Il Gioco d’Azzardo in Ucraina Potrebbe Generare Fino a $300 Milioni in Entrate Fiscali

Il gioco d’azzardo legale potrebbe riversare tra UAH5-9 miliardi (circa $200-300 milioni) nelle casse dell’Ucraina in forma di tasse, ha detto all’inizio di questa settimana il Ministro delle Finanze della nazione, Oksana Markarova.

I commenti del ministro sono stati sollecitati dalla recente presentazione di un disegno di legge che intende legalizzare il gioco d’azzardo in stile casinò negli hotel a tre, quattro e cinque stelle in tutta l’Ucraina. Secondo alcuni media locali, l’atto legislativo vorrebbe legalizzare anche il gioco d’azzardo online.

Il Ministro Makarova ha detto che le previste entrate fiscali dal gioco d’azzardo regolamentato si basano su stime prudenziali di esperti.

Il ministro ha sottolineato inoltre che il disegno di legge proposto sul gioco d’azzardo è stato presentato al Verkhovna Rada, noto per essere il parlamento unicamerale dell’Ucraina, e che le entrate fiscali dalla potenziale legalizzazione del gioco d’azzardo possono essere ricomprese nella bozza di bilancio 2020 della nazione.

Impegno dell’Ucraina per la Legalizzazione del Gioco d’Azzardo

Il gioco d’azzardo era legale in Ucraina fino al 2009, quando l’allora governo del paese aveva posto fuorilegge l’attività. I legislatori hanno fatto diversi tentativi per legalizzare varie forme di gioco d’azzardo negli ultimi anni, ma nessuno di quelli ha avuto successo.

Fresco della sua vittoria alle elezioni presidenziali di quest’anno, l’ex comico Volodymyr Zelensky ha rivelato i piani per legalizzare il gioco d’azzardo nel tentativo di porre un freno al fiorente mercato nero.

All’inizio di settembre, il massimo funzionario dell’Ucraina ha incaricato la sua amministrazione di redigere un disegno di legge che avrebbe legalizzato e regolamentato il gioco d’azzardo in stile casinò e di presentare l’atto per il 1 ottobre 2019. La legge è stata approvata dal Consiglio dei Ministri all’inizio di questo mese.

Cosa Richiede il Disegno di Legge?

Il disegno di legge ora deve essere approvato dal Verkhnova Rada. Il Presidente Zelensky ha detto lo scorso mese che si aspetta che il parlamento approvi l’atto legislativo per il 1 dicembre 2019. Il Ministro Markarova e il primo Ministro dell’Ucraina, Oleksii Honcharuck, erano a capo del gruppo che doveva redigere il disegno di legge.

Come prima menzionato, l’atto legislativo è stato presentato al Verkhnova Rada dopo essere stato approvato dal Consiglio dei Ministri.

Il disegno di legge richiede la legalizzazione delle slot machines negli hotel a tre, quattro e cinque stelle in tutto il paese, nonché l’aggiunta di casinò in piena regola negli hotel a cinque stelle. Secondo notizie dei media locali, le sale di slot saranno inoltre autorizzate secondo il disegno di legge a patto che le stesse non siano situate vicino a scuole, ospedali, chiese e condomini residenziali.

Il governo ha indicato in 40.000, il limite di slot machine in tutto il paese, con un massimo di 250 apparecchi per struttura. Lo stesso ritiene inoltre che i legislatori ucraini potrebbero autorizzare il gioco d’azzardo e le scommesse sportive online in ricevitorie al dettaglio.

Secondo il disegno di legge, i casinò della capital Kiev possono essere situati solo in hotel con almeno 200 camere. Nel resto del paese, gli hotel devono avere non meno di 150 camere per poter gestire i casinò.

La bozza di legge contiene anche misure per penalizzare le attività di gioco d’azzardo online illegali. Chiunque effettui gioco d’azzardo illegale affronterà fino a cinque anni di prigione.

Nonostante i precedenti tentativi falliti, adesso sembra che l’impegno per la legalizzazione del gioco d’azzardo abbia sufficiente sostegno legislativo, per avere successo questa volta.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit