Red Star Poker Sostituisce MPN di Imminente Chiusura con iPoker di Playtech

La stanza di poker online di Red Star Poker ha annunciato che si lancerà nella rete iPoker di Playtech da MPN, seguendo il recente annuncio che Microgaming manderebbe in pensione la sua rete di poker online.

Red Star Poker è stata lanciata originariamente nel 2005. Il veterano di poker online si rivolge soprattutto alla grande base russa di giocatori di poker, ma offre anche il suo prodotto al più ampio mercato dell’Europa orientale.

Red Star Poker è stata la prima delle 16 skin (interfaccia grafica) di MPN ad annunciare i suoi progetti per il futuro in vista dei preparativi della rete di poker di Microgaming per chiudere bottega nel corso del prossimo anno.

La notizia della transizione di Red Star Poker nella rete iPoker è emersa per la prima volta lunedì sul forum di assistenza clienti dell’operatore di poker. Un messaggio in russo dei rappresentanti della società legge che c’è voluto un po’ di tempo per scegliere una rete tanto buona quanto quella loro attuale e che sono pronti ad iniziare il processo di integrazione “piuttosto impegnativo” nell’immediato futuro.

Playtech ha confermato la notizia in un comunicato pubblicato in seguito lunedì sul suo sito web ufficiale. Shimon Akad, COO dell’importante fornitore tecnologico di gioco d’azzardo, ha detto che “la decisione di Red Star di collaborare con noi è una testimonianza del nostro investimento a lungo termine nella nostra rete di Poker e del suo sviluppo continuo.”

Il sig. Akad ha aggiunto che sono “impegnati a far fronte” alle sfide che il mercato di poker attualmente sta affrontando “con decisione.”

Altre Collaborazioni in Cantiere

Playtech ha rivelato di avere in cantiere altre collaborazioni con operatori di poker online. questo potrebbe significare potenzialmente che altre skin MPN potrebbero unirsi alla rete iPoker di Playtech prima dell’imminente chiusura dell’ex rete di poker online.

Playtech ha detto che mentre sempre più operatori di poker si uniscono a iPoker, questo potrebbe incrementare l’investimento nel prodotto per assicurare che lo stesso “cresca ancora più forte.”

Mentre Playtech sta cercando di accrescere la sua rete di poker online, Microgaming aveva annunciato all’inizio di quest’anno che avrebbe chiuso il suo prodotto MPN dopo oltre 16 anni di formazione dello spazio di poker online.

Anche se il giorno esatto in cui MPN cesserà di esistere deve essere ancora annunciato, Microgaming ha detto che ciò avverrà nel secondo o terzo trimestre del 2020.

Il fornitore di contenuti e soluzioni per il settore di gioco d’azzardo, con sede nell’Isola di Man, ha detto a settembre che la decisione di chiudere MPN è arrivata dopo un’ampia revisione interna della sua offerta di poker, che ha incluso suggerimenti da esperti del settore, consulenti indipendenti e personale di poker di Microgaming.

La società ha sottolineato che “adotterà una strategia e un modello commerciale molto diverso” per poter rendere i suoi prodotti di poker “quanto più proficui possibile.” Microgaming ha detto che la rete MPN non faceva più parte di quella visione.

Tutte le skin di poker sulla rete hanno informato Microgaming che avrebbero trovato un nuovo fornitore, mentre la società ha assicurato loro che avrebbe fatto quanto necessario per rendere ogni migrazione in corso “il più possibile semplice e agevole.”

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit