In Migliaia si Riuniscono Contro la Proliferazione del Gioco d’Azzardo in Spagna

Migliaia di persone hanno riempito le strade domenica in diverse città spagnole per protestare contro la proliferazione del gioco d’azzardo e il rapido aumento del numero di locali di scommesse in tutto il paese, riporta un organo di informazione locale.

I manifestanti sollecitano anche i responsabili delle politiche di attuare misure per rendere obbligatorie “dignitose”e alternative attività ricreative.

Il mercato regolamentato di gioco d’azzardo della Spagna è tra i più grandi d’Europa. Il paese ha visto un aumento significativo del gioco d’azzardo fin dal 2014. Secondo i dati dell’ente regolatore di gioco d’azzardo della nazione, la direzione Generale per la regolamentazione del Gioco d’Azzardo (DGOJ), il mercato di gioco d’azzardo del paese è cresciuto del 387% tra il 2012 e il 2017, da €2,8 miliardi a oltre €13 miliardi.

La Più Grande Manifestazione Ha Avuto Luogo a Madrid

La manifestazione che ha riunito il più grande numero di proteste ha avuto luogo a Madrid. I manifestanti hanno protestato contro la notevole crescita delle cosiddette case di scommesse nelle zone centrali della capitale spagnola, con alcune delle strutture di gioco d’azzardo che sono state posizionate nei pressi delle scuole.

Secondo studi recenti, nella sola Madrid, il numero dei locali di scommesse è aumentato di un enorme tasso del 300% dal 2013.

La riunione di Madrid è stata organizzata dalla Piattaforma di Madrid contro le Case di Scommesse (Plataforma de Madrid contra las Casas de Apuestas). Commentando sulle proteste in città e nel resto del paese, Adrian Belaire, un portavoce della piattaforma, ha detto ai media locali che il loro obiettivo è stato quello di innescare “una costante e impegnata lotta quotidiana” per eliminare le case di scommessa “che stanno distruggendo i nostri quartieri.”

Il sig. Belaire ha aggiunto che non cercano l’introduzione di norme che potrebbero teoricamente contrastare le attività dei locali di scommesse ma vogliono la loro completa chiusura. Lo stesso ha aggiunto che 20 strutture di scommesse sono un problema, ma lo è anche una singola struttura.

Il sig. Belaire ha sottolineato inoltre che tali proprietà non possono esistere nelle città, dato che sono sempre posizionate vicino a scuole, centri ricreativi, biblioteche o parchi.

Cosa Dicono gli Esperti?

Esperti del Collegio Ufficiale degli Psicologi di Madrid dicono che il limite di età per entrare nelle strutture di gioco d’azzardo private – come i locali di scommesse – è stato abbassato e “sempre più famiglie stanno richiedendo un aiuto perché i loro ragazzi hanno problemi di dipendenza.”

Secondo i manifestanti le scommesse online hanno addirittura intensificato la proliferazione del gioco d’azzardo negli ultimi anni, in particolare dopo la legalizzazione delle slot online a metà del 2010, cosa che è arrivata come un enorme impulso per il settore regolamentato di gioco d’azzardo online del paese.

Il governo spagnolo ha il controllo sul gioco d’azzardo online e regola i giochi che sono distribuiti in tutto il paese, tuttavia, le comunità autonome della Spagna sono responsabili per la regolamentazione dei servizi di gioco d’azzardo fisici nei loro rispettivi territori.

I funzionari di Madrid hanno recentemente attuato un divieto sulla pubblicità di prodotti di scommesse e casinò in tutti gli organi di informazione pubblica. Gli stessi hanno anche proposto una limitazione sul posizionamento di locali di scommesse che mirano ad evitare che strutture di questo tipo siano posizionate entro 100 metri dalle scuole.

Uno studio della Federazione Spagnola degli Scommettitori Riabilitati e l’Associazione degli Psicologi di Madrid ha scoperto che un adolescente spagnolo su cinque è dipendente dal gioco d’azzardo, il tasso più alto in Europa.

I legislatori spagnoli hanno discusso quest’anno una serie di misure che mirano a contrastare la proliferazione del gioco d’azzardo in tutto il paese. Una di queste misure riguarda un divieto totale sulle pubblicità di gioco d’azzardo. Il divieto totale su pubblicità di prodotti di gioco d’azzardo e scommesse è stato raccomandato dal Difensore Civico Spagnolo, Francisco Fernández Marugán.

Il governo del paese ha inoltre fatto sapere che sta considerando un divieto sull’utilizzo di celebrità per prodotti e servizi di gioco d’azzardo, nonché sull’apparizione di loghi di operatori di gioco d’azzardo durante gli eventi sportivi.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit