Il Nuovo Processo della Disputa Legale tra Las Vegas Sands e Richard Suen Inizia Questo Mese

Si cerca la giuria per il processo multimilionario che coinvolge il gigante di casinò Las Vegas Sands e l’uomo d’affari che ha aiutato la società a mettere piede a Macao

La procedura di selezione di una giuria per l’imminente processo che coinvolge l’uomo d’affari di Hong Kong, Richard Suen, e il gigante di casinò Las Vegas Sands inizia lunedì, ha annunciato il Tribunale Distrettuale della Contea di Clark.

L’inizio del processo è previsto per l’11 marzo e potrebbero volerci fino a sette settimane per l’emissione di una sentenza. Un giudice del Tribunale Distrettuale della Contea di Clark e gli avvocati del sig. Suen e del Las Vegas Sands hanno detto ieri che ci vorranno diversi giorni perché i potenziali giurati vengano interrogati, prima che il gruppo definitivo dei 15 venga composto.

La disputa legale tra l’uomo d’affari di Hong Kong e l’operatore di casinò di Las Vegas dura da più di 15 anni. Il sig. Suen ha portato in giudizio il Las Vegas Sands dopo che la società si era rifiutata di pagarlo per il suo aiuto ad entrare nel redditizio mercato dei casinò di Macao.

L’uomo d’affari afferma di aver presentato i dirigenti del Sands ad imprenditori e funzionari e che tali presentazioni hanno giocato un ruolo fondamentale per la società nell’ottenimento del via libera a gestire resort integrati a Macao, la piccola enclave cinese che è l’unico luogo dove il gioco d’azzardo di casinò è legale nel paese.

Il sig. Suen ha denunciato il Sands per inadempienza contrattuale, affermando di non aver potuto riscuotere $5 milioni più il 2% dei profitti del Sands a Macao, per aver aiutato la società a costituire un’attività in quello che in seguito è diventato il più grande centro di gioco d’azzardo del mondo.

Il Sands Afferma che Suen Ha Fatto “Virtualmente Nulla”

I tribunali si sono espressi per due volte in favore del sig. Suen, nel corso della lunga disputa legale. Nel 2008, un tribunale della Contea di Clark aveva ordinato al Sands di pagare al sig. Suen $43,8 milioni come risarcimento. Quella sentenza è stata annullata due anni dopo.

Nel 2013, un tribunale aveva ordinato alla società di pagare $70 milioni come risarcimento, dopo un nuovo processo sullo stesso caso. La potenza di casinò aveva detto di volersi appellare a quella ordinanza. Il Sands aveva portato la questione al Tribunale Supremo del Nevada, che disse nel 2016 che una giuria di Las Vegas avrebbe dovuto decidere se al sig. Suen avrebbe dovuto essere assegnato il risarcimento.

Gli avvocati del sig. Suen hanno valutato i suoi servizi al Sands in $328 milioni. La squadra legale della società ha sostenuto, nel corso degli anni, che l’uomo d’affari d Hong Kong dovrebbe ricevere solo $1 milione e che lo stesso ha fatto “virtualmente nulla” per aiutare la società ad entrare a Macao.

Gli avvocati del Sands hanno anche sottolineato in tribunale che la società non ha ottenuto una concessione a Macao e che il suo ingresso nel mercato locale era dovuto ad un accordo di sub concessione con il concessionario Galaxy Entertainment, che era stato firmato nel 2002.

L’operatore di gioco d’azzardo e alberghiero di Las Vegas ha aperto il Sands Macao, la sua prima proprietà nel centro di casinò nel 2004. La sua presenza nella città si è estesa nel corso degli anni, con l’apertura di Sands Cotai Central, The Venetian Macao, The Plaza Macao, Four Seasons Hotel Macao e The Parisian Macao.

Si è saputo che il Presidente e CEO della società, il magnate USA Sheldon Adelson, non sarà in grado di presenziare davanti alla corte quando il processo inizierà a causa della sua terribile malattia. Notizie della scorsa settimana riportano che il miliardario sta lottando contro il cancro e sta affrontando gli effetti collaterali del suo trattamento.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit