Il Belgio Potrebbe Multare Betway per Mancanza di Trasparenza e Violazioni sulla Licenza

Betway a rischio di multa e ulteriori sanzioni in Belgio per licenza cumulativa e mancanza di trasparenza circa i suoi proprietari

La Commissione per il Gioco d’Azzardo belga ha iniziato la procedura sanzionatoria contro l’operatore di gioco d’azzardo online Betway, ha riportato giovedì l’organo di informazione locale De Tijd, citando informazioni rilasciate dall’ente regolatore per il gioco d’azzardo.

Betway opera in Belgio in collaborazione con Casinos Austria International del Belgio, che gestisce il Grand Casino Brussels a Viage, in Belgio. Secondo la legge sul gioco d’azzardo del paese, alle società internazionali si richiede, per entrare, una collaborazione con un operatore di casinò fisici, allo scopo di ottenere una licenza per l’attività di servizi di gioco d’azzardo online.

La Commissione per il Gioco d’Azzardo belga ha rivelato di aver iniziato una procedura sanzionatoria contro l’importante società di gioco d’azzardo di internet, a causa di mancanza di trasparenza circa i suoi proprietari, nonché per l’uso di licenza cumulativa.

La normativa belga sul gioco d’azzardo vieta ad una data società di possedere licenze in più di una categoria di gioco d’azzardo. Betway ha ricevuto la sua licenza di gioco d’azzardo online nel 2015, dopo aver siglato la collaborazione con Casinos Austria. Tuttavia, la Commissione sul Gioco d’Azzardo ha scoperto che una società affiliata a Betway aveva ottenuto una licenza come produttore di gioco d’azzardo da parte dell’ente regolatore anni prima.

L’ente regolatore ha aperto un’inchiesta nei confronti dell’operatore di gioco d’azzardo a novembre 2017, dopo che il De Tijd aveva attirato l’attenzione sul fatto che poco si sapeva su chi fosse effettivamente il titolare del gruppo dietro al marchio Betway.

Va inoltre sottolineato che l’operatore di gioco d’azzardo e scommesse ha una forte presenza pubblicitaria in Belgio, attraverso strategiche collaborazioni. La società sponsorizza la Coppa Croky, nota per essere la più prestigiosa competizione calcistica del paese, nonché la squadra di prima divisione RSC Anderlecht.

Poco Più Che una Casella Postale

Le difficoltà di Betway con i media belgi e l’ente regolatore locale sono iniziate dopo che la società è stata tra quelle indicate nel cosiddetto Paradise Papers, in cui vengono divulgati 13,4 milioni di file di fornitori offshore (in paradisi fiscali) di servizi facendo luce sui vertici della finanza mondiale offshore e sulla loro vita da ricchi e potenti.

Sulla basi di questi file, il Die Tijd ha scoperto che la sede di Betway a Malta, nella città di Gzira, è niente più che un indirizzo postale, con una piccola targa in una porta di uno squallido palazzo. L’organo di informazione belga ha sottolineato anche che poco si conosce circa i proprietari di Betway e delle fonti del denaro che fluisce nella società.

Tutto ciò combinato con l’uso di una licenza cumulativa potrebbe costare a Betway una pesante multa, una sospensione o persino la revoca della sua licenza per operare in Belgio.

Il portavoce della società di gioco d’azzardo, Alan Alger, ha detto ai media locali che Betway è stata pienamente collaborativa nel corso dell’indagine della Commissione per il Gioco d’Azzardo belga e che ha fornito le risposte a tutte le domande dell’ente regolatore. Il sig. Alger ha continuato dicendo che loro stessi non si aspettano che la società venga multata o penalizzata in un qualsiasi modo dall’ente regolatore.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit