Un Casinò di Sydney Migliora la Sorveglianza dopo aver Ripreso con il CCTV un Croupier che Ruba

Lo Star Casino di Sydney adotta la tecnologia di riconoscimento facciale come parte dell’oneroso miglioramento della sicurezza e sorveglianza

Lo Star Casino a Sydney, l’unica struttura di gioco d’azzardo in piena regola della città, ha deciso di adottare la tecnologia di riconoscimento facciale come parte del miglioramento in corso da A$10 milioni dell’apparato di sicurezza della proprietà.

L’azione è stata annunciata dopo che un croupier del casinò è stato ripreso a rubare una chip del valore di A$5.000 durante il turno. Un video delle telecamere CCTV riguardanti il croupier che rubava, ottenuto dall’organo d’informazione locale The Daily Telegraph, ha mostrato il membro del personale del casinò che rubava una delle chip poste sul tavolo davanti a lui e, con fare casuale, la faceva scivolare in un suo calzino.

Il The Daily Telegraph ha riportato che le nuove telecamere a riconoscimento facciale saranno disposte nelle aree ad alto rischio di tutto il casinò, nei prossimi mesi. La nuova tecnologia sarà in grado di associare i visi delle persone a quelli conservati in un database di precedenti autori di reati.

Come parte del miglioramento della propria sicurezza e sorveglianza, il The Star Casino adotterà anche nuovi allarmi per le porte, telecamere con visione notturna ad infrarossi, sensori di movimento e scanner ID, tra le altre cose.

Come sopra menzionato, il The Star è l’unico casinò in piena regola in stile Las Vegas di Sydney. Posseduta dall’operatore australiano di casinò e alberghiero The Star Entertainment Group, la proprietà è il secondo casinò più grande della nazione dopo il Crown Casino di Melbourne. La società di gioco d’azzardo e alberghiera ha stretto una collaborazione con i poliedrici investitori, con sede ad Hong Kong, Chow Tai Fook e Far East Consortium, per investire più di A$500 milioni nell’espansione del complesso esistente e per aggiungere una nuova torre di hotel e abitazioni, che includerà nuove strutture del resort, opzioni migliorate di ristorazione e un centro nel quartiere, tra le altre strutture.

Nuova Tecnologia di Riconoscimento Facciale Usata per Migliorare l’Esperienza del Cliente

Lo Star progetta di usare la tecnologia di riconoscimento facciale per migliorare l’esperienza dei visitatori mentre sono nel casinò, come si è saputo. Catherine Clark, il capo della sorveglianza della proprietà, ha detto al The Daily Telegraph che incorporeranno la tecnologia avanzata nel servizio clienti.

Il riconoscimento facciale permetterà al casinò di riconoscere i suoi assidui clienti e accoglierli con un tocco personalizzato, “dicendo loro che il loro drink preferito li sta aspettando al bar.”

La sig.ra Clark ha sottolineato inoltre che ha avuto le sue migliori idee per la sorveglianza dalla visione di film come Ocean’s Eleven.

Il capo della sorveglianza ha assicurato che la sicurezza e la sorveglianza al The Star è operativa 24 ore al giorno, sette giorni alla settimana. In un fine settimana pieno, ci sono 150 persone che lavorano nelle squadre di sorveglianza e sicurezza, ha aggiunto la sig.ra Clark.

Non si è ancora saputo come potrebbe essere punito il croupier che ha rubato, ripreso dal CCTV, dai propri datori di lavoro.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit