L’Ente Regolatore di Gioco d’Azzardo Greco Respinge l’Offerta di Hard Rock per il Casinò

I membri della Commissione di Gioco d’Azzardo Ellenica hanno votato all’unanimità per respingere l’offerta di Hard Rock International di costruire un resort con casinò da €1 miliardo vicino ad Atene, Grecia, secondo fonti addentro alla questione.

L’uscita dalla gara della società di gioco d’azzardo e alberghiera con sede in Florida lascia un solo contendente per la licenza di casinò – il consorzio formato dall’operatore USA di casinò e alberghiero Mohegan Gaming & Entertainment e il gigante edilizio greco GEK Terna.

Mohegan e il suo socio locale possono ora passare alla fase successiva del processo da tempo in stallo per la selezione dello sviluppatore e operatore favorito di un resort con casinò come parte di un più grande complesso pianificato. L’Hellinikon, come è stato ribattezzato il progetto più grande, è pronto per essere costruito sul sito del defunto Aeroporto Internazionale Ellinikon vicino alla capitale greca.

Fonti hanno riferito che l’ente regolatore di gioco d’azzardo greco ha votato per respingere l’offerta per la licenza di casinò di Hard Rock venerdì scorso. Tutti e nove i membri della Commissione di Gioco d’Azzardo hanno votato a favore delle raccomandazioni fatte da un comitato appositamente nominato, con il compito di revisionare le due offerte per il casinò.

Secondo le fonti, l’offerta di Hard Rock è stata respinta per ragioni tecniche, e anche perché la documentazione presentata dalla società era carente di informazioni su come il suo progetto sarebbe stato finanziato.

I media greci hanno riportato martedì che il comitato dell’asta ha impiegato circa tre mesi per revisionare le due offerte e prendere decisioni e raccomandazioni adeguate e ben documentate.

La Domanda di Licenza di Mohegan Deve Essere Ancora Votata dall’Ente Regolatore

La Commissione di Gioco d’Azzardo Ellenica deve ancora votare sulla proposta di Mohegan e GEK Terna. Tuttavia, fonti hanno detto che il progetto è stato valutato più positivamente dalla commissione d’asta e potrebbe procedere alla fase successiva del processo di selezione, che implica l’apertura delle offerte tecniche.

Una volta che la Commissione di Gioco d’Azzardo Ellenica informerà formalmente i due offerenti sulla sua decisione riguardo le loro offerte, ciascuno di loro avrà 10 giorni per appellarsi sulle decisioni dell’ente regolatore. Fonti hanno detto che, anche se Hard Rock decidesse di appellarsi al rifiuto della sua offerta, è probabile che non ci riuscirà.

Notizie che la società di gioco d’azzardo e alberghiera della Florida uscirebbe dalla gara sono emerse per la prima volta a metà dicembre. Da allora, gli organi di informazione greci hanno riportato che Hard Rock ha mancato di presentare importanti informazioni circa il suo progetto.

Hard Rock ha minacciato di querelare le autorità greche nei tribunali locali ed europei, cosa che ha ulteriormente intensificato le speculazioni secondo cui la società potrebbe essere stata rimossa dalla procedura d’asta per la licenza di casinò.

È stato sempre a dicembre che il CEO di Hard Rock, Jim Allen, ha detto al Ministro delle Finanze greco Christos Staikouras e al Ministro per lo Sviluppo e Investimenti Adonis Georgiades, durante il 21° Forum Annuale sugli Investimenti in Grecia di Capital Link, che ha avuto luogo a New York, che la procedura di gara è stata viziata da un conflitto d’interessi.

Secondo il sig. Allen, il consulente legale internazionale che ha assistito le autorità greche sulla procedura di selezione di casinò aveva lavorato anche con Mohegan. Il capo di Hard Rock ha chiarito che loro non pensavano necessariamente che detta procedura di selezione fosse iniqua, ma erano sinceramente preoccupati che potesse esserci un conflitto d’interessi.

La selezione di un operatore di casinò è una fase obbligatoria che dovrebbe essere completata prima che inizi la costruzione del maggiore complesso Hellinikon da €8 miliardi. L’enorme progetto ha affrontato molti ritardi negli ultimi cinque anni, la maggior parte derivanti dalla procedura d’asta del casinò.

Qualsiasi contenzioso risultante dal rifiuto riportato di Hard Rock potrebbe ritardare ulteriormente l’eventuale e da tempo annunciato avvio del progetto.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit