Il Sindaco di Chicago Vuole un Casinò che Competerà con l’Horseshoe Hammond dell’Indiana

Il sindaco uscente di Chicago crede che un casino in centro città danneggerebbe i convegni d’affari della città

Il Sindaco di Chicago Rahm Emanuel ha presentato la sua idea tanto desiderata per un casinò a Chicago durante l’incontro di mercoledì con il Comitato Editoriale del Chicago Tribune, variando una parte del terreno del distretto del porto, nella Far Southeast Side della città, come potenziale sito per la struttura.

Il signor Emanuel ha sottolineato che ha avuto un rapporto di amore-odio con l’idea di una struttura di gioco d’azzardo nella sua città, ma il fatto che gli abitanti di Chicago spendono $40 milioni al mese in scommesse nei casinò dell’Indiana lo ha convinto alla fine che bisognava fare qualcosa.

Il Sindaco deve lasciare l’incarico a maggio, ma ieri ha detto che vorrebbe fare uno sforzo finale, prima del Parlamento, per portare un casinò nella Wind City (Città Ventosa). Il funzionario ha inoltre riscontrato che i disegni di legge in materia di gioco d’azzardo di solito sono passati durante la prima sessione di una nuova Assemblea Generale e che i legislatori dovranno approvare una manovra finanziaria entro maggio, e ciò significa che la proposta per un casinò a Chicago sarà probabilmente presentata come parte delle imminenti discussioni sul bilancio.

Il signor Emanuel ha rivelato mercoledì che le negoziazioni sono iniziate con il Rapp. Bob Rita, da cui ci si aspetta che faccia ancora uno sforzo per l’espansione del gioco d’azzardo in tutto lo stato. Il Rapp. Rita ha presentato un pacchetto completo di espansione del gioco d’azzardo durante l’ultima sessione legislativa, ma lo stesso non è andato molto lontano in Parlamento. Tuttavia, il legislatore ha chiarito che farà un altro tentativo nel 2019. Tra le altre cose, il disegno di legge per il prossimo anno potrebbe includere forniture di scommesse sportive e gioco d’azzardo online.

Luogo Preferito

Il Sindaco Emanuel ha detto ieri che se il Parlamento da via libera per il casino a Chicago, non vuole che lo stesso sia situato in centro città. Il funzionario invece ha individuato nel sito del Distretto del Porto Internazionale dell’Illinois, nel lato sudorientale della città, un’ottima posizione per la struttura.

Il lotto di terreno che il sindaco ha in mente è attualmente sede per corsi di golf. Il distretto del porto, che è un ente stato-città, possiede il sito. Il signor Emanuel ha dichiarato che c’è abbastanza terreno in quell’area sia per un hotel che per un casinò e che la realizzazione di tali strutture sarebbe una grande manna economica per quella parte della città.

È anche importante notare che il luogo è situato ad appena 6,4 chilometri dall’Horseshoe Hammond, nel vicino Indiana. Come menzionato prima, la struttura attira mensilmente molti visitatori da Chicago, e introita i milioni spesi da questi ultimi.

A tale riguardo, il Sindaco Emanuel ha detto mercoledì che se gli stessi vanno a lasciare il loro denaro nell’Indiana, allora perché non “far tornare questa attività economica ad essere parte della città, dove manca?” Lo stesso vuole che si possa creare uno scenario dove i posti di lavoro e i visitatori siano intercettati 6,4 chilometri prima di Hammond.

Il funzionario ha ammesso che il sito vicino a McComick Place è da tempo considerato come possibile sede per un nuovo casinò. Tuttavia, ha dichiarato che una struttura di gioco d’azzardo in quell’area danneggerebbe i convegni d’affari, sottolineando che, a differenza di Vegas, dove la gente va a giocare d’azzardo, o di Orlando, dove la gente va a giocare, la sua città è un posto dove la gente viene per fare affari. Secondo il sindaco uscente, un casinò nel centro città di Chicago, potrebbe in realtà compromettere la crescita e i posti di lavoro.

I commenti sul casinò del Sindaco Emanuel arrivano nel momento in cui il funzionario sta affrontando i legislatori con una serie di proposte dirette a trovare fonti di introiti per il sofferente sistema pensionistico di Chicago. Il sindaco sta anche premendo per la legalizzazione della marijuana ad uso sociale e per la distribuzione dei relativi proventi della sua vendita per coprire i costi delle pensioni.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.

Comments are closed.

Share This:
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit