iniziare a pagare a Caesars Entertainment Corp. quasi $2,3 milioni in penale giornaliera per non essere riuscita a completare la sua fusione pianificata con la potenza di casinò e alberghiera di Las Vegas prima per la scadenza precedentemente stabilita.

Dopo mesi di negoziazioni, la transazione è stata annunciata lo scorso giugno. Eldorado, un piccolo operatore di casinò regionale con sede a Reno, Nevada, ha accettato di pagare a Caesars 10 centesimi ad azione al mese se l’accordo non si chiudeva nove mesi dopo il primo annuncio. La scadenza è passata lo scorso mercoledì.

Eldorado ha cercato inizialmente di finalizzare l’accordo durante il secondo trimestre dell’anno, ma secondo recenti notizie, era sul punto di chiudere per metà aprile.

La società con sede a Reno ha offerto di pagare in contanti e una quota del valore di $12,75 per azione Caesars lo scorso giugno, quando la mega fusione è stata annunciata. L’accordo è quindi pronto a creare una potenza di gioco d’azzardo da $17,3 miliardi, con circa 60 casinò in tutti gli USA.

La fusione proposta di Eldorado necessita dell’approvazione degli enti regolatori di tutti gli stati dove operano le due società. Una serie di enti regolatori hanno dato il via libera alla combinazione negli ultimi mesi passati.

La transazione necessita anche dell’approvazione della Commissione Commerciale Federale, che molti ritengono si otterrà per aprile.

Il Coronavirus Potrebbe far Slittare l’Accordo?

Secondo una regolamentazione depositata, Eldorado potrebbe dover sostenere una quota pro-rata della penale ogni giorno.

Un’analisi del 2018 dello studio legale Paul Hastings argomenta che le penali nelle mega-fusioni sono rare e che anche se tali penali possono spingere un acquirente a procedere ad un ritmo più rapido, sono in qualche modo ridondanti, dato che gran parte di queste transazioni ha una clausola di penale per la non chiusura. Eldorado dovrebbe pagare $836,8 milioni se non riesce a concludere.

Tuttavia, il CEO di Eldorado, Tom Reeg, sta a quanto pare pressando per chiudere la fusione. Il sig. Reeg subentrerà come Responsabile dell’entità combinata quando e se tale combinazione avverrà.

La situazione economica senza precedenti creata dalla diffusione del coronavirus ha sollecitato discussioni e speculazione in merito a se la transazione sarà finalizzata. Secondo i termini dell’accordo, Eldorado non può usare “emergenze di salute pubblica” per uscire dalla fusione, a meno che tali emergenze non colpiscano Caesars più duramente di qualsiasi altro operatore di casinò.

Il coronavirus ha avuto un massiccio impatto sulle azioni di casinò e la situazione potrebbe persino peggiorare qualora quasi tutti i casinò degli USA chiudessero per aiutare a contenere la diffusione dell’altamente contagioso virus.

Tuttavia, sembra che Eldorado sia determinato ad insistere per la combinazione. Secondo fonti interne, la società ha tenuto una riunione del consiglio agli inizi di marzo quando c’era solo una manciata di casi confermati di Covid-19 nel Nevada e i direttori hanno accettato di chiudere la transazione entro l’11 aprile.

D’altra parte, notizie emerse nello stesso periodo che le banche che avevano precedentemente accettato di fornire più di $7 miliardi di prestiti a Eldorado per completare la fusione stavano fronteggiando una crescente battaglia per passare quel debito agli investitori dato che la pandemia di coronavirus ha sconvolto il settore alberghiero.

A giugno scorso, JPMorgan, Credit Suisse e Macquarie hanno accettato di fornire finanziamenti per la mega-fusione, ma ora si dice che sono impegnate a convincere acquirenti di obbligazioni e prestiti a concedere prestiti ad una società di casinò e alberghiera indebitata nell’attuale situazione.

E se le banche non riescono ad assicurare gli investitori, potrebbero dover offrire il debito di $7 miliardi ad un forte ribasso o addirittura fornire il denaro loro stesse, cosa che provocherebbe grossi buchi nei loro bilanci.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit