Playtech Chiude Punti di Scommesse Snaitech dato che l’Italia Annuncia Vasta Quarantena per Coronavirus

Playtech ha chiuso tutti i punti di scommessa Snaitech in Italia in quanto il paese è impegnato a contenere la diffusione del Covid-19 dato che i decessi continuano ad aumentare.

Il governo italiano ha emesso un decreto domenica scorsa per cui tutte le strutture fisiche di gioco d’azzardo, inclusi i punti di scommesse, le sale gioco e bingo, devono chiudere in tutto il paese e rimanere chiusi fino al 3 aprile.

La chiusura delle strutture di scommesse arriva come parte di un’ampia serie di misure d’emergenza per il coronavirus attuate dal governo italiano, che includono anche un divieto su tutti gli incontri pubblici in tutte le 20 regioni italiane e rigide restrizioni agli spostamenti.

I decessi nel paese sono schizzati da 366 a 463 lunedì mentre il numero di casi confermati è arrivato a 9.172 rendendo l’Italia il paese più colpito dopo la Cina, dove si ritiene che il virus abbia avuto origine.

L’unità Snaitech di Playtech è il più grande operatore di scommesse sportive d’Italia. La società ha detto lunedì che la sua attività di gioco d’azzardo online continuerà e “potrebbe riuscire a mitigare alcuni degli effetti.”

Playtech ha sottolineato inoltre che “un incremento nella volatilità del mercato ha portato ad una prestazione davvero forte nel TradeTech da inizio anno.”

Il gigante di tecnologia di gioco d’azzardo ha detto che continuerà a “monitorare la situazione da vicino” e fornirà aggiornamenti di conseguenza.

Avviso sui Risultati 2020

Playtech ha avvisato gli investitori il mese scorso che l’epidemia di coronavirus potrebbe danneggiare i suoi risultati annuali. I profitti della società sono calati lo scorso anno. Lo stesso ha dato la colpa del declino “alla perdita di valore delle attività immateriali dei Mercati e delle unità Alpha di generazione di flussi finanziari, che ammonta a €90,1 milioni.”

Della sua attività italiana B2C, Playtech ha detto lo scorso mese che ha avuto un inizio forte. Tuttavia, la società ha sottolineato che l’ottima prestazione nelle prime settimane del 2020 potrebbe essere influenzata dalla diffusione del Covid-19 in Italia.

Playtech ha detto agli investitori a fine febbraio che:

[…] nelle ultime due settimane si è iniziato a vedere l’impatto concreto dei cambiamenti nelle normali abitudini del cliente a causa del COVID-19 che ha influenzato notevolmente due dei suoi più grandi mercati. Di conseguenza, i risultati per il 2020 dovrebbero essere al di sotto delle attuali aspettative del mercato”.

Il ramo italiano di Playtech ha ottenuto un certo slancio lo scorso anno. Sulla prestazione 2019 di Sanitech, il Presidente di Playtech, Alan Jackson, ha detto che l’operatore di scommesse “ha avuto un 2019 fantastico” e che ha raggiunto “la prima posizione nella quota di mercato” per le scommesse sportive e gioco d’azzardo online in Italia nel secondo trimestre dell’anno.

Snaitech è divenuto parte del più grande gruppo Playtech nella primavera del 2018, quando il fornitore di tecnologia di gioco d’azzardo ha annunciato di aver accettato una quota del 70,6% della società italiana di scommesse e gioco d’azzardo per €291 milioni.

Snaitech offre scommesse al dettaglio, scommesse sportive online e giochi di casinò online in Italia, ma è anche coinvolto nella gestione di ippodromi e servizi televisivi. Playtech ha acquistato l’operatore italiano in quanto cercava di ottenere la maggior parte delle sue entrate dai mercati regolamentati.

Fonte: Playtech closes Snaitech betting shops in Italy amid Covid-19 spread

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit