Ladbrokes e Neds Raggiunti da Multa Record nel NSW per Pubblicità Illegale

A Ladbrokes Australia e alla ricevitoria rivolta all’Australia del collega Neds è stata inflitta una multa record nello stato del Nuovo Galles del Sud (NSW) per attività pubblicitaria illegale di gioco d’azzardo.

Questa settimana è emerso che Liquor & Gaming NSW, l’agenzia impegnata a monitorare il settore di gioco d’azzardo dello stato, ha sanzionato le due attività di scommesse sportive con una multa record da A$207.500 per aver offerto ai residenti dello stato incentivi per scommettere in un modo che ha infranto le leggi e norme locali.

Sia Ladbrokes Australia che Neds sono proprietà del gruppo di gioco d’azzardo GVC Holdings. La multa a sei cifre che ha raggiunto recentemente i due marchi è stata la più grande mai rilasciata da Liquor & Gaming NSW.

Il controllore di gioco d’azzardo del Nuovo Galles del Sud ha scoperto durante un’indagine che Ladbrokes e Neds avevano rilasciato una serie di pubblicità di gioco d’azzardo in tutti i canali televisivi e social media, offrendo scommesse bonus agli scommettitori che aprivano nuovi account con gli operatori. Una delle pubblicità recitava: “Deposita $50, ottieni $250 in scommesse bonus.”

Le pubblicità venivano trasmesse su Channel 7 e su Facebook e Instagram nel 2018. Quattro pubblicità interessavano la campagna di Ladbrokes, mentre Neds gestiva due pubblicità.

Ai sensi della legge sul gioco d’azzardo del Nuovo Galles del Sud, agli operatori di scommesse sportive con licenza locale è vietato pubblicizzare messaggi promozionali di gioco d’azzardo che riguardano incitamenti agli scommettitori per partecipare o partecipare frequentemente ad attività di gioco d’azzardo. Sia Ladbrokes che Neds hanno violato le norme per l’offerta di bonus ai nuovi titolari di account.

Le Scommesse Bonus Sono Limitate ai Clienti Esistenti

Il Tribunale Locale di Downing Centre ha sentenziato questa settimana che i due marchi di scommesse sportive hanno infranto la legge del Nuovo Galles del Sud e che dovrebbe essere comminata loro una pesante multa.

Della multa record emessa, l’Assistente Direttore della Conformità di Liquor & Gaming NSW, Dimitri Argeres, ha detto che “gli incitamenti sono noti per aumentare il rischio di danni da gioco d’azzardo e questi messaggi promozionai hanno raggiunto un vasto segmento della popolazione.”

Lo stesso ha continuato dicendo che nel Nuovo Galles del Sud la pubblicità delle scommesse bonus sono limitate ai possessori di account di gioco d’azzardo esistenti e che la multa record che ha inflitto “dovrebbe servire come promemoria in quanto gli operatori di scommesse hanno l’obbligo di assicurare che le loro pubblicità di gioco d’azzardo siano conformi alle leggi del NSW.”

Ladbrokes e Neds hanno impugnato la multa.

A dicembre, al marchio Unibet Australia di Kindred Group è stata inflitta una multa da A$25.000 nel Nuovo Galles del Sud per violazioni simili delle norme sulla pubblicità di gioco d’azzardo.

L’operatore è apparso sullo schermo radar dell’ente regolatore dello stato dopo aver trasmesso una pubblicità sul sito web di The Canberra Times a novembre 2018 che recitava “Deposita $20, Scommetti con $100.” Un’altra pubblicità ha messo in guai normativi il marchio di scommesse sportive. Quest’ultima è stata presentata sul proprio sito web di Unibet Australia a febbraio 2019 e diceva “Guadagna $50 in DENARO Per Ogni Amico che Presenti!”

Entrambe le pubblicità incitavano gli scommettitori ad aprire nuovi account o a partecipare ad attività di gioco d’azzardo in una maniera che infrangeva le norme pubblicitarie dello stato.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit