L’Ondata di Fusioni e Acquisizioni Potrebbe Arrivare al Settore Mondiale dei Casinò

Il rallentamento della crescita fisiologica potrebbe scatenare un’ondata di accordi di fusioni e acquisizioni nel settore dei casinò fisici, ritiene un consulente finanziario

Adam Dawes, un consulente finanziario anziano presso la società di servizi finanziari Shaw and Partners, ha detto alla CNBC che il settore mondiale dei casinò potrebbe vedere una rinnovata ondata di consolidamento, in particolare nella regione dell’Asia-Pacifico. Il sig. Dawes ritiene che molte dei maggiori operatori di casinò USA cercheranno una crescita tramite le acquisizioni, dato che hanno poche altre opzioni per far crescere le loro attività al momento.

L’analista ha sottolineato il fatto che la crescita fisiologica non è forte come prima, nei maggiori centri di gioco d’azzardo come Las Vegas e Macao. Las Vegas ha registrato un calo del 3,8% delle entrate di gioco d’azzardo a marzo 2019, a confronto dello stesso periodo di un anno fa, mentre le entrate di gioco d’azzardo di Macao sono scese su base annua dell’8,3% ad aprile.

Il sig. Dawes ha pensato inoltre che “Macao era il motore della crescita” ma che al momento ha subito un rallentamento e che Las Vegas, “il vecchio mondo”, non è “così vivace” com’è solita essere. In base al panorama attuale, il consulente finanziario ritiene che le società di casinò hanno due opzioni – una fusione o “un’acquisizione aggressiva” – per “realizzare le vendite e dar vita alla crescita in futuro.”

Australia – la Nuova Meta dell’Espansione

Secondo il sig. Dawes, gli operatori di casinò USA sono “pieni di soldi” e potrebbero essere “alla ricerca” di nuove risorse di casinò che possano incentivare la crescita. Lo stesso crede che “l’ Australia è matura per questa scelta” e che l’Asia-Pacifico è decisamente una regione su cui le società hanno messo gli occhi.

Da notizie emerse lo scorso mese, il gigante di Las Vegas, Wynn Resorts, era in colloqui preliminari per la potenziale acquisizione di un casinò australiano dell’operatore Crown Resorts per $7,1 miliardi. Tuttavia, Wynn ha interrotto bruscamente i colloqui per l’acquisizione, dopo che erano trapelate voci circa il potenziale accordo.

Il sig. Dawes ha detto che, nonostante il fallimento dell’accordo, questo “potrebbe affrettare l’inizio della ricerca di aree differenti da parte di alcune società.” Il consulente finanziario ha continuato dicendo che c’è stato di recente un accordo di consolidamento in Australia (Down Under), che “ha agito molto bene”, sottolineando la mega-fusione da A$11 miliardi di Tabcorp con Tatts Group, che ha permesso al soggetto combinato di “competere su scala mondiale.”

La Saga della Vendita del Caesars

Il Caesars è uno dei possibili protagonisti dell’ondata di fusioni e acquisizioni (M&A), su anticipata. L’azionista principale della società, l’investitore attivista di New York Carl Ichan, sta spingendo per la vendita della stessa o al limite per la cessione di alcune delle sue attività.

Ci sono stati dei candidati per l’acquisto della potenza di gioco d’azzardo, con sede a Las Vegas, che gestisce più di 50 proprietà in quattro continenti. Ultimamente, Eldorado Resorts e il Golden Nuggets di Tilman Fertitta hanno ottenuto l’accesso alla situazione finanziaria del Caesars. Tuttavia, ciò non significa che l’impero di gioco d’azzardo verrà venduto ad uno qualsiasi dei due.

È anche emerso che il titolare di Treasure Island, l’uomo d’affari del Colorado Phil Ruffin, ha adocchiato le proprietà del Caesars sulla Strip. Lo sviluppatore immobiliare ha detto al Las Vegas Review-Journal, in una recente intervista, che potrebbe pagare fino a $1 miliardo in contanti e indebitarsi ancora di più per un resort con casinò del Caesars, se risultasse una prospettiva allettante.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit