GVC Nega le Accuse di Presenza Indiretta nel Mercato di Gioco d’Azzardo Turco

GVC nega le accuse, tramite il suo CEO Kenny Alexander, di non aver tagliato i ponti completamente con la sua attività turca, che era stata venduta nel 2017 per poter completare la sua acquisizione da £3,2 miliardi del suo rivale Ladbrokes Coral.

Un rapporto del Sunday Times ha rivelato che l’operatore di gioco d’azzardo ha ceduto la sua attività turca ad una società, della quale uno dei comproprietari è un socio in affari di Alexander in un allevamento di stalloni. Il rapporto ha sollevato indicazioni che GVC e il suo capo potrebbero ancora trarre vantaggio dall’ex controllata turca della società.

In un comunicato rilasciato lunedì, il consiglio di amministrazione di GVC “ha smentito categoricamente le indicazioni” e ha affermato che “non esiste alcuna attività diretta o indiretta collegata al mercato turco.”

L’operatore di gioco d’azzardo, con sede nell’isola di Man, aveva annunciato i progetti per l’acquisto del suo rivale Ladbrokes nel 2017. A GVC era stato richiesto di cedere la sua attività turca come una delle condizioni da soddisfare prima di chiudere la transazione multi-miliardaria, che avrebbe creato uno dei più grandi gruppi di gioco d’azzardo online e al dettaglio.

L’operatore aveva annunciato a novembre 2017 che avrebbe venduto la sua attività turca a Ropso Malta, una società che forniva servizi informatici all’attività , con un accordo per cinque anni da €150 milioni. In seguito si è saputo che GVC ha annullato il pagamento per chiarire un importante ostacolo prima di completare l’acquisizione di Ladbrokes Coral.

Ropso, che opera adesso come Dochandoris Limited, è comproprietà del consulente informatico Ron Watts. Allo stesso tempo, Alexander e Watts sono comproprietari dell’allevamento New Hall Stud nell’Ayshire, in Scozia. L’allevamento di stalloni è proprietà della Kenron Ltd, una società che annovera Alexander e Watts come suoi direttori.

Perché l’Accusa del Coinvolgimento in Turchia di Alexander È un Grosso Problema?

Nel suo comunicato di lunedì, GVC ha detto che la cessione della sua attività turca era “soggetta ad una procedura di piena concorrenza” che è stata supervisionata dalla banca di investimento americana Houlihan Lokey. La società ha sottolineato inoltre di aver rivelato completamente i dettagli della cessione e che cedere la sua attività turca era una condizione specifica dell’acquisizione di Ladbrokes Coral.

Con poche eccezioni, il gioco d’azzardo è illegale in Turchia. Secondo un rapporto di Associated Press dell’anno scorso, GVC controllava una società che veniva anche usata da siti web porno e da creditori per mascherare i pagamenti dai mercati neri e non regolamentati, inclusa la Turchia.

L’accusa di coinvolgimento di GVC nella sua ex controllata turca potrebbe danneggiare le sue grandi speranze per le scommesse sportive USA. Alla società che precedentemente operava in quel paese potrebbe costare la sua licenza nel Nevada, ottenuta di recente.

Durante un’udienza di maggio davanti all’ente regolatore di gioco d’azzardo del Nevada, Alexander ha ammesso di essere “responsabile in ultima istanza” per le sue attività in Turchia e ha sottolineato che la sua società ha fatto e continuerà a fare ciò che è richiesto per assicurare che l’attività sia ora conforme alle norme. GVC è stata posto in un periodo di prova di due anni dall’ente regolatore del Nevada, dopodiché le sue operazioni nello stato saranno verificate e rivalutate per stabilire se allo stesso può essere garantita una licenza permanente.

Le recenti accuse che GVC si sta ancora avvantaggiando dal mercato turco, non sarebbero potute arrivare in un momento peggiore per la società. All’inizio di quest’anno, la stessa ha visto un crollo delle sue azioni dopo che Alexander e il Presidente uscente dell’operatore, Lee Feldman, hanno venduto quasi £20 milioni di azioni della società nello stesso giorno.

Le ultime controversie riguardano la vendita da parte dell’operatore di azioni GVC ridotte del 7,1% per 629p.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit