Prorogata la Scadenza per la Richiesta di una Licenza di Casinò in Grecia

La scadenza per la richiesta della licenza per il casinò Hellinikon è stata posticipata a causa di problemi urbanistici e decisioni ministeriali pendenti

A sei settimane dalla procedura d’asta per una licenza per lo sviluppo di un complesso di casinò da €1 miliardo, come parte di un più grande resort integrato da €8 miliardi nel sito dell’ex Aeroporto Internazionale Ellinikon, la scadenza per la presentazione delle richieste di licenza è stata rinviata, riporta l’organo di informazione locale The National Herald.

La Commissione Ellenica per il Gioco d’Azzardo ha aperto la procedura per la richiesta di una licenza a febbraio. Gli operatori di casinò interessati originariamente avevano fino alle 11, ora locale, del 22 aprile per presentare le loro richieste all’ente regolatore greco del gioco d’azzardo.

Come riportato dal The National Herald, la scadenza è stata ora prorogata al 31 maggio 2019. L’organo di informazione ha detto, citando fonti anonime, che la proroga della scadenza è imputabile a problemi urbanistici pendenti nel sito di Ellinikon.

L’Aeroporto Internazionale Ellinikon è stato l’aeroporto internazionale di Atene per più di sessant’anni prima della sua chiusura nel 2001. Il progetto per il suo nuovo sviluppo in un lussuoso resort integrato rientrava nel programma greco di privatizzazione, che il paese ha siglato nel 2010 nel quadro dei suoi accordi di salvataggio.

Secondo alcuni rapporti, c’è un numero non meglio specificato di decisioni ministeriali relative alla privatizzazione ancora da prendere. In più, uno studio sull’impatto ambientale deve essere discusso entro il 14 maggio. Il The National Herald ha scritto che le decisioni ministeriali e lo studio dell’impatto ambientale potrebbero occupare mesi prima di essere completati, cosa che potrebbe ritardare ulteriormente la procedura d’asta per la parte di casinò del resort.

Giganti Mondiali del Gioco d’Azzardo Esprimono Interesse nel Progetto

Caesars Entertainment, Hard Rock International, Mohegan Gaming & Entertainment, e Genting Group sono stati i gruppi di gioco d’azzardo ad aver espresso interesse nello sviluppo e nella gestione del resort con casinò nel sito dell’ex aeroporto internazionale.

Lo sviluppatore greco Lamda Development è stato selezionato come sviluppatore preferito di quello che la società ha soprannominato come Hellinikon. L’intero resort occuperà un terreno di 2 milioni di metri quadrati nel sito dell’ex Hellinikon. Si prevede che l’investimento nel mega progetto raggiunga gli €8 miliardi. Anche un consorzio di investitori di EAU (Emirati Arabi Uniti) e cinesi, e il Latsis Group greco, partecipano al progetto.

All’aggiudicatario per lo sviluppo del complesso di un casinò, che è parte del più ampio resort, verrà assegnata una licenza di gioco d’azzardo di 30 anni dalla Commissione Ellenica del Gioco d’Azzardo. L’ente regolatore ha comunicato nel bando di gara, che è stato pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell’Unione Europea, che l’asta internazionale sarà “condotta sulla base dell’offerta economicamente più vantaggiosa riferita al miglior rapporto qualità-prezzo.”

Come prima menzionato, l’aggiudicatario si dovrà impegnare in un investimento da €1 miliardo e avere un’esperienza nella gestione di almeno un casinò, con non meno di 500 slot machine e non meno di 100 tavoli da gioco.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit