EGBA: La Situazione del Gioco d’Azzardo Online Olandese “Non È Più Sostenibile”

L’EGBA sollecita l’Olanda a riorganizzare il mercato del gioco d’azzardo online, dato che milioni di scommettitori olandesi rischiano di rivolgersi a siti web non regolamentati per giocare d’azzardo

Il Senato olandese si avvia a considerare finalmente il cosiddetto Disegno di Legge sul Gioco d’Azzardo da Remoto, che è rimasto fermo in parlamento nei due anni e mezzo precedenti dopo essere sopravvissuto al suo primo grande ostacolo legislativo nell’estate del 2016, per passare poi al Parlamento.

Il Disegno di Legge sul Gioco d’Azzardo da Remoto contiene provvedimenti e proposte per la riorganizzazione del mercato di scommesse digitali dell’Olanda, in una maniera che renderebbe possibile agli operatori internazionali, di gioco d’azzardo e scommesse, l’ottenimento di licenze dall’ente regolatore per operare in un ambiente regolamentato. Tali operatori saranno anche obbligati a pagare le tasse al paese per avere la possibilità di rivolgersi ai clienti locali.

L’avvio della seduta per il Disegno di Legge sul Gioco d’Azzardo da Remoto è previsto per oggi alle 13:50 ora locale fino alle 17:25 ora locale e di nuovo dalle 19:45 ora locale fino alle 23:55 ora locale, ovvero circa otto ore. Come si può vedere, i legislatori della casa alta del parlamento olandese hanno davanti una lunga giornata, si spera fruttuosa, in cui vedere finalmente dei progressi nella riorganizzazione di un mercato dalle grandi potenzialità.

EGBA Richiede la Nuova Regolamentazione del Mercato Locale

In vista del dibattito odierno, l’ Associazione Europea per il Gioco d’Azzardo e le Scommesse (EGBA) ha rilasciato ieri un comunicato in cui, ancora una volta, esprime il proprio sostegno per la nuova regolamentazione del mercato olandese e per il continuo sforzo del Ministro olandese per la Tutela Legale, Sander Dekker, per assicurare al paese il gioco d’azzardo online regolamentato.

Nel comunicato di ieri, il Segretario Generale dell’EGBA, Maarten Haijer, ha dichiarato che “l’introduzione di una disciplina del gioco d’azzardo online in Olanda è assolutamente necessaria”, dato che l’Olanda è uno dei pochi paesi d’Europa il cui mercato digitale di scommesse e gioco d’azzardo non è ancora regolamentato.

Il sig. Haijer ha continuato dicendo che a situazione “non è più sostenibile” e che colpisce”i comuni cittadini rispettosi della legge e mette la loro protezione a rischio, spingendoli a giocare in un ambiente non regolamentato.”

Secondo il comunicato dell’EGBA, il mercato del gioco d’azzardo online è stato stimato, l’anno scorso, in circa €600 milioni, cosa che costa all’Olanda circa €175 milioni in entrate fiscali che gli operatori, che si rivolgono ai clienti locali, avrebbero dovuto pagare se il mercato fosse stato regolamentato.

“Un modello di autorizzazione che facilita la scelta di un consumatore creerà un mercato che funziona meglio, con i giocatori che vengono protetti in modo adeguato e la raccolta di preziose tasse per lo stato olandese” ha detto il Segretario Generale dell’EGBA, Marteen Haijer.

Potete leggere il comunicato dell’EGBA completo qui.

Partecipazione al Gioco d’Azzardo Online In Aumento

Secondo un recente sondaggio commissionato da Holland Casino, il numero di persone che scommette in siti web non autorizzati è cresciuto del 20% negli ultimo due anni. Si è scoperto che più di 1,86 milioni di olandesi hanno scommesso denaro in tali siti web nel periodo tra il 2016 e il 2018.

Il poker online e i giochi di casinò sono stati i prodotti più popolari tra gli scommettitori olandesi, ma anche le scommesse sportive hanno guadagnato popolarità nel paese, negli ultimi anni.

L’ente regolatore olandese del gioco d’azzardo, Kansspelautoriteit, ha tentato per anni di ripulire lo spazio delle attività non regolamentate di gioco d’azzardo e di scommesse, ma con poco successo. L’ente regolatore ha colpito con pesanti sanzioni un certo numero di società con licenza internazionale che continuavano a rivolgersi ai giocatori olandesi, a dispetto delle avvertenze che le loro attività stavano violando le norme esistenti. Comunque, la Kansspelautoriteit è stata particolarmente efficace nel raccogliere quelle pesanti multe.

Resta ancora da vedere come il paese tratterà gli operatori sanzionati e se gli stessi saranno obbligati a rimanere fuori dal mercato per qualche tempo, quando lo stesso verrà riorganizzato. In altre parole, a tali società colpevoli inizialmente non sarà possibile fare richiesta per licenze e potrebbero dover aspettare un po’ di tempo, come forma di punizione per essersi rivolte in precedenza a clienti olandesi.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit