Bet365 Presenta la Collaborazione con la Carta Prepagata di EML nel New Jersey

Bet365 si assicura la collaborazione del programma di prepagata ricaricabile in vista del lancio delle scommesse sportive online di questa estate

Dato che bet365 si sta muovendo per l’avvio del settore delle scommesse sportive regolamentate nel New Jersey, il principale operatore britannico di gioco d’azzardo ha stretto una collaborazione strategica che porterà a consolidare la sua posizione nel nuovo mercato.

È emerso che il gigante di gioco d’azzardo online si è associato con il fornitore di servizi di pagamento prepagati australiano EML Payments Limited. Secondo l’accordo pluriennale, la controllata USA di EML fornirà all’operatore un programma di carta ricaricabile a marchio bet365, nel New Jersey.

Le carte prepagate offriranno ai clienti della società di gioco d’azzardo l’opportunità di caricare rapidamente fondi sui loro conti online di gioco d’azzardo, nonché un più veloce accesso alle loro vincite.

La collaborazione recentemente siglata tra bet365 e EML rappresenta il 13° programma di marca di prepagata ricaricabile di quest’ultima società nel settore mondiale del gioco d’azzardo. EML attualmente gestisce servizi di carta prepagata con gli operatori di gioco d’azzardo in Australia, Europa, Regno Unito e USA.

Più di recente, il fornitore di soluzioni di pagamento ha chiuso un accordo con PointsBet, un’attività di scommesse sportive proveniente dall’Australia che ha esteso la sua presenza nel New Jersey all’inizio di quest’anno.

EML ha detto in un comunicato, che annunciava il suo accordo con bet365, che secondo i termini le due società possono estendere la loro collaborazione se l’operatore di gioco d’azzardo dovesse operare in altri stati USA.

Il fornitore di servizi di pagamento ha sottolineato inoltre che l’accordo richiede l’approvazione dell’ente regolatore e che il suo programma prepagato bet365 è pronto per partire a metà 2019.

bet365 Prepara un Locale nel New Jersey

Il New Jersey ha legalizzato le scommesse sportive a giugno 2018 e i primi servizi di scommessa sono state avviati nello stato subito dopo che le norme e i regolamenti erano entrati in vigore. Le ricevitorie dello stato hanno gestito più di $2 miliardi in scommesse finora, e molte delle scommesse sono state piazzate digitalmente.

Tenendo questo a mente, si potrebbe dire che bet365 è arrivato un po’ tardi alla festa. Resta ancora da vedere se la società riuscirà a recuperare nei confronti dei suoi concorrenti nel mercato delle scommesse sportive del New Jersey. Le possibilità sono enormi, dato il fatto che bet365 è un marchio riconosciuto a livello mondiale.

Sono emerse notizie il mese scorso che la società ha assicurato la sua presenza fisica nel New Jersey prima del lancio dei suoi prodotti lì. Come riportato da Casino News Daily, bet365 ha firmato un affitto a lungo termine per un ufficio con una superficie di quasi 1.800 metri quadrati, nel Two Greentree Center a Marlton, New Jersey.

Secondo la legge dello stato, ad un operatore di scommesse sportive online interessato si richiede di stringere una collaborazione con uno dei casinò operativi di Atlantic City o un ippodromo di stato, per essere autorizzato a gestire le attività di scommesse.

Bet365 ha creato una collaborazione lo scorso anno con Hard Rock Hotel & Casino di Atlantic City, che ha aperto i battenti lo scorso giugno nel sito dell’ex Taj Mahal di Trump. La collaborazione consente all’operatore britannico di gestire un ricevitoria online sotto il suo marchio. Una data di lancio dell’attività non è stata ancora annunciata, ma bet365 ritiene di poterla avviare per metà 2019.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit