Cipriani Rivela il Progetto di un Resort con Casinò da $450 Milioni in Uruguay

Il gruppo alberghiero Cipriani ha rivelato i piani per investire più di $450 milioni nel nuovo sviluppo dell’ex Hotel San Rafael a Punta del Este, in Uruguay, la società progetta di aggiungere suite di hotel e residenze di lusso, nonché ristoranti, spazi commerciali e un casinò.

La parte di gioco d’azzardo dell’importante progetto ha ricevuto la scorsa settimana l’approvazione del Presidente dell’Uruguay, Tabaré Vázquez. Una procedura d’asta per aggiudicarsi la licenza di casinò sarà effettuata in una fase successiva, si è anche saputo. Secondo le notizie dei media locali, Cipriani avrà un vantaggio competitivo nella gara d’appalto per il casinò.

L’Hotel San Rafael ha aperto i battenti per la prima volta nel 1948. Si ritiene che abbia avuto un ruolo fondamentale nella creazione di Punta del Este come popolare centro turistico. Tra le altre strutture, l’hotel originale operava anche come casinò, che attirava famosi politici, reali e membri della scena mondiale delle arti e dell’intrattenimento.

Cipriani ha collaborato con il famoso architetto uruguaiano Rafael Viñoly per l’ambizioso progetto. Secondo un comunicato stampa del gruppo, il progetto include “la fedele ricostruzione dell’iconico hotel che, come una volta era l’elegante destinazione per celebrità e politici che arrivavano in Uruguay, così sarà la scelta favorita per i visitatori sudamericani e internazionali.”

L’inizio della Costruzione è Previsto per Agosto

Il lavoro di demolizione nel sito dell’ex Hotel San Rafael è entrato nelle sue fasi finali e il lavoro di costruzione del nuovo Cipriani Ocean Resort & Club Residences – Punte del Este, dovrebbe iniziare ad agosto.

Come prima menzionato, lo sviluppatore dietro al progetto intende restaurare fedelmente lo storico edificio stile Tudor. Il progetto originale dell’ex hotel sarà “interamente conservato.” Il futuro resort presenterà anche stanze di hotel aggiuntive, residenze di lusso, diverse opzioni di ristorazione, una spa, piscine, uno spazio commerciale e un casinò.

Il progetto sarà attuato in fasi. La prima fase includerà l’aggiunta di 164 suite di hotel. La fase due comprenderà lo sviluppo di più di 74.000 metri quadrati di residenze.

Cipriani ha scelto l’architetto fiorentino Michele Bönan per arredare l’hotel e le residenze club. Tutte le parti dell’arredo del resort saranno prodotte da artigiani italiani, è stato anche reso noto. Il lavoro di costruzione dovrebbe essere completato durante il 2021.

Punta del Este, la popolare attrazione turistica, ha già tre casinò, il che significa che, una volta operativa, la struttura di gioco d’azzardo del nuovo Cipriani Ocean Resort & Club Residences dovrà affrontare la concorrenza. Tuttavia, dato che lo stesso è situato nel sito della storica proprietà, si spera che questo aiuti il nuovo arrivato a guadagnare rapidamente una posizione nel mercato locale.

Cipriani è una proprietà privata del gruppo alberghiero che gestisce proprietà a New York, Londra, Ibiza , Hong Kong, Instanbul e Città del Messico, tra le altre. la storia della società risale agli inizi degli anni ‘30, quando il patriarca della famiglia, Giuseppe Cipriani, aprì il leggendario Harry’s Bar a Venezia. Fin dalla sua apertura, il bar ha attirato molta gente famosa, inclusi Ernest Hemingway, Charlie Chaplin, Truman Capote, George Clooney e Woody Allen.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit