GVC Annuncia il Veterano del Gioco d’Azzardo Barry Gibson come Nuovo Presidente

L’ex direttore di Playtech e William Hill, Barry Gibson, è candidato a succedere a Lee Feldman come Presidente del gruppo di gioco d’azzardo, con sede nell’Isola di Man, GVC Holdings, secondo notizie di Sky News.

La nomina del sig. Gibson segna la fine della ricerca di sette mesi di GVC per un nuovo presidente, dopo che la società ha annunciato l’uscita del sig. Feldman all’inizio di quest’anno.

GVC spera che la nomina del sig, Gibson, un veterano del settore di gioco d’azzardo, tranquillizzerà gli investitori, che erano infuriati con la direzione della società a causa di vari scandali che, durante l’anno, hanno condizionato il valore della società.

L’uscita del sig. Feldman è stata annunciata subito dopo che lo stesso e il Direttore Generale di GVC, Kenny Alexander, avevano venduto a marzo azioni della società per un valore di £20 milioni, dimezzando in pratica le loro quote personali. Molti hanno interpretato la vendita come perdita di fiducia nel futuro di GVC, cosa che ha portato ad un calo del valore dell’operatore del 20% in un solo giorno.

Gli analisti ritengono che anche se la stessa ha deciso di separarsi dal suo presidente, la società non è in grado di sostituire il suo CEO tanto presto.

Successivamente alla controversa quota, il sig. Alexander ha detto di essere fiducioso nel futuro di GVC come operatore di punta dei gioco d’azzardo. Ad agosto, lo stesso ha riacquistato azioni della società per un valore di £5 milioni, in modo da assicurare di nuovo gli investitori.

Quando Assumerà il Nuovo Ruolo il Sig. Gibson?

GVC prevede di annunciare la nomina del sig. Gibson all’inizio della prossima settimana. Resta da vedere se lo stesso assumerà il suo ruolo nella o dopo la riunione generale annuale della società, il prossimo anno.

Come prima menzionato, si spera che la sua nomina possa tranquillizzare di nuovo gli investitori grazie alla sua esperienza nel settore. Il sig. Gibson in precedenza ha fatto parte dei consigli del gigante tecnologico di gioco d’azzardo Playtech e dell’allibratore britannico William Hill. Lo stesso è stato anche direttore di bwin.party Digital Entertainment, poco prima che la società fosse acquistata da GVC nel 2015.

Gli investitori della società hanno richiesto in precedenza la nomina di un presidente “di spessore” che avrebbe potuto contrastare il sig. Alexander. Resta da vedere se questo accadrà.

Il sig. Gibson è stato presidente di un’attività di riparazioni di emergenza casalinghe, Home Serve, dal 2010. Fonti dicono che lo stesso potrebbe dimettersi dal suo ruolo in un prossimo futuro.

Lo stesso si prepara ad unirsi a GVC in un momento estremamente importante per la società, dato che questa sta cercando di affermarsi nel nascente mercato di scommesse sportive USA. L’operatore di gioco d’azzardo ha formato lo scorso anno una joint venture con l’operatore di casinò di Las Vegas, MGM Resorts International, tramite la quale potrà entrare in diversi stati dove le scommesse sportive sono legali o si prevede diventino legali in futuro.

Nel Regno Unito, un altro suo mercato chiave, GVC ha dovuto affrontare molta agitazione. La società deve adeguarsi alla recente attuazione della riduzione della puntata massima sugli altamente controversi ma estremamente redditizi terminali di scommesse a quota fissa. GVC possiede Ladbrokes Coral, la titolare della più grande catena di scommesse al dettaglio del Regno Unito, il che significa che la stessa sarebbe tra le società ad essere maggiormente colpite dal giro di vite sulle FOBT.

In più, all’attività Ladbrokes Coral di GVC è stata inflitta, questa estate, una multa da record di £5,9 milioni dalla Commissione di Gioco d’Azzardo del Regno Unito, per sistematiche mancanze nella protezione degli scommettitori problematici.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit