ATG della Svezia si Unisce all’Associazione Internazionale per l’Integrità delle Scommesse

L’International Betting Integrity Association (Associazione Internazionale per l’Integrità delle Scommesse) ha accolto il suo primo nuovo membro dal cambio di marchio della settimana scorsa

L’operatore svedese di corse di cavalli e scommesse sportive AB Trav och Galopp (ATG) è diventato l’ultimo membro dell’Associazione Internazionale per l’Integrità delle Scommesse (IBIA), rinominata recentemente.

ATG è stato uno dei pochi operatori che sono stati autorizzati a fornire i loro servizi in Svezia, prima della nuova regolamentazione del mercato di gioco d’azzardo del 1 gennaio 2019. L’attività gestita dallo stato ha aggiunto le scommesse sportive ai suoi prodotti di corse di cavalli subito dopo l’apertura del mercato locale.

ATG è il primo operatore di gioco d’azzardo ad unirsi alla IBIA, dopo l’annuncio del cambio di marchio di quest’ultima la scorsa settimana. L’associazione operava in precedenza come ESSA. La stessa ha detto che il suo nuovo nome rappresenta meglio la sua strategia per proteggere l’integrità degli sport internazionali e assicurare un ambiente sicuro per scommesse per i giocatori.

Con l’aggiunta di ATG come membro fisso, IBIA adesso ha circa 50 membri dai settori mondiali di scommesse online e al dettaglio.

Commentando il loro nuovo membro, il Segretario Generale della IBIA, Khalid Ali, ha detto che sono lieti di accogliere uno dei marchi svedesi di punta delle scommesse. Il sig. Ali ha continuato dicendo che ATG si è unito “ad altri operatori di scommesse sportive responsabili e impegnati e determinati a lavorare insieme per proteggere le loro attività dalla corruzione.”

Anche se la Svezia ha più di 60 operatori autorizzati, gli ex monopolisti del paese – ATG e Svenka Spel – hanno dominato il mercato locale di gioco d’azzardo durante il primo trimestre dell’anno. Secondo informazioni rilasciate dall’ente regolatore del gioco d’azzardo e delle scommesse della nazione, Spelinspektionen, gli operatori autorizzati della Svezia hanno generato entrate da gioco d’azzardo per SEK3,3 miliardi (circa $349,3 milioni/€308,2 milioni) e ATG e Svenka Spel si sono assicurati metà del mercato con entrate per SEK1,645 miliardi (circa $174,1 milioni/€153,6 milioni). Dei due, ATG era in testa con SEK1,07 miliardi (circa $113,2 milioni/€99.9 milioni).

Proteggere il Loro Prodotto di Scommesse

Dell’adesione della sua società alla IBIA, il Direttore responsabile della Sicurezza e Qualità di ATG, Magnus Lunner, ha detto che “proteggere il nostro prodotto, i clienti e gli eventi sportivi dalle scommesse correlate alla corruzione è la più importante tutela dell’attività per ATG.” Il dirigente ha aggiunto che diventare un membro della IBIA è stata una “naturale estensione” dello scopo fondamentale della società.

Attraverso la sua Piattaforma di Monitoraggio e Avvisi, IBIA individua e segnala le attività di gioco d’azzardo sospette sui mercati di scommesse internazionali. L’associazione si è assicurata nel corso degli anni informazioni di collaborazioni condivise con diversi enti regolatori di punta di scommesse sportive e di gioco d’azzardo per utilizzare il suo accesso ai dati e perseguire la corruzione. IBIA rilascia rapporti trimestrali che riguardano gli avvisi elaborati tramite la sua Piattaforma di Monitoraggio e Avvisi.

IBIA, ex ESSA, è stata fondata nel 2005. La società ha lavorato con alcuni dei maggiori operatori di gioco d’azzardo del settore, che sono operativi in sei continenti. I suoi membri includono Ladbrokes, William Hill, bet365, 888sport, BetVictor e Betsson, tra gli altri.

Lo scorso anno, l’associazione ha accolto il suo primo membro affiliato – Perform Group, una società mondiale di media sportivi, con sede a Feltham, Regno Unito, che gestisce diverse piattaforme digitali.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit