Viny Lima Domina la Platea da Record del WPT Winter Poker Open al Borgata

Vinicius Lima ha sconfitto la scorsa notte la mostruosa platea del WPT Poker Open al Borgata unendosi al club d’elite dei vincitori WPT e aggiungendo $728.430 al proprio capitale di poker

Il torneo è iniziato a gennaio al Borgata Casino di Atlantic City fino a determinare il tavolo finale ufficiale di sei giocatori. Questa fase di chiusura dell’evento è stata giocata ieri all’HyperX Esports Arena al Luxor Las Vegas. Il nuovo locale eSports è diventato la sede permanente di tutti i tavoli finali WPT ripresi in televisione.

Lima ha raggiunto il tavolo finale con una piccola posta, ma la sua posizione pericolosa all’inizio dell’azione di ieri non lo ha scoraggiato a dare il meglio di sé fino a risultare vincitore, sgominando la platea da record di 1.415 persone del prestigioso torneo.

Lima ha precedentemente lavorato nelle vendite di medicinali, ma ha lasciato il suo lavoro giornaliero qualche anno fa e si è trasferito a Las Vegas per seguire una carriera nel poker. Il trionfo della scorsa notte è il risultato di duro lavoro e tenacia, e di supporto di ottimi amici.

Lima ha avuto ieri il più clamoroso e lieto slancio. Gli amici e la famiglia del giocatore erano ospiti al locale per sostenerlo, incitandolo per tutta la durata del tavolo finale, che si è protratto fino alle piccolissime ore della mattina di giovedì.

Una Lunga Giornata di Poker

Il tavolo finale da sei giocatori del WPT Winter Poker Open al Borgata è durato per 236 mani e più di dieci ore. Lima e i suoi compagni del tavolo finale hanno avuto due mesi per prepararsi alla grande finale all’HyperX Esports Arena.

Il campione definitivo ha detto allo staff del WPT che ha usato quel periodo per prendersi cura del suo benessere fisico e della resistenza mentale. Lo stesso ha sottolineato che questo lo ha aiutato a sopravvivere alla lunga sessione di poker che il tavolo finale del torneo si è rivelato essere.

Come sopra menzionato, la posta di Lima era in fondo al classifica provvisoria, all’inizio del gioco di ieri. Tuttavia, è stato uno dei due sopravvissuti 190 mani dopo. Lima ha sfidato Dave Farah in un testa a testa. Il loro duello è iniziato con Farah come capoclassifica.

Lima è riuscito a ridurre il divario tra lui e il suo avversario finale e ad andare in testa nel giro di diverse mani. Da quel punto in poi, ha lavorato duro per aumentare il suo vantaggio e indebolire la difesa di Farah. Questo si è rivelato comunque un compito arduo.

I due giocatori si sono battuti per ore. Anche se Farah non è mai riuscito davvero a ritornare capoclassifica, ha combattuto fieramente per il titolo, raddoppiando in diverse occasioni e mettendo in allarme Lima, che stava giocando contro un avversario coriaceo.

Il momento della vittoria è arrivato alla Mano #236. Farah ha dichiarato all in per i suoi ultimi 6,3 milioni e Lima ha fatto una chiamata veloce. Farah ha calato [9q][5q], mentre Lima ha scoperto [Kc][Jc]. Il flop [5c][Jp][Ap] ha aiutato entrambi i giocatori ad avere una coppia, ma Farah era in svantaggio. Il blank [2f] e il river [Kp] non hanno aiutato il giocatore, che si è dovuto accontentare del premio di consolazione di $485.611 per la sua prestazione finale.

Quanto a Lima, il suo percorso è esploso in festa per il suo più grande trionfo ad oggi. Il giocatore ha aumentato il suo capitale di quasi $1 milione, aggiungendo a questo il primo premio di $728.430. Il suo premio ha incluso anche un posto da $15.000 nella fase finale del Torneo dei Campioni di Baccarat Cristallo.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit