MaxEnt Lascia il Regno Unito per Esplorare i Mercati di Gioco d’Azzardo Europei Ben Regolamentati

L’operatore di gioco d’azzardo online con sede a Malta, Max Entertainment, ha annunciato questa settimana di aver deciso, sebbene “a malincuore”, di lasciare il mercato di gioco d’azzardo del Regno Unito citando le preoccupazioni della Brexit e spostando l’obiettivo dell’azienda su altri mercati ben regolamentati.

Nel giugno 2019, MaxEnt si è visto revocare la licenza del Regno Unito da parte della Commissione di Gioco d’Azzardo del paese. Il controllore del Regno Unito aveva detto allora che la sua decisione era stata sollecitata da preoccupazioni “relative alle finanze e informazioni dell’operatore fornite alla Commissione.”

MaxEnt è subito ricorsa in appello per la revoca della sua licenza, dicendo che sperava in un “risultato positivo”. Tuttavia, la società ha dichiarato a giugno che stava “attentamente riconsiderando” la sua posizione nel mercato di gioco d’azzardo nel Regno Unito.

MaxEnt gestisce quattro marchi di gioco d’azzardo e scommesse online, che includono il suo cuore all’occhiello Slotty Casino, nonché GoSlotty, Vulkanbet e GGBet.

In un comunicato di questa settimana, l’operatore ha detto che si sta ritirando dal mercato del Regno Unito per questo mese, “a causa di ragioni di strategia commerciale”. MaxEnt ha continuato dicendo che i cittadini britannici non sono più in grado di aprire nuovi account presso i suoi marchi, anche se i clienti esistenti potranno accedere ai loro account “per un breve periodo al solo scopo di ritirare i fondi.”

Dopo tale periodo, i giocatori che hanno ancora fondi presso MaxEnt potranno ritirarli contattando il servizio clienti della società e dando prova che loro sono i titolari dell’account.

Obiettivo Mercati Europei

Come prima menzionato, MaxEnt si sta ritirando dal Regno Unito a causa di quella cha sembra essere un’imminente Brexit, dopo che il Partito Conservatore si è assicurato la maggioranza alle elezioni generali britanniche lo scorso mese.

MaxEnt ha detto nel suo comunicato che “la minaccia incombente della Brexit è stata una fonte di preoccupazione” per la società e ora che l’uscita del Regno Unito dal mercato europeo “è sicura, sentiamo che per noi è meglio focalizzarci su altri mercati europei ben regolamentati.”

L’uscita dal Regno Unito di MaxEnt indica che la società sta anche abbandonando il suo ricorso in appello per la decisione della Commissione di Gioco d’Azzardo di revocare la sua licenza.

Anche se l’operatore di gioco d’azzardo sta lasciando il mercato britannico, lo stesso ha detto nel suo comunicato che non è “esclusa la possibilità di ritornare nel Regno Unito in futuro, dopo che la Brexit è avvenuta e il mercato si sarà stabilizzato.”

Per ora, ha rivelato MaxEnt, i suoi piani comprendono focalizzarsi su “sviluppi promettenti in altri mercati”, dato che sempre più paesi europei si stanno muovendo verso il “modello di autorizzazione locale”, presentando così molte opportunità che la società troverebbe difficile da ottenere “se anche il Regno Unito avesse bisogno di attenzione.”

MaxEnt dovrebbe ottenere una licenza svedese questo mese. La società sta anche tenendo d’occhio l’espansione nel mercato di gioco d’azzardo online olandese da quando è stato aperto. I suoi piani di espansione includono, inoltre, il lancio del suo casinò senza registrazione GoSlotty in Germania e Finlandia alla fine di questo mese.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit