Una Società Immobiliare di New York in Trattative per Acquistare il Cessato Atlantic Club Casino

Un nuovo potenziale acquirente è emerso per il cessato Atlantic Club

Una società di consulenza immobiliare, con sede a New York, è entrata in trattative per acquistare il cessato Atlantic Club Casino Hotel ad Atlantic City, come ha riferito mercoledì l’organo di stampa locale Press of Atlantic City citando informazioni della stessa società.

L’Advanced Consulting Inc. ha avuto colloqui con il titolare della proprietà cessata, la TJM Properties di St. Petersburg, in Florida, per acquistare i suoi edifici e convertirli in un resort senza gioco d’azzardo, ha comunicato mercoledì Gem Lake, CEO della società immobiliare con sede a New York.

L’Atlantic Club ha chiuso i battenti nel gennaio del 2014, diventando la prima di quattro proprietà di casinò del Boardwalk a fallire in quell’anno. Poi lo stesso è stato acquistato dalla Tropicana Entertainment e dalla Caesars Entertainment, e quest’ultima ha assunto il controllo della proprietà e dei suoi edifici. Il Caesars ha venduto l’ex resort con casinò alla TJM per un importo complessivo di $13,5 milioni. La transazione includeva anche un atto restrittivo volto a prevenire che l’Atlantic Club fosse usato come casinò nel futuro.

Il CEO dell’Advanced Consulting ha dichiarato mercoledì, al Press of Atlantic City, che “si sta lavorando e che [loro sono] in trattative avanzate.”

Questo è il quarto tentativo della TJM di vendere la proprietà cessata, dopo tre precedenti operazioni avvenute prima di chiudere.

Trattative Fallite

A seguito dell’acquisto dell’Atlantic Club, la TJM si è trovata coinvolta in una specie di odissea per le trattative e i tentativi falliti di vendita. Alla fine del 2014, la società Endeavor Property Group, con sede in Pennsylvania, aveva redatto un accordo per comprare l’ex resort di casinò e hotel ma quella transazione fallì nel giro di un anno.

Nell’aprile del 2017, anche l’investitore Ronald Young firmò un contratto per acquistare l’ex Atlantic Club, presentando i progetti per convertire la proprietà in un resort con hotel e intrattenimento per famiglie, più un parco acquatico coperto come attrazione principale. Tuttavia, anche quell’accordo non venne concluso e la sfortunata proprietà tornò ancora una volta sul mercato.

In agosto, l’Università Stockton ha annunciato un progetto per l’acquisto dell’Atlantic Club, come parte della propria strategia volta ad espandere il suo campus ad Atlantic City. L’università ha affermato che era interessata al parcheggio e garage a nove livelli e al terreno dell’ex casinò e che avrebbe demolito gli edifici del casinò e dell’hotel.

Una vendita non destinata al successo, comunque. Il Presidente della TJM Terrence McCarthy ha comunicato a settembre che, anche se l’Università Stokton stava negoziando un ottimo accordo, dalla stessa veniva richiesto più tempo di quanto la sua società era disposta ad offrire. Il dirigente ha aggiunto che stavano già negoziando con il Caesars per disporre restrizioni all’utilizzo della proprietà che impedissero il suo uso come il casinò soppresso. In questo modo l’Atlantic Club sarebbe stata una proprietà più appetibile dal momento che il settore dei casinò di Atlantic City era chiaramente in una fase di risanamento, ha inoltre sottolineato il sig. McCarthy.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit