MGM e Las Vegas Sands Forti Contendenti per la Licenza del Casinò di Osaka

Morgan Stanley ritiene che MGM e Las Vegas Sands hanno un importante vantaggio competitivo nella corsa per il casino di Osaka

I giganti di gioco d’azzardo e alberghieri di Las Vegas, MGM Resorts International e Las Vegas Sands, sono i protagonisti nella corsa per una licenza per lo sviluppo di un resort integrato ad Osaka, ritiene la società di intermediazione Morgan stanley.

All’inizio di questo mese, la Prefettura di Osaka ha avviato la procedura di domanda per la richiesta di idee, per individuare gli sviluppatori che sono interessati alla costruzione di un resort integrato con casinò sull’isola artificiale Yumeshima a Osaka Bay.

Un certo numero di società internazionali, con una solida esperienza nella gestione di proprietà di questo tipo, hanno già detto di aver adocchiato Osaka come potenziale ospitante di un resort integrato. Oltre Las Vegas Sands e MGM Resorts International, si ritiene che anche Lawrence Ho’s Melco Resorts & Entertainment e Wynn Resorts siano tra le società in competizione per una licenza ad Osaka.

Il governo giapponese ha previsto il rilascio di tre licenze di gioco d’azzardo per casinò all’interno di complessi più grandi. Anche se si prevede che le strutture di gioco d’azzardo possano generare un’importante quota delle entrate totali dei futuri resort integrati, i legislatori ritengono che queste ultime dovrebbero rappresentare una piccola parte dell’intera proprietà. Ai casinò verrà richiesto di occupare non più del 3% dell’intera area dei complessi e alle proprietà si richiederà di fornire un certo numero di attrazioni senza gioco d’azzardo.

Perché MGM e Las Vegas Sands?

All’inizio di quest’anno, MGM ha unito le forze con il gruppo finanziario giapponese Onix per fare un’offerta congiunta per la licenza di casino a Osaka. Morgan Stanley ritiene che la collaborazione recentemente annunciata e la strategia “prima Osaka” di MGM siano un grande vantaggio, che pone MGM tra i protagonisti che parteciperanno alla gara altamente competitiva.

Quanto al Las Vegas Sands, la società gestisce il Marina Bay Sands, uno dei due resort integrati a Singapore. Il governo giapponese ha creato la normativa di gioco d’azzardo e IR del paese, dopo che questi si erano già stabiliti nella città stato.

Secondo Morgan Stanley, l’esperienza della società a Singapore, così come i suoi contributi alla creazione e alla crescita del settore MICE a Las Vegas e Macao, la rendono una dei forti contendenti nella corsa per una licenza di Osaka.

Morgan Stanley ritiene che difficilmente i funzionari di Osaka annunceranno il vincitore dell’asta prima della fine del 2019 o della metà del 2020. Il candidato che vincerà dovrà impegnarsi in un importante investimento nello sviluppo del resort integrato. In più, l’aggiudicatario della corsa alla licenza dovrà anche investire $181 milioni per il prolungamento della metropolitana fino all’Isola Yumeshima.

Osaka prevede inoltre che il suo resort sia operativo prima del World Expo del 2015, per cui la città è stata recentemente selezionata come ospitante.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit