Le Scommesse in Italia, i Settori di Casinò Esprimono “Massima Preoccupazione” sull’Aumento delle Tasse sul Gioco d’Azzardo Recentemente Proposto

Le nuove aliquote fiscali proposte sul gioco d’azzardo aggravano il disagio dei settori di casinò e scommesse italiani per l’imminente attuazione del divieto totale sulla pubblicità del gioco d’azzardo

Il governo italiano ha colpito il settore del gioco d’azzardo nazionale ancora una volta con una proposta emersa di recente per un aumento delle tasse sul gioco d’azzardo, raccolte sia dai settori fisici che online, hanno riportato ad inizio settimana gli organi di informazione locali.

Se le riforme proposte per le aliquote fiscali sul gioco d’azzardo troveranno supporto, avranno effetto dal 1 gennaio 2019, nello stesso giorno in cui entrerà in vigore un divieto totale di tutte le forme di pubblicità di gioco d’azzardo.

Le modifiche proposte includono un aumento delle tasse raccolte dai giochi di casinò online pari al 25% rispetto all’aliquota corrente del 20%. I ministri italiani ritengono che il provvedimento porterà €50 milioni in più alle entrate fiscali annuali che sono generate.

Le entrate delle scommesse sportive online saranno tassate al 24%, due punti percentuali in più dell’attuale tasso del 22%. Gli operatori di scommesse al dettaglio vedranno anche un aumento fiscale del 2% fino al 20% delle loro entrate annuali. Secondo le proiezioni del governo, l’incremento delle tasse sulle scommesse genererà circa €30 milioni per le casse dello stato.

Il governo italiano è nella necessità urgente – sollecitata dalle autorità europee – di chiudere un grosso buco di bilancio e i ministri hanno preso di mira il settore del gioco d’azzardo nazionale come soluzione provvisoria al problema. Notizie sull’aumento fiscale proposto sul gioco d’azzardo arrivano giusto qualche giorno prima dell’attuazione di un divieto totale su tutte le forme di pubblicità di gioco d’azzardo nel paese dell’Europa meridionale.

Le Reazioni del Settore alle Aliquote Fiscali di Recente Proposta

Come si può dedurre, il recente colpo sul settore di gioco d’azzardo nazionale, non è stato ricevuto affatto bene dallo stesso settore.

Commentando la questione, Moreno Marasco, Presidente di Logico, ha detto all’organo di informazione locale Agimeg che anche se il settore si rende conto che il governo ha bisogno di denaro, lo stesso non può non esprimere la sua “massima preoccupazione” circa le nuove aliquote fiscali proposte sul gioco d’azzardo. Logico è l’ente commerciale italiano che rappresenta le società di gioco d’azzardo online che detengono licenze da parte dell’ente regolatore del gioco d’azzardo locale, l’Agenzia delle dogane e dei monopoli.

Il sig. Marasco ha continuato dicendo che l’attuazione di tasse più alte darebbe solo vantaggio concorrenziale agli operatori di casinò e scommesse che non hanno licenza per operare nel paese. Il Presidente di Logico ha inoltre sottolineato che il mercato regolamentato del gioco d’azzardo online è particolarmente vulnerabile, dato che tali operatori non autorizzati possono aggirare leggi e divieti esistenti e attrarre gli scommettitori italiani più facilmente.

Secondo il sig. Marasco, tasse più alte non porterebbero le entrate aggiuntive previste. Al contrario il paese può perdere parte delle entrate che sono già garantite, in quanto gli aumenti delle tasse colpirebbe la capacità degli operatori autorizzati di attirare clienti con offerte di scommesse più allettanti.

Il collegamento tra tasse sul gioco d’azzardo e canalizzazione del giocatore è stato discusso ampiamente nel corso degli anni. Secondo un rapporto della principale agenzia di consulenza nordica, Copenhagen Economics, tasse più alte hanno un impatto negativo diretto sulla canalizzazione degli scommettitori, che sarebbe la percentuale di clienti di gioco d’azzardo attirati verso il mercato di gioco d’azzardo regolamentato di un dato paese.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit