Luis Enrique Kamei Vince il Più Recente Evento Principale del King Series of Poker

Il professionista del poker Luis Enrique Kamei si aggiudica il primo premio di R$190.000 e il braccialetto del campione

Il Kings Series of Poker (KSOP) ha incoronato il suo ultimo campione dell’Evento Principale appena pochi giorni fa. La sesta puntata di una delle più famose serie di poker del Brasile si è tenuta dal 31 ottobre al 6 novembre all’Actual Convention Hotel nella città di Belo Horizonte.

La rassegna ha registrato 26 tornei e l’Evento Principale da quattro giorni è stato il protagonista delle serie. Il torneo ha attirato una notevole platea di 717 iscritti che alla fine hanno frantumato il montepremi garantito di R$1 milione per generare R$2,1 milioni di premio in denaro.

Il professionista del poker Luis Henrique Shinike Kamei è stato il giocatore che è emerso come vincitore dell’Evento Principale conquistando il trofeo del torneo e il primo premio di R$190.000. Kamel ha ricevuto inoltre lo scintillante braccialetto del campione a ricordo della sua partecipazione e definitiva vittoria nelle serie.

L’Evento Principale è stato caratterizzato da cinque fasi iniziali e tre giorni ulteriori di azione. Dopo vari alti e bassi durante le giornate, alla fine Kamei è entrato al tavolo finale dell’Evento Principale come capoclassifica. Lo stesso ha conservato il suo vantaggio per diverso tempo, ma alla fine è arrivato all’incontro a due, la fase finale del gioco, come giocatore con l’ammontare di chip più piccolo.

Il Movimentato Incontro a Due

Kamei ha affrontato Tiago Toscano nell’incontro finale a due. Nonostante il suo svantaggio iniziale all’inizio del duello, una mano importante ha aiutato Kamei a migliorare la sua situazione e alla fine accumulare un formidabile numero di chip.

E in quella che si è rivelata la mano finale della partita, i due giocatori hanno fatto all in sul flop (le prime tre carte scoperte sul tavolo). Kamei a quel punto ha preso il vantaggio e le carte girate blank (quarta carta) e river (quinta carta) non sono servite al suo avversario per proseguire. Come menzionato sopra, Kamei ha raccolto R$190.000 dal montepremi dell’Evento Principale, mentre Toscano si è dovuto accontentare di R$120.000.

Qui è importante notare che ad un certo punto durante la giocata a tre, Kamei, Toscano e Guilherme Gomes, il terzo piazzato nel torneo, sono stati d’accordo a stringere un patto per dividersi quanto era rimasto del montepremi. Gomes ha portato a casa R$150.000.

Kamei è un nome noto nella comunità di poker del Brasile. Il giocatore ha iniziato a giocare a poker nel 2006. In una sua intervista dopo la vittoria, questi ha detto che è stato attirato dal gioco guardandolo in televisione. Egli ha iniziato ad acquistare libri e a studiare i fondamentali, insieme a suo fratello. Kamei ha iniziato a giocare a poker online. In seguito, si è spostato a Curitiba ed è lì.

Nel diventare l’ultimissimo campione dl KSOP, Kamei ha confessato che è stata una sensazione incredibile. Il vincitore ha ringraziato il suo seguito e ha dedicato il suo ultimo titolo di poker alla sua famiglia e alla sua fidanzata.

La rassegna di Belo Horizonte in realtà è stata la tappa finale dell’edizione di quest’anno del KSOP. Come detto in precedenza, l’importante evento di poker è stato caratterizzato da 26 tornei, che sono stati giocati per tutto il corso della settimana passata.

Notizie correlate

CasinoNewsDaily è un supporto mediatico che mira a fornire notizie quotidiane dal settore del casinò e guide di gioco dettagliate. Le nostre guide trattano i giochi della roulette, blackjack, slot e video poker.
Tweet about this on Twitter
Twitter
Share on Facebook
Facebook
Share on Google+
Google+
Share on LinkedIn
Linkedin
Share on Reddit
Reddit