Kambi Intende Risollevare il Marchio di Scommesse Sportive mybet in Germania

Mybet è pronta a tornare in Germania con un prodotto di scommesse sportive di stampo Kambi dopo un periodo turbolento e la chiusura

Il marchio tedesco di scommesse sportive online mybet sta avviando i preparativi per il rilancio nel suo mercato domestico dopo aver chiuso le attività lo scorso autunno.

Si è risaputo lunedì che il sito web di scommesse sarà aggiornato con una ricevitoria fornita da Kambi Group, un fornitore di scommesse sportive quotato nella borsa di Stoccolma, presente in alcuni dei più grandi mercati di scommesse, che serve più di 20 società clienti, inclusi 888, LeoVegas e DraftKings, tra gli altri.

Il sito web di mybet prevede il suo rilancio in Germania per la prima metà dell’anno. Precedentemente alla sua chiusura lo scorso autunno, il marchio ha fornito servizi di scommesse agli scommettitori tedeschi per più di 15 anni.

Secondo un accordo pluriennale tra Kambi e il nuovo titolare di mybet, Rhinoceros Operations Ltd., il fornitore di scommesse rifornirà la sua ricevitoria al completo, e una gamma totale di servizi gestiti, al marchio di scommesse tedesco. Mybet sarà così in grado di tornare sul suo mercato domestico, che è cresciuto in maniera esponenziale nel corso degli anni.

In base ad un rapporto della società di ricerche Goldmedia, il mercato tedesco è stato valutato in circa €13,5 miliardi nel 2017, dai precedenti €12,4 miliardi nel 2015.

Commentando sull’associazione di mybet, il CEO di Kambi, Kristian Nylén, ha detto che sono entusiasti che il potenziale del marchio di scommesse rimanga forte e che, favorito dalla qualità offerta dalla ricevitoria di Kambi, mybet “possa tornare ad essere un partecipante principale nel mercato tedesco e in qualsiasi altra parte.”

La Storia della Chiusura di mybet

L’ex società affiliata di mybet, Mybet Holding SE, ha chiuso le sue attività B2C lo scorso autunno, dopo l’apertura di un procedimento per insolvenza ad agosto. L’azione è scaturita dall’inadempimento, da parte della società, dei termini con un investitore interessato non identificato.

MyBet inizialmente aveva annunciato in luglio che stava prendendo accordi con il suddetto investitore per vendere la sua attività B2C a quest’ultimo. Tuttavia, disse anche che le discussioni erano state chiuse, in quanto il presunto compratore di mybet aveva posto condizioni che non potevano essere rispettate.

Le attività di MyBet verso il consumatore erano state colpite da un rallentamento nella crescita nei mercati centrali della società – Grecia e Ghana. In più, la pressione per la società di scommesse era aumentata quando la sua richiesta di una sospensione provvisoria o sospensione dell’esecuzione in relazione con le tasse sulle scommesse sportive in Germania, era stata rifiutata dall’Ufficio Erariale II di Francoforte sul Meno. La decisione dell’ufficio aveva lasciato MyBet con €4 milioni di tasse dovute.

Mybet è stata recentemente acquisita da Rhinoceros Operations Ltd., un gruppo di gioco d’azzardo online di Malta e Curacao, che gestisce anche il marchio Wunderino Casino. Commentando sull’imminente ingresso della società nel mercato di scommesse sportive tedesco con mybet, il CEO di Rhinoceros Operations, Tobias Carlsson, ha dichiarato che insieme a Kambi e a loro altri soci, faranno tutto ciò che è in loro potere per rivitalizzare l’eredità di mybet come uno dei pionieri nel campo delle scommesse sportive in Germania e di offrire ai giocatori “l’esperienza che desiderano e meritano.”

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit