Spelinspektionen Multa il Proprietario del Casinò Karamba per Inosservanza dell’Autoesclusione

Spelinspektionen, l’ente regolatore del gioco d’azzardo svedese, ha multato il terzo operatore di gioco d’azzardo online autorizzato per violazione delle norme di autoesclusione

In un comunicato nel suo sito web ufficiale, l’Autorità del Gioco d’Azzardo svedese ha riferito di aver comminato una sanzione da SEK3 milioni (circa $321.210) alla società di gioco d’azzardo online, con sede a Malta, AG Communications Limited. L’operatore si rivolge agli scommettitori svedesi tramite i suoi diversi marchi di gioco d’azzardo, incluso il suo fiore all’occhiello, il casinò online Karamba.

Spelinspektionen ha detto che AG Communications era nel gruppo di suoi licenziatari che, come si è scoperto, non sono riusciti ad impedire le scommesse da parte di clienti autoesclusi.

L’autoesclusione e la protezione degli scommettitori autoesclusi hanno avuto un’attenzione speciale nel nuovo quadro normativo del gioco d’azzardo della Svezia. A tutte le società di gioco d’azzardo online autorizzate, che si rivolgono ai clienti locali, si richiede di collegare le loro attività al registro nazionale di autoesclusione, Spelaus.se.

Il registro è stato inaugurato il 1 gennaio 2019, lo stesso giorno in cui è entrata in vigore la nuova legge sul gioco d’azzardo della nazione scandinava. AG Communications è tra le oltre 60 società di gioco d’azzardo internazionale ad aver ottenuto finora una licenza da parte di Spelinspektionen.

L’ente regolatore del gioco d’azzardo ha detto che oggi è stato contattato da scommettitori, che lo hanno informato di essere in grado di scommettere sui siti web di AG Communications, sebbene avessero optato per l’autoesclusione tramite il sistema Spelaus.se.

Altri Episodi di Autoesclusione

Spelinspektionen ha avviato un’indagine sulla questione, dopo che lo stesso era stato raggiunto dagli scommettitori, e ha scoperto che AG Communications non era riuscita in effetti ad evitare che i clienti scommettitori autoesclusi giocassero per denaro sui propri siti web.
Come prima menzionato, alla società è stata inflitta una multa di SEK3 milioni per non aver stabilito un “collegamento funzionante” con Spielaus.se.

Spelinspektionen ha sottolineato, nel comunicato di oggi, che è fondamentale che i suoi licenziatari abbiano un collegamento funzionante con il registro nazionale di autoesclusione. Il sistema Spelaus.se, pertanto, evita che quelli che si sono registrati possano scommettere in qualsiasi sito web locale regolamentato.

Il mese scorso, Spelinspektionen ha multato altre due società di gioco d’azzardo online per violazioni simili, per la parte della legge sul gioco d’azzardo svedese che riguarda l’autoesclusione e la protezione degli scommettitori autoesclusi.

Genesis Global Limited e Paf Consulting Corporation sono state le due società che si sono viste imporre un provvedimento dall’ente regolatore a marzo. Genesis, che gestisce i marchi Casino Joy, Sloty e Vegas Hero, tra gli altri, è stata multata per SEK4 milioni (circa $430.000). A Paf è stata imposta una multa di SEK100.000 (circa $10.808).

Tutte e tre le società multate per inosservanza dell’autoesclusione, hanno anche ricevuto un avvertimento formale dalla Spelinspektionen. L’ente regolatore ha detto in precedenza che, oltre all’imposizione di pesanti multe, potrebbe persino revocare le licenze dei trasgressori seriali delle norme di autoesclusione della Svezia.

Secondo informazioni provenienti da Spelinspektionen, più di 30.000 persone hanno optato per l’autoesclusione dal gioco d’azzardo durante il primo trimestre dell’anno.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit