Concessi a Cordish Due Anni di Proroga per Completare il Casinò di Philadelphia Sud

L’ente regolatore del gioco d’azzardo della Pennsylvania concede al progetto del casinò di Philadelphia Sud una proroga di due anni, e autorizza le scommesse sportive in altri due casinò

Gli sviluppatori del secondo casinò di Philadelphia Sud hanno ottenuto mercoledì una proroga di due anni per completare il progetto e inaugurare la proprietà per dicembre 2020. L’annuncio arriva poco dopo la notizia, secondo la quale The Cordish Companies, con sede nel Maryland, assumerebbe piena proprietà del complesso di hotel e casinò che andrebbe a situarsi proprio accanto al Complesso Sportivo di Philadelphia Sud.

Durante un’udienza di mercoledì davanti alla Commissione di Controllo per il Gioco d’Azzardo della Pennsylvania, lo sviluppatore Stadium Casino LLC ha dichiarato che la demolizione dell’ex Holiday Inn al 900 di Packer Avenue è programmata per dicembre. La società ha acquistato il sito in cui verrebbe costruito il complesso con casinò nei primi del 2018. In seguito, ha ottenuto un permesso a demolire in aprile e ora sta aspettando un permesso a costruire. La costruzione della proprietà da $700 milioni dovrebbe iniziare i primi del 2019.

Joseph Weinberg, Direttore Generale della Stadium Casino, ha detto alla Commissione di Controllo per il Gioco d’Azzardo della Pennsylvania che la loro visione del progetto è che “diventi parte di ciò che in realtà sarebbe una delle destinazioni sportive/di gioco d’azzardo/alberghiere più esclusive del paese”.

Gli sviluppatori inizialmente avevano richiesto una proroga di tre anni agli enti regolatori per il gioco d’azzardo. Tuttavia, la commissione per il gioco d’azzardo dello stato ha dato loro l’assenso ad una proroga di due anni, per l’apertura della proprietà. Secondo le fonti, l’ente regolatore ha ritenuto che fosse una “scadenza più adeguata”.

Alcuni membri della commissione hanno espresso preoccupazione sul fatto che il progetto creerebbe blocchi stradali, cosa che potrebbe ritardarlo ulteriormente. L’ex rappresentante di stato e membro della commissione Kathy M. Manderino ha detto che, come cittadina di Philadelphia, ha visto questo progetto, come altri simili, andare in fumo e che tirerebbe un sospiro di sollievo una volta che sarà rilasciato il permesso a costruire per il casinò.

Anni di Preparativi

Quello che sarebbe il secondo casinò di Philadelphia è un progetto in programma da anni. La commissione per il gioco d’azzardo dello stato approvò la costruzione di due casinò a Philadelphia già nel 2006. Lo SugarHouse Casino ha aperto i battenti nel 2010. Tuttavia, il secondo progetto – Foxwoods Casino Philadelphia – non si è mai realizzato, in quanto la Foxwoods non fu in grado di garantire il finanziamento e dovette cedere la sua licenza per il gioco d’azzardo.

Nel 2014, alla Stadium Casino, una joint venture tra Cordish e Greenwood Gaming, fu concessa la licenza del secondo casinò. Tuttavia, gli sviluppatori non riuscirono a procedere con il progetto e, secondo persone a conoscenza del problema, l’attuazione della struttura miliardaria era in parte dovuta al disaccordo tra le due società, derivante dalle loro differenti culture aziendali.

Come sopra menzionato, Cordish è pronta ad assumersi piena proprietà della Stadium Casino e del progetto del casinò di Philadelphia Sud. Lo spostamento deve essere ancora revisionato e approvato dalla commissione per il gioco d’azzardo.

Le Scommesse Sportive Approdano in Altri Due Casinò della Pennsylvania

In un turno separato di sviluppi, la Commissione di Controllo per il Gioco d’Azzardo della Pennsylvania ha dato il via, mercoledì scorso, al Parx Casino di Bensalem e allo SugarHouse Casino di Philadelphia per il lancio delle scommesse sportive. La commissione ha dichiarato ieri che si aspetta che entrambi i casinò siano in grado di sostenere un test di due giorni con l’ente regolatore nelle prossime settimane.

Nessuno dei due casinò ha fornito una data esatta per il lancio delle scommesse. Il Parx si è associato con la Sports Information Services Ltd. per l’attività della sua ricevitoria, mentre la RushStreet Interactive PALLC gestirà la ricevitoria presso lo SugarHouse.

Il Parx Casino è pronto a trasformare il suo 360 Lounge in una ricevitoria temporanea. La struttura presenterà sette sportelli per scommesse e 12 chioschi di self-service. La ricevitoria temporanea dello Sugar House sarà situata accanto alla sala da poker del casinò. Una struttura permanente è prevista aprire i battenti il prossimo anno. L’apertura delle ricevitorie fisiche presso i due casinò sarà seguita dal lancio delle scommesse sportive online nei mesi a venire.

L’Hollywood Casino è stato il primo casinò della Pennsylvania a fornire scommesse sportive. La proprietà ha inaugurato le sue ricevitorie il 15 novembre.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit